L'ASTROLOGIA INDIANA A CURA DELLA

CONTESSA DI CAGLIOSTRO

Linea_sfumata1C4.gif (2795 byte)

librarybann.gif (6877 byte)

 

Linea_sfumata1C4.gif (2795 byte)

Sponsored Links and Publicity

Linea_sfumata1C4.gif (2795 byte)

unioneindiana.jpg (35105 byte)

Linea_sfumata1C4.gif (2795 byte)

Sponsored Links and Publicity

Linea_sfumata1C4.gif (2795 byte)

daimonew.jpg (8097 byte)

Linea_sfumata1C4.gif (2795 byte)

Dall'India la chiave per capire il vostro destino.

L'astrologia orientale si fonda sulle fasi lunari, che determinano il carattere di ciascuno. In base alla vostra data di nascita, scoprite a quale segno appartenete: saprete che cosa vi riserva il futuro.

Ecco la giusta via per raggiungere il Nirvana

Così si chiama nella filosofia indiana lo stato di totale felicità che premia coloro che hanno vissuto nel bene. Ma la strada da seguire non è uguale per tutti e solo le stelle posssono indicarvela

L'Oriente è un mondo affascinante, ricco di tradizione, di cultura e soprattutto di infinita saggezza, che si rispecchia in un'astrologia poetica e simbolica. Da noi non viene quasi mai praticata ed è un vero peccato perché può fornire ulteriori nozioni e indicazioni rispetto a quella che noi seguiamo qui in Occidente. Ma adesso mi ascolti: le spiegherò alcuni aspetti dell'astrologia indiana, che amo in modo particolare».

    A parlare così è Laura Triesto, meglio conosciuta con il nome di "Contessa di Cagliostro" (nella foto), una delle più note medium e veggenti italiane, oltre che apprezzata studiosa di astrologia, in particolare di quella orientale. E proprio di questa disciplina che la veggente ci vuole parlare, aprendoci le porte di questo affascinante mondo.

    In che cosa si differenzia l'astrologia indiana da quella occidentale?

    «Ci sono alcune differenze fondamentali. La prima sta nel diverso approccio. Se quella occidentale si basa maggiormente sui calcoli basati sulla rotazione dei pianeti, quella indiana è concepita quasi esclusivamente sulle varie fasi della luna. A prima vista, quindi, può apparire meno precisa, meno accurata. In effetti, intende principalmente fornire delle indicazioni, delle tendenze del carattere di una persona. Questo perché l'astrologia indiana si basa sul concetto della reincarnazione».

    Già, perché la religione induista crede che ogni essere, prima di raggiungere la perfezione, debba reincarnarsi, dopo la morte, in altre vite...

    «Proprio così, in quanto sono di fondamentale importanza due concetti, quello del karma e quello conseguente del dharma».

Forse è il caso di spiegare che cosa significano questi due concetti?

«Ammettiamo, come afferma l'induismo, che esista la possibilità di reincarnarsi. Ogni reincamazione, che gli indiani chiamano appunto karma, incide inevitabilmente sul futuro dell'individuo. Nel corso di quella vita, infatti, la persona compierà determinate azioni che determineranno se sarà degna di raggiungere la purezza oppure no. In questo secondo caso, l'anima della persona dovrà reincarnarsi nuovamente. Ed è qui che entra in gioco il dharma, che nella lingua indiana significa "legge', "principio superiore.
    «Questo principio, al di sopra di tutto, ci aiuta a comprendere se ciò che stiamo facendo appartiene al mondo del bene o del male. Noi siamo liberi di scegliere l'uno o l'altro, ma sappiamo che, alla fine della nostra vita, tutto ciò che abbiamo fatto avrà un peso. Se ci saremo comportati in modo corretto, per il bene, raggiungeremo la saggezza infinita, altrimenti saremo costretti a reincarnarci. D'altra parte, anche da noi non esiste il detto popolare "Quel che si semina, si raccoglie"? Ebbene, in Oriente vale la stessa regola!»
   
Quali altre differenze ci sono tra l'astrologia occidentale e quella indiana?

    «Anche se il numero dei segni è lo stesso, ossia dodici, cambiano i periodi di influenza. Ad esempio, da noi il segno dell'Ariete comincia il 21 marzo e finisce il 21 aprile: quello corrispettivo in India, il Mesha, inizia il 15 aprile e finisce il 15 maggio. Questo perché, come ho già detto prima, il sistema astrologico indiano si basa sull'osservazione delle fasi lunari e non sul moto dei pianeti».
   
In conclusione, rispetto a quella occidentale, che cosa ci può dire in più l'astrologia indiana?

    «Diciamo che (astrologia occidentale ha sempre privilegiato lo studio degli aspetti più terreni della vita, poiché dà la massima importanza alla posizione del sole nella carta astrologica. L'astrologia indiana, invece, da secoli studia in profondità gli aspetti più psicologici e spirituali, cioè "lunari" della personalità, mettendo in risalto la relazione tra l'essere umano e il cosmo, in un rapporto di continua evoluzione».

Articolo apparso su Stop del Giugno 2002 a cura di Luisa Bentivoglio

I SEGNI DELL'OROSCOPO ORIENTALE

larcoindiano.jpg (31861 byte)


MESHA (L'Ariete) nati tra il 15 aprile e il 15 maggio

Ambiziosi di successo

Non c'è dubbio, la vostra forza mentale vi aiuta a portare avanti i vostri progetti nel modo migliore. Siete talmente ambiziosi che non mollate la presa per nessuna ragione al mondo, anche a costo di lasciarci le penne. Possedete un eccellente senso di iniziativa che vi permette di essere un leader incontrastato. Il vostro bisogno di essere per forza degli accentratori vi porta anche a possedere, nei limiti del possibile, il meglio di tutto, che sia l'ultimo modello di un'automobile o il capo di abbigliamento alla moda. In compenso, in amore, siete davvero assai fedeli.

VRISHABHA (Il Toro) nati tra il 16 maggio e il 16 giugno .

Romantici ed esigenti

Segno per eccellenza della comunicazione, che regala a coloro che vi appartengono l'arte di esprimersi in pubblico. Allo stesso tempo, non amate né la negligenza, né le futilità. Se fate una cosa è perché ne siete convinti e, pur di permettere a chi vi sta vicino di essere economicamente protetto, non vi risparmiate nel lavoro. Una volta che qualcuno ha la vostra fiducia, gli aprite il vostro cuore. Siete anche dei grandi romantici e avete bisogno di vivere stupende storie d'amore. Se avete questa opportunità, diventate gli innamorati più fedeli in assoluto. Ad una sola condizione, che il vostro partner si dimostri all'altezza delle vostre aspettative.

MITHUNA (l'Unione) nati tra il 17 giugno e il 16 luglio

Simpatici camaleonti

Appartenete al regno delle ombre e della luce, al punto che chi vi è vicino si è ormai adattato alle vostre contraddizioni. Non c'è dubbio, rappresentate il segno contestatore e per questo non esitate a rimettere sempre tutto in discussione. Ma, allo stesso tempo, avete la rara dote di adattarvi a tutto, al punto da rassomigliare a un vero e proprio camaleonte. Ma il vostro punto forte è un altro: l'umorismo, che usate quando cercate di sedurre. In quel caso, è vero, siete quasi irresistibili e adorate che qualcuno sia disposto a fare carte false per voi.

KATAKA   (il Cancro) nati tra il 17 luglio e il 17 agosto

Attratti dal mistero

La luna regna incontrastata nel vostro segno. E ciò vi rende sensibili e affascinati dal mistero. Ciò vi porta ad essere estremamente selettivi: i vostri amici, non per nulla, si contano sulle dita di una mano. Siete attaccati alle vostre origini; per questo, prima tra tutti i vostri interessi c'è la famiglia. E siete talmente attaccati ad essa, da temere costantemente di essere abbandonati. Essere separati da ciò che amate, che sia una persona o la vostra attività, vi risulta insopportabile. E la vostra vita appartiene esclusivamente a voi ed alla persona che ha deciso di condividerla: al di fuori di ciò, quasi nulla esiste ai vostri occhi.

SIMHA (il Leone)  nati tra il 18 agosto e il 17 settembre

Allergici ai compromessi

Leali e allergici a ogni forma di interesse puramente meschino, siete abituati a comunicare in modo diretto. Non sopportate i compromessi, al punto che possono frenarvi sulle decisioni da prendere. Siete sempre elegantissimi, anche se dovete solo andare a comperare il giornale. Il denaro è lo scopo di ogni guerra. Nei sentimenti non girate mai attorno al problema, ma lo affrontate direttamente. E se qualcuno si mette in testa di resistervi, i vostri stimoli crescono a dismisura. Non per nulla, il desiderio e il piacere sono i vostri cavalli da battaglia. Ciò vi rende indubbiamente affascinanti, ma vi si può credere, quando giurate fedeltà all'altra persona?

KANYA    (la Fanciulla)  nati tra il 18 settembre e il 17 ottobre

Amanti della solitudine

State sempre con il naso in mezzo ai libri, ansiosi di acquisire quelle conoscenze che collimano con le vostre ambizioni. Siete rigorosi e la vostra quotidianità è regolata come le lancette di un orologio. Da ciò si deduce che siete puntuali e che ogni azione per voi si trasforma in una vera e propria missione. Suscettibili, rifiutate il concetto del tradimento, soprattutto se ha a che fare con il mondo degli affari e del denaro. Soffrite i giudizi e le critiche altrui. Per questo preferite contare solo su voi stessi ed agire da soli. Certo, non disprezzate la vita coniugale, ma a patto che venga costruita e portata avanti su principi leali e concreti, altrimenti non avete paura di confrontarvi con la solitudine.

TULA (la Bilancia)  nati tra il 18 ottobre e il 16 novembre

Amici per sempre

I rapporti umani vi appassionano e amate circondarvi di amici fedeli, felici di condividere con loro i momenti più belli. Siete così attaccati, che non sopportate l'idea di dover affrontare delle rotture, di qualsiasi genere. Piuttosto che dare un taglio netto, preferite vedere svilire la situazione. Per questo, non esitate a mettervi spesso in questione per tracciare un bilancio esistenziale. Il vostro cuore è grande e manifestate sempre una grande bontà, ma state attenti: non tutti sono come voi e ci potrebbe essere sempre qualcuno pronto ad approfittarsi della vostra generosità.

VRISCHIKA (lo Scorpione)  nati tra il 17 novembre e il 16 dicembre

Orgogliosi e diffidenti

Shiva, il dio che annienta per costruire meglio, governa il vostro segno zodiacale. Come l'acqua dei fiumi, siete sempre in movimento: ma nessuno può conoscere le profondità della vostra anima. Chi vuole essere a conoscenza dei vostri segreti può restare sorpreso. Orgogliosi in apparenza, siete, in realtà, di una grande umiltà. Vi guardate bene dall'esprimere i vostri sentimenti, per il timore di essere circondati da falsi amici. Questo modo di comportarvi, inevitabilmente, rende complicate le vostre relazioni sentimentali. Il vostro motto potrebbe essere: «Né con te, né senza di te', anche se la passione vi domina e vi porta a controllare coloro che riescono a fare breccia nel vostro cuore.

DHANUS   (l'Arco)  nati tra il 17 dicembre e il 14 gennaio

Ottimisti e sorridenti

Ottimista di natura, vivete la vita fino in fondo, sempre con il sorriso sulle labbra. Questo perché possedete un entusiasmo infantile, quasi candido, convinti del fatto che tutte le cose migliori vadano a finire nelle vostre mani. E in fondo non avete torto, perché avete dalla vostra la capacità davvero unica di rinnovarvi continuamente. Ma è anche vero che ciò non è molto rassicurante per chi vive la vita con voi: per fortuna il più delle volte, vi accorgete dei vostri errori e li modificate appena in tempo. Non si può dire lo stesso, invece, sul piano finanziario, visto che insistete nel prendere continuamente rischi inutili. In amore, poi, avete bisogno di ammirare una persona per amarla davvero e siete attirati soprattutto da coloro che si comportano in modo strano.

MAKARA    (il Drago)  nati tra il 15 gennaio e il 13 febbraio

Ordinati e metodici

Attraversate sempre una fase difficile prima di venire a capo di una situazione o di un problema. In quei frangenti, coloro che vi sono più vicini pensano che voi brancoliate nel buio eppure, siete maturati in fretta, entrando ben presto nel mondo degli adulti. Ma ciò vi ha privato di quasi tutta la fantasia. Alle stesso tempo, siete organizzati e metodici, due doti che vi permettono di compiere lunghi passi nel mondo professionale. Sul piano sentimentale, sembrate essere rassicuranti, a volte quasi freddi. In compenso, durante la notte, vivete sogni fantastici. E se invertiste, di tanto in tanto, la notte con il giorno? Un po' di follia alla luce del sole non guasta mai...

KUMBHA (l'anfora) nati tra il 14 febbraio i il 14 marzo

Assetati di libertà

Vi siete fatti la fama di personaggi anticonformisti. Ma dietro questa immagine, si cela una personalità sorprendentemente conservatrice. Strattonati tra un grande bisogno di spazio e il desiderio di essere protetti, innalzate intorno a voi un cerchio di amicizie, riparo contro tutti i pericoli della vita. La libertà è la vostra bandiera: rispettate i vessilli altrui, a patto che vengano sventolati come fate voi. Curiosi di natura, preferite apprendere per perfezionare le vostre conoscenze. Anche se sorridete spesso, le vostre risate sono in compenso abbastanza rare. In amore, poi, siete timidi, al punto che non osate prendere le debite iniziative.

MINA   (il Pesce) nati tra il 15 marzo e il 14 aprile

Eterni innamorati

Se i nati sotto il segno di Vrischika rappresentano dei fiumi, voi siete un vero e proprio oceano. Non per nulla, a livello professionale, siete voi a tirare la carretta. Dissimulate appena, dietro una discrezione apparente, una natura orgogliosa. E se non osate "abbordare" apertamente gli altri, vi date da fare perché siano loro a venirvi incontro. Ma è anche vero che non vi dotate mai dei mezzi necessari per realizzare i vostri sogni. Un vero peccato, perché il vostro talento creativo ha estremamente bisogno di esprimersi. Pe fortuna ci pensa l'amore a darvi una mano preziosa, a patto che il vostro partner sappia rassicurarvi, rispettando i vostri sogni e i vostri desideri. Insomma, con l'amore, nulla è impossibile.  Contessa di Cagliostro Home Page


Linea_sfumata1C4.gif (2795 byte)

Sponsored Links and Publicity

Linea_sfumata1C4.gif (2795 byte)

Linea_sfumata1C4.gif (2795 byte)

   pentagram.gif (7141 byte) Sommario

    Skulbrn.gif (4105 byte)  Home Page 

Linea_sfumata1C4.gif (2795 byte)

Linea_sfumata1C4.gif (2795 byte)


     Copyleft © 1997 - 2020  by  WWW.DAIMON.ORG  and  CARL WILLIAM BROWN


Linea_sfumata1C4.gif (2795 byte)

hypersubmit-468x60.gif (6875 byte)

Linea_sfumata1C4.gif (2795 byte)


colorfrec1.gif (483 byte) DaimonClub colorfrec1.gif (483 byte) DaimonPeople colorfrec1.gif (483 byte) DaimonArts colorfrec1.gif (483 byte) DaimonNews colorfrec1.gif (483 byte) DaimonMagik
colorfrec1.gif (483 byte) DaimonGuide colorfrec1.gif (483 byte) DaimonLibrary colorfrec1.gif (483 byte) C.W. Brown colorfrec1.gif (483 byte) Banner Links colorfrec1.gif (483 byte) DaimonHumor

daimonologia.jpg (9437 byte)

dcshobanmov.gif (14871 byte)

Daimonecobanner1.gif (22213 byte)

hypersubmit-468x60.gif (6875 byte)

website tracking