website tracking

BARZELLETTE  SU

SAPIENZA E IGNORANZA



Indice Aforismi

 Indice barzellette

Sommario

Citazioni Varie



CERCA IN TUTTO

IL SITO UMORISTICO



TR00260A.gif (2515 byte)


Ricerca personalizzata



BARZELLETTE VARIE

SU



Candidata a Miss Italia: "Ciao a tutti, mi chiamo Valeria, ma gli amici mi chiamano Antonella. Vengo da 'Cos te voret' un piccolo paesino nella provincia valdostana, e per questo mi ritengo una ragazza fresca, genuina e ricca di fermenti lattici vivi. Mi piace studiare e non me ne devo vergognare, infatti sono iscritta alla facolta' di economiaecommercio, pero' ultimamente ho poco tempo, quindi mi dedico solo al commercio. Mi piacerebbe un giorno entrare nel mondo dello spettacolo e poter fare cinema, televisione... ma anche divudi' e videocassette non mi dispiacerebbero. Per concludere aggiungo che come segni particolari ho un'unghia incarnita... ma non vi dico dove!". (Katia e Valeria - Fabrizio Testini)


Un bambino chiede a suo padre: "Papà, è più lontana la Luna o New York?". Il padre si incazza pensando a quanto è ignorante il figlio, così lo prende per un orecchio, lo porta fuori casa e lo costringe a guardare il cielo: "Cosa vedi?". "La Luna, papà". "E vedi New York da qualche parte?". "No, papà". "Allora dimmi cosa è più lontano. Ovviamente New York, stupido".


Analfabeta: "Devo scrivere una lettera di carta...". Toto' (che per campare scrive lettere su dettatura): "Lei e' ignorante?". Analfabeta: "Sì". Toto': "Bravo! Viva l'ignoranza! Tutti cosi' dovreste essere! E se ha dei figlioli non li mandi a scuola per carita'! Li faccia sguazzare nell'ignoranza!". Analfabeta: "Io tengo un nipote... Devo scrivere una lettera a lui!". Toto': "Quanti anni ha questo nipote?". Analfabeta: "45". Toto': "45? (tira fuori una lettera gia' scritta) Questa va benissimo... Vede, noi le lettere le scriviamo prima, di modo che quando arriva una persona guadagniamo tempo... Lui ha 45 anni?". Analfabeta: "Sì!". Toto': "Perfetto! Questa lettera io l'ho scritta tre anni fa per un signore che ne aveva 42...". (Toto')


Certo che Passaparola su Canale 5 e' un giochino veramente istruttivo! Si imparano molte cose. L'altra sera c'era la contessa De Blanc, Jerry le chiede: "Qualcuno lo butta dalla finestra, con la D". E lei risponde serafica: "Il deodorante!". Dal televisore non si percepiva bene, ma la contessa doveva puzzare come una capra!! La sera prima Miriana Trevisan. Jerry le chiede: "La conversione di Paolo avvenne cadendo da cavallo sulla strada di...". E lei: "Rabat!!". E ci aveva pure la croce tra le tette! (Aldo Vincent)


Un gruppo di sindacalisti di Napoli va a Roma per discutere una vertenza sindacale nel Ministero dell'economia. L'attesa per l'udienza si prolunga oltre le aspettative. Un sindacalista, stanco, si siede su un cimelio, una poltrona che era appartenuta a Quintino Sella. Arriva subito un solerte commesso del ministero, si avvicina e gli dice: "Guardi che quella e' la poltrona di Quintino Sella!". E l'uomo risponde con flemma: "E vabbe', qual e' il problema, quando arriva lui, io mi alzo!". (da "Il Ruggito del Coniglio")


Candidata a Miss Italia: "Buonasera a tutti, mi chiamo Katia con la K, ma siccome sono una ragazza semplice mi faccio chiamare Catia con la C, ed e' una cosa che chi impara a conoscermi apprezza tantissimo. Parlo l'inglese scritto e parlato, invece il francese lo parlo solo scritto, e sono laureanda in psicologia criminale. Infatti, un giorno spero di poter diventare una brava criminale. Mi piacerebbe tanto rappresentare l'Italia, anche perché seguirei le orme di mio padre che e' anche lui rappresentante". (Katia e Valeria - Fabrizio Testini)


Un contadino piuttosto ignorante va dal medico che gli prescrive delle supposte dicendogli di metterne una nell'ano tutte le sere. Tornato a casa, riferisce alla moglie, ma ne’ l’uno ne’ l’altra comprendono come si somministrano le supposte. Pertanto la moglie intima al marito di ritornare dal dottore per farsi spiegare. Il contadino dapprima si oppone, adducendo a motivo il fatto che il dottore si arrabbiera` di
certo ma, pressato dalla consorte, alla fine accetta e torna dal dottore.
Per tre volte di seguito il dottore parla di ano, poi di retto e infine di sfintere. Alla fine il medico, capendo finalmente di trovarsi di fronte ad una persona poco acculturata, si decide finalmente ad usare un linguaggio un po' piu’ semplice: gli dice di mettersene una tutte le sere NEL CULO! Il contadino torna dalla moglie e fa: "Te l'avevo detto che s'incazzava !".


Concettina, donna semplice e analfabeta, abita nel quartiere piu' povero di Napoli. Credendosi incinta va dal dottore che consegnandole un raccoglitore le dice: "Mi porti un campione di urine". Concettina torna dal marito e gli chiede spiegazioni di quello che gli ha detto il dottore. Ma anche il marito (stessa estrazione sociale) non sa bene cosa vuol dire 'campione di urine' e le consiglia di andare dalla sora Peppina che sta al piano di sotto. Poco dopo Concettina ritorna dal marito tutta pesta e con i vestiti stracciati. Il marito le chiede che cosa le sia successo e la Concettina risponde (in napoletano): "Ho chiesto a quella zoccola della Peppina cosa vuol dire un campione di urine e lei mi ha detto: 'Va a pisciare!' e allora io le ho risposto: 'Ma va a cagare tu' ... e a quel punto abbiamo cominciato a darcele di santa ragione..."


Un uomo grande e grosso entra in farmacia e fa: "Aooh! Me daresti un rotolo de carta igienica per pulirmi er culo!". La farmacista lo guarda schifata e ironica ribatte: "Fine....eh?". "No, de quella a du'
strati, senno' me smerdi i diti!".


Shaquille O'Neal sul fatto che avesse o meno visitato il Partenone durante il suo viaggio in Grecia ha detto: "Non posso certo ricordarmi i nomi di tutte le discoteche dove siamo stati". (Shaquille O'Neal -
giocatore dei Los Angeles Lakers)


Sei di un'ignoranza ripugnante? Ma vuoi coniugare cultura e progresso? Vuoi coniugare impegno e risultati? Vuoi coniugare affermazione e contenuti? Non puoi: sono tutti sostantivi! Non ti sei
accorto che non c'era un verbo a pagarlo oro, zuccone? Ma da oggi non e' piu' un problema col Seminario Enciclopedico Postale "La Vocazione". Sarai prete in 12 comode dispense  e poi... coniughi chi cazzo ti pare! (Claudio Bisio)


Un bambino chiede a suo padre: "Papà, è più lontana la Luna o New York?". Il padre si incazza pensando a quanto è ignorante il figlio, così lo prende per un orecchio, lo porta fuori casa e lo costringe a guardare il cielo: "Cosa vedi?". "La Luna, papà". "E vedi New York da qualche parte?". "No, papà". "Allora dimmi cosa è più lontano. Ovviamente New York, stupido".


Nel 1885 ci fu un torneo di scherma tra vari reggimenti dell'esercito. Un ufficiale vinse battendo tutti gli
avversari. Terminato il torneo, il colonnello comandante il suo reggimento gli strinse la mano e disse: "Complimenti, lei è una spada migliore di Damocle !" (Renato Reggiani)


Nel 2002, a Verona, si era reso vacante l'insegnamento di Storia della musica e fu deciso di coprirlo per
trasferimento. Fece domanda un noto studioso di fonica: colui che aveva eseguito le perizie sulla voce dei brigatisti che avevano telefonato a casa di Moro durante la prigionia. Costui era già stato in 2 università ed aveva collezionato,in entrambe, denunce per molestie nei confronti di studentesse. Il collega di Geografia così si espresse: "Il lupo perde il pelo, ma non il vizio. Se lo chiamiamo, saremo costantemente sotto la spada di Temistocle !" (Renato Reggiani)


Poco dopo aver scoperto che i neutrini hanno superato la velocità della luce, la comunità scientifica è rimasta basìta nello scoprire che questo record è stato già polverizzato dall'ignoranza della Gelmini. Stavolta l'esperimento non è stato fatto nel tunnel che collega il Gran Sasso con il CERN di Ginevra ma nel tunnel che collega l'orecchio destro con l'orecchio sinistro della Gelmini. (Pascal Melchionna)


Ignoranza: questa malattia colpisce 3 italiani su 5, i sintomi normalmente accusati sono: bigottismo, chiusura mentale, presunzione, cattiva educazione, pettegolezzo e moralismo spietato. Il soggetto affetto dal virus parla senza cognizione di causa. La malattia spesso degenera e sfocia nella 'sindrome da professorino'.


Professò, sui reati e sui delitti che commette l'ignoranza si muove tutto l'ingranaggio della macchina mangereccia della società costituita; l'ignorante è una cartella di rendita; voi mettetevi un ignorante vicino e campate di rendita per tutta la vita. (in "Il sindaco del rione Sanità")  (Eduardo de Filippo)


Certo che Passaparola su Canale 5 e' un giochino veramente istruttivo! Si imparano molte cose. L'altra sera c'era la contessa De Blanc, Jerry le chiede: "Qualcuno lo butta dalla finestra, con la D". E lei risponde serafica: "Il deodorante!". Dal televisore non si percepiva bene, ma la contessa doveva puzzare come una capra!! La sera prima Miriana Trevisan. Jerry le chiede: "La conversione di Paolo avvenne
cadendo da cavallo sulla strada di...". E lei: "Rabat!!". E ci aveva pure la croce tra le tette! (Aldo Vincent)


Il maestro interroga Pierino, ma questi non sa rispondere a nessuna domanda. Entra il bidello e il maestro dice: "Porti della biada per l'asino". E Pierino: "E un caffe' per me!".



Indice Aforismi

 Indice barzellette

Sommario

Massime e Proverbi



Daimon Club    Daimon People

Daimon Arts    Daimon News

Daimon Magik    Daimon Guide

Daimon Library    C.W. Brown

Banner Links    Daimon Humor



Follow us on Facebook

Follow us on Twitter

Follow our blogs

Follow us on Instagram

Follow us on Pinterest

Follow us on Tumblr



  Copyleft © 1997-2020  www.daimon.org  C.W. Brown