website tracking

AFORISMI E BATTUTE

SUI LIBRI E GLI SCRITTORI



Indice Aforismi

 Indice barzellette

Sommario

Citazioni Varie

Ricette Italiane


Sponsored Links and Publicity


CERCA IN TUTTO

IL SITO UMORISTICO



TR00260A.gif (2515 byte)


Ricerca personalizzata

AFORISMI,  MASSIME, CITAZIONI,

FRASI SUI LIBRI E GLI SCRITTORI


Sponsored Links and Publicity


La lettura è il viaggio di chi non può prendere un treno.

Leggere è un modo particolarmente elegante di tenersi lontano dagli altri. (Giovanni Soriano)

Il Trota legge spesso le pagine gialle, ma non riesce mai a capire chi e' l'assassino. (DrZap)

Un libro cade dallo scaffale e un altro libro gli chiede: "Che ti sei rotto qualcosa?". E lui: "Si', mi sono rotto l'indice". (bossKiyoe)

Il Trota ha detto che non ha mai letto il vocabolario perchè aspetta che esca il film. (Maria Sbrighi)

Il kamasutra supera la Bibbia fra gli e-book scaricati. (notizia vera)

Gerusalemme liberata del Tasso. Da allora, nella zona gli esemplari si sono estinti. (Mauroemme)

Stendhal scrisse "Il rosso e il nero". L'avesse intitolato "il nero e l'azzurro" non avrebbe avuto fortuna. (Mauroemme)

G. Verne, a proposito della recente alleanza politica, scrisse: Ventimila leghe sotto i nani. (Mauroemme)

Polo imprigionato scrisse: "Il milione". Polo delle liberta' scrisse: "Il milione e mezzo di posti di lavoro". (Mauroemme)

Picasso e Verga erano amici per la pelle. Entrambi preferivano Goldoni. (Mauroemme)

Ovviamente, Byron usava la Bic. (Mauroemme)

Umberto Eco: il nome della rosa...osa...osa. (Mauroemme)

Quando arrivava Purcell, Candido fuggiva. (Mauroemme)

A Fabio Capello non piace Calvino. (Mauroemme)

Il guaio della letteratura demenziale o di consumo è che annovera tra le sue fila scrittori molto prolifici ed editori molto avidi.
Carl William Brown

Certa gente si vanta di non leggere libri e forse ha ragione, per vegetare non serve erudirsi.
Carl William Brown

Manzoni e Vanvitelli adoravano Pascoli. (Mauroemme)

Quando ti imbatti in Kafka, attento a dove metti i piedi. (Mauroemme)

Foscolo scrisse "O S", ovvero le ultime lettere di Iacopo Ortis. (Mauroemme)

Nella prima edizione de "I miserabili" non c'era neppure la copertina. (Mauroemme)

I film di Hitchcock mi terrorizzano. Psyco, quella scena nella doccia! Avevo 10 anni quando l'ho vista per la prima volta, e ancora oggi mi fa paura, accoltellare una donna nella doccia. (Daniele Luttazzi)

Sì, all'origine delle origini, molto prima delle chiacchiere accademiche, è il silenzio a celebrare la bellezza del racconto. (Daniel Pennac, "Signor Malaussène")

La prima cosa che impari dalle emozioni è che hanno un prezzo. (da "Equilibrium")

1056 Stampa a caratteri mobili in Cina. Venne subito abbandonata perché la stampa veniva sempre mossa. L'inventore aveva un brutto carattere. (Le grandi invenzioni della Storia)(Mauroemme)

I libri possono essere pericolosi. I migliori dovrebbero avere la scritta ' Potrebbe cambiare la tua vita'. (Helen Exley)

Gli uomini leggono i libri, gli scrittori leggono gli uomini. (Fulvio Fiori)

Ci sono dei momenti nella vita in cui non è sufficiente voltare pagina. E' necessario cambiare libro. (Agostino Degas)

Suggerisco lo slogan per il prossimo Salone del Libro: "Adesso sfogliati, come sai fare tu". (insopportabile)

Chi legge sa molto; chi osserva sa molto di più. (Alexandre Dumas figlio)

Se uno si vuole immergere nella lettura, deve mettersi la maschera? Mah... (Fabio Carapezza)

Anche il peggior libro ha una pagina buona: l'ultima! (John Osborne)

Il miglior libro è quello mai scritto. (Walter Serner)

Colmo per un editore: non avere voce in capitolo! (Danilo Arlenghi)

Una signora in libreria: "Vorrei un libro di cucina". "Lo vuole grande o piccolo?". E la signora: "Ma piccolo! Siamo solo io e mio marito!"

Molti nuovi libri sono dimenticati nel giro di un anno, specialmente da quelli a cui li abbiamo imprestati. (Most new books are forgotten within a year, especially by those who borrow them) (Evan Esar)

Leggevo un libro sulla scrittura mentre scrivevo un libro sulla lettura. (Giancarlo Tramutoli)

I libri condussero alcuni alla saggezza, altri alla follia. (Francesco Petrarca)

L'educazione... Ha prodotto una vasta popolazione capace di leggere, ma incapace di distinguere cio' che e' meritevole di essere letto. (1942) (G. M. Trevelyan)

Il caso è il più grande romanziere del mondo; per essere fecondi, non c’è che da studiarlo. (Honore' de Balzac)

Ogni uomo con la pancia piena di classici è un nemico della razza umana. (Henry Miller)

Il lettore è un prigioniero cui è molto difficile impedire l'evasione. (Pierre Véron)

Da Comix, nuove opere letterarie in programmazione (Gianfranco Malafarina)

Italo Svevo, La coscienza di Seno: Dopo una lunga, tormentosa autoanalisi, Maria Grazia Cucinotta e Sabrina Ferilli si rendono conto che la ragione principale del loro successo non è il talento.

Jack Kerouac, Sull'Estrada: La saga on the road di alcuni hippy americani che sognano un'improbabile avventura con una nota show-girl della televisione italiana.

Joseph Conrad, Lord Tim: L'ascesa di un ambizioso ragioniere ai vertici di un impero delle telecomunicazioni e della telefonia mobile.

Ogni minuto nascono più libri di imbecilli che gente capace e si sa, il tempo fugge inesorabilmente e non s'arresta un'ora e le passate cure e le future......
Carl William Brown


Sigmund Freud, Psicopatologia della gita quotidiana: Il padre della psicoanalisi studia un caso clinico da manuale: la coazione a ripetere di un escursionista nevrotico.

Louisa May Alcott, Piccole tonne crescono: Speranze, timori, turbamenti di giovani vite in una tonnara del Trapanese. Sull'argomento si veda anche il giallo di Raymond Chandler: Il grande tonno.

A.A.V.V., La Fibbia: La rivelazione del secolo, il manoscritto del Mar Morto che finalmente stringe insieme il Vecchio e il Nuovo Testamento.

Edgar Allan Poe, I racconti del terrone: Un calabrese dotato di grandi doti affabulatorie riesce a farsi accettare in un piccolo paese della Valcamonica.

Robinson Crusoe poteva riposarsi e prendere il sole per ben sei giorni alla settimana, perché tutto il lavoro lo sbrigava il Venerdì! (Bilbo Baggins)

Perché Robinson Crusoe parlava da solo? Perché gli mancava un Venerdì! (Bilbo Baggins)

Alfred Kazin racconta che una volta Thomas Mann aveva prestato un romanzo di Kafka a Einstein, che glielo aveva restituito dicendo: "Non m'è riuscito di leggerlo: il cervello umano non è complesso fino a questo punto". (Umberto Eco)

Incendio alla biblioteca della caserma dei carabinieri: salvati entrambi i libri.

Cosa fanno dei cinesi in un campo di riso? Dei gialli Mondadori.

Ho visto un libro con l'indice fratturato...

L'intellettuale e' un signore che fa rilegare i libri che non ha letto. (Leo Longanesi)

Leggo per legittima difesa. (Woody Allen)

Qual e' il libro piu' letto al Polo Nord? Il Van...gelo!

Guardo National Geographic con lo stesso atteggiamento con cui guardo Penthouse: per vedere luoghi meravigliosi dove non riusciro' mai ad andare di persona. (Art Buchwald)

Il letto si puo' rileggere?

Descrizione: Macintosh HD:Users:francozappulla:Library:Caches:TemporaryItems:msoclip:0:clip_image001.pngDal momento in cui ho preso in mano il libro fino a quando l'ho rimesso a posto, non ho smesso di ridere per un solo momento. Un giorno ho intenzione di leggerlo. (Groucho Marx)

Sto leggendo un libro giallo molto strano. Sembra che l'assassinato sia stato ucciso da un uomo di un altro libro. (Leopold Fechtner)

Fai attenzione quando leggi libri di medicina. Potresti morire per un errore di stampa. (Mark Twain)

Cosa ci fa una bionda in libreria? Si e' persa!

GUERRA E PECE - Come fare una guerra e vedersi saltare in aria i pozzi di petrolio. (Umberto Eco)

Ieri ho visto Orlando. Era furioso. (Equus Insanus)

Trarranno un film dal libro Cuore. V per vedetta... (Guru)

Se tutte le volte che ho fatto sesso avessi letto un libro a quest'ora sarei un analfabeta. (Lorenzo Bosio)

Il 'Buco nello zoo', un'opera che regge sicuramente il paragone con interi scaffali delle vostre librerie. Certo, se poi sugli scaffali ci sono dei libri, allora il discorso cambia... (Riccardo Cassini)

"E' giunto il momento di voltare pagina" disse la bibliotecaria lasciata dal fidanzato. (Claudio Annoni)

Ma Harry Potter l'unico uccello che usa è la civetta? (Bilbo Baggins)

Non c'è nulla che mi faccia sentir male come la porta chiusa di una biblioteca. (Barbara Tuchman)

Ieri sera non avendo altro ho letto il primo giallo che ho trovato in casa, che però ho scoperto essere piuttosto noioso. L'unica cosa che mi ricordo è che il protagonista si chiamava Giallo Ocra, e di mestiere faceva la pittura poliuretanica a rapida essiccazione. Per il resto non ci ho capito nulla, e non saprei che rispondere se mi si chiedesse chi è stato ucciso, o chi era l'assassino! (Bilbo Baggins)

Ho avuto un'idea, che consentirebbe alle case editrici di aumentare il gradimento di tutti i nuovi libri che pubblicano. Devono solo stamparli su carta molto morbida, e fare un foro alla copertina, che permetta di agganciarli al portarotolo del cesso! (Bilbo Baggins)

Quelli che non leggono non sono migliori di quelli che non sanno leggere. (legge di Farlow)

Sembra che tutti abbiamo un libro nel cassetto, e io il mio ho anche cercato di pubblicarlo, ma senza successo. Proprio non riesco a capire perché il mio originalissimo "passeri mannari, fiori di sangue" sia stato rifiutato dalle edizioni paoline a cui l'avevo proposto! (Bilbo Baggins)

Ebbene sì, sono il primo che ha scritto più libri di quanti ne abbia letti. (Antonio Cassano)

I libri di evasione sono proibiti nelle carceri? (DrZap)

La rivista preferita dai muratori? "Famiglia Cristiana". Perché? Perché è una lettura assai edificante! (Bilbo Baggins)

Ho comprato un libro molto interessante. Si intitola "delegare tutto". Adesso non ho che da trovare uno che me lo legga. (DrZap)

Giulietta si innamoro' del suo giovane amante perché uso' per la prima volta in quei tempi un nuovo tipo di medicina... la romeopatia. (DrZap)

La sua vita era un libro aperto, ma era scritto in una lingua sconosciuta. (DrZap)

Sta uscendo un nuovo film horror tratto da una tragedia di Shakespeare e diretto dal più grande regista di questo genere: si chiamera' Romero e Giulietta. (DrZap)

IL BURINO DEL PO - Grande romanzo di Umberto Bossi. (Umberto Eco)

LA ROMENA - Da un inedito di Alberto Moravia, sulla triste vicenda di un'extracomunitaria che cade preda della mafia della prostituzione. (Umberto Eco)

TRE UOMINI IN BURKA - Pruriginosa vicenda tra i transessuali di Kabul. (Umberto Eco)

DILETTO E CASTIGO - Vicende di masochisti. (Umberto Eco)

"Yawn... 'Notte - come disse il libro - nessuna che mi rimbocchi la copertina?". (Mauroemme)

Leggeva così tanti libri che alla fine andò letto. (Dodo©)

In libreria: "Buongiorno, avete libri sul nepotismo?". "Un attimo, chiedo al principale. Papà, puoi venire un attimo?". (Lopezzone)

In libreria: "Buongiorno, avete libri sulla proctologia?". "Un attimo, guardo sul retro."

Ieri sono andato in libreria per comprare un libro sulla memoria, ma me lo sono scordato. (Gello Ramello)

Ieri sono andato in libreria per prendere il libro "Come fare soldi", ma non avevo da pagare. (Gello Ramello)

Ieri sono andato in libreria per prendere il libro "Come sviluppare la forza", ma non sono riuscito a sollevarlo. (Gello Ramello)

Un classico è un libro che non smette mai dire quel che ha da dire. (Italo Calvino)

L'uomo e' come un libro, soltanto gli manca la parola.

Grosso libro, grosso male.

Chi disprezza compra. In Italia dice la statistica che legge abitualmente solo un italiano su tre, la stessa percentuale di quelli che hanno velleità da critico letterario.

La miglior vendetta è un pessimo libro.

Arrestata la signora in giallo, e' passata col rosso...

Pubblicare un libro è sempre un pericolo: non sappiamo in quali mani può finire. (Carlo Gragnani)

Se non si ha piacere a leggere un libro piu' volte, non serve a niente leggerlo nemmeno una volta. (Oscar Wilde)

Tutto quello che ha letto, lo ha letto in bagno. (Umberto Domina)

Leggo anche dei libri, molti libri: ma ci imparo meno che dalla vita. Un solo libro mi ha molto insegnato: il vocabolario. Oh, il vocabolario, lo adoro. Ma adoro anche la strada, ben più meraviglioso vocabolario. (Ettore Petrolini)

Non conosco nessuna lettura più facile, più affascinante e deliziosa di un catalogo. (Anatole France)

Penso che nessuno dovrebbe scrivere la propria autobiografia da vivo. (Samuel Goldwin)

Un filosofo o un letterato possono scrivere un libro, ma solo i lettori lo possono far parlare e dandogli voce, far sì che la gente lo ascolti.
Carl William Brown

La lettura di buoni libri potrebbe contribuire a lenire la stupidità umana, il problema è che la stupidità non ama leggere.
Carl William Brown

Dagli appendini alle ante: un libro commovente sugli armadi.

Tornando a casa progettate un bel giallo con tanti omicidi: vi farà bene alla salute. (Daniel Pennac)

Abbiamo letto poco le mani, le rughe, le foglie: abbiamo letto solo dei libri. (Guido Ceronetti)

Un'intervista di Alessandra Casella sul tema dei libri: "Preferisce scrittori italiani o stranieri?". "Preferisco leggere i libri degli scrittori italiani perché le lingue straniere non le so".

Un'intervista di Alessandra Casella sul tema dei libri: "Scusi, lei ha letto la Bibbia? Conosce il Nuovo Testamento?". "Guardi, la Bibbia la conosco abbastanza perché sono un buon cristiano, ma quell'altra cosa che ha detto nuova non la conosco perché non sono tanto aggiornato".

Tuttilibri: 1) Sono nato libero di Renato Curcio; 2) Donne guardate che frutta ho (Premio bancarella); 3) Storie del ferro battuto (Fratelli Fabbri editori); 4) Stasera torno a casa di Ionesco; 5) Quadri di Pinter; 6) Sai cucinare il pollo di Ariosto; 7) Sali e... Tabucchi; 8) Questione di... Zeri; 9) Da dove vieni? Dali'; 10) Un miliardo al giorno di Sonsogno; 11) Ne' la, ne' la seconda di Laterza. (Premiata Ditta)

Il successo di molti libri è dovuto all'affinità tra la mediocrità delle idee dell'autore e la mediocrità del pubblico. (Nicolas de Chamfort)

Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima. (Marco Tullio Cicerone)

Cosa leggono gli anziani negli ospizi? I romanzi di fatiscenza.

Vi sono molti libri con un errore di stampa: è stato un errore stamparli. (Robert Lembke)

Ieri sera e prima di andare a letto, sono andato in biblioteca a curiosare e ho portato un po' di libri nuovissimi. È una rubrica che s'intitola 'Libri nuovi'. Questa piccola guida è indispensabile a chiunque venga a New York: 'La guida Zagat agli ambulanti di New York che fanno cadere a terra gli hot dog e li rivendono'. (David Letterman)

Leggere è niente, il difficile è dimenticare ciò che si è letto. (Ennio Flaiano)

Ieri sono andato in libreria per prendere il libro "Come vincere la timidezza", ma mi sono vergognato a chiederlo. (Gello Ramello)

Ieri sono andato in libreria per prendere il libro "Come farsi valere", ma mi hanno fregato l'ultima copia da sotto il naso. (Gello Ramello)

Ha i denti così gialli che ogni volta che sorride si può leggere la biblioteca di Agatha Christie.

Conosco un libraio in grado di fornire a ciascun cliente il libro più giusto per lui. E' un vero equilibrista. (Paolo Beneforti)

I libri sono l'umanità stampata. (Barbara Tuchman)

Ormai per me tu sei come un libro aperto. Ma sappi che io adoro leggere a letto... (su un SMS)

Esistono due motivi per leggere un libro: uno, perché vi piace, e l'altro, che potrete vantarvi di averlo letto. (Bertrand Russell)

Tutti i libri si assomigliano... e' il contenuto che cambia! (DrZap)

Il Signore degli Anelli, un libro che si vende solo in gioielleria. (DrZap)

Quelli che prendono in prestito i tuoi libri - questi mutilatori di collezioni, distruttori della simmetria degli scaffali, e creatori di volumi spaiati. (Charles Lamb)

Quando leggi in aereo, ti libri in volo? (Zap)

Il suo nuovo libro era del tutto scontato, tranne che nel prezzo. (Giampiero Casoni)

Una donna e' come un buon libro: divertente, ispira, istruisce. Talvolta ci sono troppe parole, ma se la rilegatura e le decorazioni sono belle e' irresistibile. Vorrei potermi permettere una biblioteca. (Marcus Long)

Perché sto festeggiando? Ho appena finito il mio primo libro ... domani inizio a leggere il secondo!

Due libri su uno scaffale di una libreria. Dice il primo: "Che caldo che fa". Risponde il secondo: "Per forza, dormi con la copertina!".

Sono un libridinoso. (Luciano De Crescenzo)

Dal vocabolario: Ricorsivo: aggettivo, vedi <Ricorsivo>

L'uomo che sa leggere le donne come un libro aperto di solito adora leggere a letto. (Henny Youngman)

L'imbecille legge i libri di storia sperando in un finale a sorpresa. (Franco Merafino)

Il primo libro in braille era di Cechov.

Quali sono le letture preferite dai culattoni? I libri di culinaria.

Ieri ho fatto un affare. Ho comprato il libro "I tre moschettieri", e dentro ce n'era un quarto in omaggio! (Bilbo Baggins)

Un romanzo sul polpo Paul a un anno dalla morte. Polp Fiction. (Lia Celi)

Scoperto finalmente chi era Carneade: il fratello di Pesceade e padre di Contorneade e Dolceade. (Antonio Covatta)

Secondo il giornale 'Libero' "le donne che leggono libri fanno meno figli". Ecco perché la madre degli idioti è sempre incinta. (Paola Magi)

ILIACO - Osso molto legato all'omero che, riconoscente, gli ha dedicato l'Iliade. (Zap)

Anche i libri hanno il loro orgoglio. Quando si prestano non tornano mai. (Zap)

I bravi di don Rodrigo venivano regolarmente promossi a giugno? (Zap)

"L'altra settimana ho preso in prestito un vostro libro e l'ho trovato orribile!". L'uomo le chiede: "In che senso, signora?". E lei: "Stampato in caratteri troppo piccoli e assolutamente privo di trama!". Il bibliotecario annuisce e dice al collega: "Aho, eccola quella che ci ha rubato l'elenco telefonico!".

All'ultimo terremoto tutti i libri del mio e-book si sono sparpagliati per terra. (DrZap)

Il tempo per leggere, come quello per amare, dilata il tempo per vivere. (Daniel Pennac)

Vivere senza leggere è pericoloso, ci si deve accontentare della vita, e questo comporta notevoli rischi. (M. Houellebecq)

Lo so, i libri non sono il Vangelo eppure... il Vangelo è un libro. (Mirco Stefanon)

Il plagio è la base di tutte le letterature, eccettuata la prima, peraltro ignota. (Jean Giraudoux)

I libri non moriranno mai. La prova? Buttare per terra un libro. Poi buttate per terra un Ipad. (Alessandro JazzAddict Berto)

I grandi dubbi. Ma se i libri si spulciano, perché i cani non si possono sfogliare?

Mi piace il letto, ma ancora di piu' quello che non ho ancora letto. (DrZap)

Come si chiama la Dea dei libri? DEA- GOSTINI !

Nonostante la televisione, la scrittura rimane la piu' sorprendente invenzione dell'uomo: se va via la luce, il libro non si spegne.

Ad Alberto Tomba volevano regalare un libro a Natale, ma lui ha risposto: "No grazie, ne ho gia' uno". (Enzo Iacchetti)

La vita ed i sogni sono pagine dello stesso libro. (Pindaro)

Sto terminando un libro che farà scalpore, che spiega tutti gli scandali irrisolti del paese. Si, insomma, un libro bianco. (Mauroemme)

Metti sulla TV cinese, che c'e' un giallo. (Ezio Ciuspiont)

E' uscito il nuovo libro di Mark Twain, che narra le gesta di un navigatore solitario. Si intitola: "Le avventure di Tom Tom Sawyer". (Mauroemme)

Il libro della settimana invece narra la storia di Diana, una ragazza che decide di fare un viaggio in Giappone. Durante il viaggio però qualcosa va storto e quella che doveva essere una tranquilla vacanza si trasforma in un weekend di paura, viene rapita e si ritrova con dieci giapponesi che la conducono su un'isoletta deserta ed abusano di lei. "Dieci piccoli in Diana", Ed. Montatori. (Piccolo Principe)

Una delle cose favolose dei libri è che a volte ci sono delle immagini bellissime. (U.S. News & World Report, 3,1, 2000) (George Bush)

Qual è il libro piu' letto dai conigli? Pel di carota.

Inserzione giornalistica: "Vendo libro: "Alla ricerca del tempo perduto" di Proust. Astenersi perditempo". (Maurizio Tecli)

In casa ho un libro veramente antico e raro, dal valore inestimabile. Si tratta di una Bibbia autografata. (Mauroemme)

Giallo in un minuto (2). Era una notte buia e tempestosa, il semaforo nella via lampeggiava, la freccia di un'auto lampeggiava, la scritta di un hotel lampeggiava, l'albero di Natale lampeggiava... Lui vide il cadavere, poi non lo vide, poi vide il cadavere, poi non lo vide, poi vide il cadavere... (Fabrizio Canciani)

Sono molto avvilito perché il mio romanzo 'Fiero Emetico', ha ricevuto fredde accoglienze dalla critica. L'unica recensione favorevole, sul Times, e' viziata pero' dalla frase finale che definisce il libro "un miasmatico marasma di asinini luoghi comuni che non trova l'uguale nella letteratura occidentale". Willie mi dice che, sebbene la frase potrebbe variamente interpretarsi, e' opportuno non servirsene a scopi pubblicitari. (Woody Allen)

Indovinello: Sta sempre fra il pari e il dispari. [Il segnalibro]

Poiché la mia vita è stata una continua analisi dell'ignoranza e della stupidità, questo libro non poteva che essere il suo miglior epitaffio.
Carl William Brown

Sono stato a Gerusalemme... A scuola raccontano fandonie. Non è per nulla liberata! (Equus Insanus)

Ultimamente ho fatto delle letture molto impegnate. Mi sono arrivate ben tre ingiunzioni di pignoramento! (Bilbo Baggins)

Leggo sempre l'ultima pagina di un libro per prima, cosi' se dovessi morire so almeno come e' andato a finire. (Nora Ephron)

Torno tra un minuto... Godot. (graffito)

Mia moglie e' così ossessionata dai film gialli che quando il film finisce cancella le impronte dal telecomando. (DrZap)

Ho comprato un libro russo che si chiama " arcipelago gulasch", perché a giudicare dal titolo ci deve essere dentro della roba assai piccante! (Bilbo Baggins)

Mai imprestar libri, non uno fa ritorno; i soli che ho in biblioteca sono quelli che altri mi hanno imprestato. (Anatole France)

La censura è una buona cosa, poiché in tal modo ad ogni libro è garantito almeno un lettore attento. (Alan Ayckbourn)

Il mondo è un bel libro, ma poco serve a chi non lo sa leggere. (Carlo Goldoni)

Le pagine degli ebook sono fatte di carta ricaricabile. (Mix) (Periferia Galattica)

Nelle biblioteche si possono indossare cravatte chiassose? (DrZap)

Esame di letteratura tedesca. Il docente: "Come finisce il romanzo 'I dolori del giovane Werther'?". Lo studente: "Con due Voltaren!"

La Bibbia per millenni è stato il libro più letto, è per questo che siamo ancora un popolo sottosviluppato.
Carl William Brown

La letteratura può essere divisa in due grandi famiglie: quella religiosa e quella laica. La prima ci svela l'origine della stupidità, la seconda ne segue l'evoluzione.
Carl William Brown

Un mese prima di partire per la Grecia ho regalato un libro al figlioletto di un mio caro amico. Oggi ho telefonato per sapere se gli era piaciuto e il padre mi ha detto: "Poverino, non ha ancora iniziato a leggerli. Non trova mai dove vanno inserite le pile". (DrZap)

Oggi e' entrata nella libreria dove lavoro una signora molto elegante che cercava una certa collana, ma non capivo di cosa si trattasse. Alla fine l'ho mandata dal gioielliere di fronte. (DrZap)

Ho uno zio a Catania che vado spesso a trovare quando vado in Sicilia, ma mi fermo poco da lui perché non conosce mastro don Gesualdo e parla di malavoglia. (DrZap)

All'edicola: "Ce li ha dei gialli intensi?". "No, ma in fondo alla strada c'e' un colorificio". (DrZap)

Secondo i dati dell' Associazione italiana Editori, leggono solo 4 italiani su 10. Gli altri 6 aspettano il film. (Daniela Dania Farnese)

Gianmatteo e quelli che "ho visto il film, pero' il libro e' un'altra cosa". Grazie al cazzo che il libro e' un'altra cosa. (Gianmatteo Pellizzari)

Come molti sanno in Cina ci sono i più accaniti lettori di gialli. Anzi spesso per leggerli si alzano presto la mattina al canto del giallo. (DrZap)

Rinunciare ad andare in libreria perché ci sono gli ebook sarebbe come smettere di fare l'amore perché c'è youporn.

E' un lavoro come gli altri, un buon lavoro, piuttosto variato. Il lunedì bruciamo Lucrezio, il martedì Molìere, mercoledì Machiavelli, il giovedì Goldoni, il venerdì Voltaire, il sabato Sartre e la domenica Dante. Li riduciamo in cenere e poi bruciamo le ceneri, questo è il nostro motto. (da "Fahrenheit 451")

Sentite in libreria. Vorrei un libro di cui non ricordo il nome, e nemmeno la casa editrice. Il titolo? In questo momento mi sfugge. Vorrei un libro di fotografie del periodo medievale.

Credo di averlo già detto, comunque a volte non è necessario leggere tra le righe. Basta leggere le righe. (egyzoa)

Una volta un tale che doveva fare una ricerca andava in biblioteca, trovava dieci titoli sull'argomento e li leggeva; oggi schiaccia un bottone del suo computer, riceve una bibliografia di diecimila titoli, e rinuncia. (Umberto Eco)

Ma se i libri si spulciano, perche' i cani non si possono sfogliare?

Fate i bravi come diceva Don Rodrigo.

Come odio quando trovo un bel libro da leggere in biblioteca e poi scopro che e' solo una leva che mi porta in una stanza segreta. (Paperoga Style)

Leggere è vivere più di una vita nella tua esistenza. (Paola Felice)

Cinquanta sfumature di Gigio (Topo Gigio)

Ho letto un libro di fantascienza ove si descriveva un mondo in cui tutti erano costretti a lavorare per pagare le tasse, dove le energie pulite venivano nascoste per far usare ancora il petrolio, dove la televisione faceva vedere solo programmi stupidi e telegiornali pieni di bugie, un mondo in cui un manipolo di criminali emanava leggi che non rispettava e che facevano comodo solo a loro, dove delle "persone" compravano uomini e Stati con dei pezzi di carta senza valore. Pazzesco ! (Walter Y. Angelucci)

Su uno scaffale di una libreria ci sono due volumi, uno di matematica e uno di latino. Quest'ultimo dice: "Insomma sono stufo di sentire i tuoi problemi". (Drzap)

Le avventure de La Primula Rossa, iniziate all'inizio del secolo scorso, sono proseguite per anni e anni, finché il personaggio diventato vecchio e grasso fu semplicemente chiamato "La Primula Grossa". (DrZap)

Per contribuire alla mia immortalita' la signora mi consiglio' di togliere una virgola al mio libro. Era la sola cosa che sarebbe passata ai posteri. (Leo Longanesi)

I premi letterari sono una crudelta'. Soprattutto per chi non li vince. Umberto Saba)

Per la maggior parte della gente i libri non sono altro che soprammobili di carta.

Il racconto preferito da Bossi di Cuore: La piccola vendetta lombarda.

Mai giudicare un libro dalla sua versione su film. (J. W. Eagan)

Il bibliotecario, registrando un libro appena restituito ma in condizioni deplorevoli, così annota: "Pagina 83, un buco" (Voltando pagina) "Pagina 84, un altro buco..."

Un tizio in libreria chiede al commesso: "Mi sa dire dove posso trovare qualche libro sul fai da te?". "E se lo cerchi da solo!!"

Romanzo: un racconto gonfiato. (Ambrose Bierce)

Ultimamente leggo moltissimo. Dopo essermi letto tutta la serie del Tenente Colombo adesso sto finendo "Morte di un piccione viaggiatore". La prossima settimana mi leggo l'autobiografia di Enzo Tortora. (Dodo©)

Nei miei romanzi non descrivo il futuro. Cerco di prevenirlo. (Ray Bradbury)

Vorrei consigliarvi un libro toccante. La storia, di scottante attualità, è narrata in terza persona singolare, ma senza disdegnare anche la seconda plurale, così, per educazione. Il protagonista, un galletto arrogante e spavaldo, si trova a vivere in un mondo dove l'influenza dei polli sta dilagando orribilmente, perdendo molti amici e familiari, valori e credenze, rimettendo in gioco se stesso e tutto il suo passato. Il titolo: "Se questo è un uovo". (Acheo)

Quando il tedesco che sa di lettere si tuffa in una frase, non lo vedi piu' finche' non emerge dall'altra parte del suo Atlantico con il verbo in bocca. (Mark Twain)

Forse non lo sapete, ma nella prima versione di 'Delitto e Castigo' Raskolnikov veniva solo sculacciato forte. (Francesco Vespa)

Leggo i libri piu' velocemente di chiunque altro. Prima leggo l'inizio, poi la fine, poi parto dal mezzo e vado verso l'estremita' che mi e' piaciuta di piu'. (Gracie Allen)

Ieri ho visto 'Natale in India' il film con Boldi e De Sica: divertente, anche se, come al solito, e' molto meglio il libro del film. (Federico Basso)

Mio nonno leggeva molti libri, ma ci metteva anche molto a leggerli. Era il guardiano del faro. (Federico Basso)

Giallo in un minuto (1). Era una notte buia e tempestosa quando la figlia del dottore rincaso' tardi come al solito. Suo padre non approvava la sua attuale relazione amorosa e giuro' che l'avrebbe ostacolata in tutti i modi. Il giorno dopo trovarono tre civette sgozzate sul como'. (Fabrizio Canciani)

I libri di medicina hanno l'appendice? (DrZap)

Bibliofilia : malattia grave dell'encefalo che spinge colui che ne e' affetto a mettere in fila libri e libri senza leggerli. (Giancarlo Tramutoli)

A mia moglie da' fastidio quando leggo a letto. Soprattutto se stiamo trombando. (Lopezzone)

Gli errori si vedono solo quando il libro e' stampato (Legge di Jones sull'editoria). Corollario di Black: la prima pagina che l'autore guarda e' quella col peggiore errore.

Tutti i libri storici che non contengono menzogne sono mortalmente noiosi. (Anatole France, "Il delitto di Sylvestre Bonnard")

Un libro senza indice non si puo' mettere le dita nel naso. (Carlo Turati)

Una notte d'amore e' un libro letto in meno. (Honore' de Balzac)

Il volume si calcola in libreria? (Zap)

Alcuni libri vanno assaggiati, altri divorati, pochissimi masticati e digeriti. (Francis Bacon)

Oggi ai semafori si puo' acquistare di tutto dagli ambulanti. Ci sono anche zingarelli che vendono dizionari. (Pongo)

Rimango talmente impressionato dalla lettura di un libro giallo, che quando lo poso cancello le mie impronte digitali. (Carlo Dapporto)

Perché mi piace leggere in aereo? perché mi libro in volo.

Il ruolo dei veri intellettuali deve essere quello di trasformare la realtà in sogno ed il sogno in realtà, ma non solo nei romanzi e non solo per alcuni.
Carl William Brown

Tra le maggiori scoperte fatte dall'intelligenza umana negli ultimi tempi va annoverata, secondo me, l'arte di giudicare i libri senza averli letti. (Anonimo)

Un classico e' qualcosa che tutti vogliono aver letto e nessuno vuole leggere. (Mark Twain)

Un libro di psicologia non ti e' di alcuna utilita' se sei in grado di capirlo! (Lucy) (Charles M. Schulz)

Come si intitola il libro piu' piccolo del mondo? "Quello che gli uomini sanno delle donne".

Un uomo che non legge buoni libri non ha alcun vantaggio rispetto a quello che non sa leggere. (Mark Twain)

Per ogni libro degno di essere letto c'e' una miriade di cartastraccia. (Arthur Schopenhauer)

Il libro è l'oppio dell'Occidente. (Anatole France)

Vorrei che mi consigliassi dei libri che una quindicenne possa leggere a occhi chiusi. (Jean Charles)

Ci sono molti uomini che leggono per non dover pensare. (Georg Christoph Lichtenberg)

Il libro che meriterebbe per primo al mondo di essere proibito sarebbe il catalogo dei libri proibiti. (Georg Christoph Lichtenberg)

Che ci vuole a scrivere un libro? Leggerlo e' la fatica. (Gesualdo Bufalino)

Questo non e' un romanzo da mettere da parte con leggerezza. Bisogna scagliarlo via con grande forza. (Dorothy Parker)

Ogni libro insegna qualcosa, se non altro a diffidare del suo autore. (Mirko Amadeo)

Qual e' la differenza fra un libro e un televisore? Il libro ha l'indice, mentre il televisore ha i pollici. (Indrid Cold)

La biblioteca di un uomo e' una specie di harem. (Ralph Waldo Emerson)

All'ultima presentazione dell'Enciclopedia Treccani c'erano solamente quattro gatti. (E_A_N-8)

Tutti i libri del mondo non contengono piu' informazioni di una trasmissione video di una singola citta' americana in un anno. Ovviamente tutti i bit non hanno uguale valore. (Carl Sagan)

In biblioteca. "Vorrei un libro sul suicidio". "Mi dispiace, ma quelli non li prestiamo. Non tornano mai indietro!".

Ho comprato il libro dei fatti: è di 1000 pagine. Bisogna assolutamente fare qualcosa contro la droga. (Lopezzone)

La grande quantita' di libri ci rende ignoranti. (Voltaire)

Taxi scomparso. E' un giallo. (Dario Alesani)

Scopare con il rimorso di non aver letto un libro è sempre meglio che leggere un libro con la voglia di scopare. (Giorgio Melazzi, il cronista di That's Entertainment TV, "Scatafascio")

"Questo e' davvero un buon libro", e se lo mangio'. Era forse uno che aveva il gusto della lettura?

Libreria centrale assume commessa, preferibilmente voluminosa. (Zap)

Il valore dei libri varia secondo le circostanze. Un libro rilegato in cuoio è eccellente per affilare i rasoi; un libro piccolo serve per zeppare la gamba più corta di un tavolino traballante; un vecchio libro rilegato in pergamena è un'ottima arma per scacciare gatti molesti; un atlante dai grandi fogli è quanto di meglio si possa desiderare per accomodare vetri rotti. (Mark Twain)

Pretesto: quella parte del libro, messa all'inizio, in cui si spiega perché sarebbe meglio che non lo leggeste.

Ogni libro è letto, ma ogni letto non è anche un libro. (da Domus)(Bruno Munari)

Carneade sollevò lo sguardo dal libro che stava leggendo e grattandosi la testa si domandò: "Don Abbondio, chi era costui?"

Naturalmente non basta avere tanti libri bisogna anche spolverarli. (Mirco Stefanon)

I libri migliori sono proprio quelli che dicono quello che già sappiamo. (George Orwell)

La gente oggi legge sempre sempre meno. L'ho sentito alla tivu'. (Mauroemme)

I dotti leggono, gli ignoranti scrivono. (Giovanni Rajberti)

Un libro censurato è un insulto al quadrato.

I bei libri si distinguono perché sono più veri di quanto sarebbero se fossero storie vere. (Ernest Hemingway)

Un libro non è mai un capolavoro: lo diventa. (in 'Diario') (Edmond e Jules de Goncourt)

I due libri più grandi della storia sono la Bibbia e la Divina Commedia, diceva don Bendazzi, ma la Bibbia è ben più completa della Commedia. Infatti la Commedia inizia "Nel mezzo", mentre la Bibbia "In principio". (Paolo Beneforti)

Se non lo trovate nell'indice, cercatelo attentamente nell'intero catalogo. (Catalogo Sears)

Biblioteche, musei, cineteche. Non amo che camposanti. (Gesualdo Bufalino)

La lettura è un atto necessariamente individuale molto più bello dello scrivere. (Italo Calvino)

Ho comprato l'Enciclopedia Treccani. Solo che non mi sono accorto che uno dei cani era femmina, così adesso ogni tre mesi mi arriva un volume di aggiornamento! (Paolo Caiazzo)

Umberto Eco ha lanciato il suo ultimo libro. Gli e' tornato indietro. (Mauroemme)

Codice "Dai" Vinci. Ri-tenta sarai più fortunato! (Dr. ICE)

Avete mai letto ‘I Malavoglia’? E’ un libro talmente deprimente che per legge non può essere venduto senza prozac. (Paolo Burini)

Il mio primo libro ha venduto 1.000.000 di copie. Ed è stato straordinario, davvero incredibile. Io non potevo neanche lontanamente immaginare di avere così tanti parenti. (Paolo Burini)

Sto leggendo l’autobiografia di Edward Bunker. Che vita incredibile ha avuto! E’ stato abbandonato dai genitori, è scappato da tutti i collegi in cui è stato, ha commesso furti incendi e risse, è finito in un carcere di massima sicurezza e una volta si è svegliato di fianco a un cadavere. E sono arrivato solo a pag. 5. (Paolo Burini)

Ho letto un libro assai avvincente, dove un giovane abate dopo infinite peripezie si trasforma in uno zuzzurellone. Si chiama "dizionario"! (Bilbo Baggins)

Libri interessanti: "Guadagnare con le borse", autore "Louis Vuitton". (Stardust)

Ho comprato un libro per imparare a leggere. C'era allegato un opuscolo con le istruzioni. (Lopezzone)

Non l'ho letto e non mi piace. (Vanni Scheiwiller)

Dopo un giorno speso davanti al monitor di un computer, pensa ad un libro come sorta di screen saver della tua mente. (New York Times Book Review)

Ho scritto un nuovo libro che sta per uscire. E' uno di quei manuali per il 'fai da te' psicologico. Si chiama: "Come andar d'accordo con tutti". L'ho scritto in coppia con un figlio di puttana. (Steve Martin)

Libri: le cose da cui si ricava un film per la televisione. (Leonard Levinson)

L’ultimo libro di Hannibal Lecter l’ho letto tutto d’un fiato, anzi l’ho divorato. (Paolo Burini)

La Divina Commedia, di Dante Alighieri (1300) Dante si fa un weekend nell'oltretomba.

Decamerone, di Giovanni Boccaccio (1348) Sette ragazzi e tre ragazzi si eccitano a vicenda col racconto di episodi boccacceschi.

Orlando Furioso, di Ludovico Ariosto (1505) La bella Angelica tradisce Orlando con un cavallo alato, l'Ippogrifo.

Il Principe, di Niccolò Machiavelli (1513) Per arrivare al potere bisogna essere dei figli di buona donna.

La Gerusalemme Liberata, di Torquato Tasso (1575) Tancredi ama Clorinda, che però non è cristiana, e Tancredi la converte uccidendola.

Antigone, di Vittorio Alfieri (1776) Remake dell'omonimo dramma di Sofocle.

Ultime lettere di Jacopo Ortis, di Ugo Foscolo (1799) Ortis ama Teresa, ma questa non gliela dà, e lui s'uccide.

Zibaldone, di Giacomo Leopardi (1817) Le donne non lo cagano per via della gobba, Giacomo cerca di farsene una ragione.

Promessi sposi, di Alessandro Manzoni (1825) Renzo e Lucia rimandano le loro nozze finché il lettore non ne può più, e allora si sposano.

Odi Barbare, di Giosuè Carducci (1877) Il poeta accetta l'idea della morte. Come se potesse fare altrimenti.

I Malavoglia, di Giovanni Verga (1881) Una famiglia perde un carico di lupini e va in rovina.

Myricae, di Giovanni Pascoli (1891) Liriche soavi dopo che ignoti gli hanno ammazzato il padre.

Alcyone, di Gabriele D'Annunzio (1903) Monotonie sonore da un esperto di auto-erotismo.

Il fu Mattia Pascal, di Luigi Pirandello (1904) Un uomo vince una forte somma a Montecarlo e non dice nulla a sua moglie che lo crede morto.

Zang, tumb, tumb, di Filippo Tommaso Marinetti (1914) Gasp, sigh, sigh.

Verso la cuna del mondo, di Guido Gozzano (1917) Svenevolezze di un feticista di crinoline.

La coscienza di Zeno, di Italo Svevo (1923) Un uomo ha un esaurimento nervoso, e non si riprende.

Ossi di seppia, di Eugenio Montale (1925) Sono poesie. Ma sono farina del suo sacco?

Gli Indifferenti, di Alberto Moravia (1929) Le noiose avventure di una famiglia di ipocriti.

Quer pasticcio brutto de via Merulana, di carlo Emilio Gadda (1957) Sarebbe un ottimo romanzo giallo, se alla fine l'autore si ricordasse di dirci chi è l'assassino.

Castelli di rabbia, di Alessandro Baricco (1989) Ovviamente sto scherzando. (Daniele Luttazzi)

Ieri sono andato in libreria per comprare il libro "Come non farsi fregare", ma arrivato a casa non l'avevo più. (Gello Ramello)

Ieri sono andato in libreria per comprare il libro "Come smettere di farsi le seghe", ma era esaurita l'edizione braille. (Gello Ramello)

Ieri sono andato in libreria per comprare il libro "Come conquistare le donne a prima vista", ma la commessa ha vomitato. (Gello Ramello)

Un libro disse alla sua compagna: "E adesso sfogliati...". (Boris Abito)

Ho comprato un libro di Umberto Eco. Si intitola "Il cognome della Rosa". (Antonio Albanese)

Molta gente la sera preferisce leggere un libro giallo, piuttosco che vedere un thriller terrificante. La moglie che si spoglia. (Mauroemme)

Rileggere : Si usa per i classici che si leggono per la prima volta. (Giuseppe Pontiggia, in 'Le sabbie immobili')

La più grande invenzione dopo la scrittura è stata la lettura.

Leggere l'Iliade rappresenta un'Odissea? (snowdog)

DARIO FO alla Fiera del Libro di Torino presenterà il secondo libro che ha scritto. Questo geniaccio è un caso letterario mondiale. Pensate che ha vinto un Nobel per la letteratura E POI ha scritto i suoi primi due libri. IO LO ADOOOORO... (Aldo Vincent)

Ma nei romanzi gotici i personaggi sono tutti tedeschi? (Bilbo Baggins)

Vorrei scrivere un libro sulle mie avventure sentimentali, ma non so se gli editori pubblicano un libro di due pagine. (Giancarlo Magalli)

Il nuovo libro di Harry Potter è così grosso e spesso che lo si può usare per salirci sopra e arrivare a prendere un libro migliore. (David Letterman)

Un libro non si presta mai. Soprattutto non si restituisce mai. (Luciano Guareschi)

Letteratura italiana riassunta per chi non ha molto tempo da perdere. Corso rapido di apprendimento minimo per ottenebrati.
(By Daniele Luttazzi)

Ma dove trovero' mai il tempo di non leggere tante cose? (Karl Kraus)

In libreria: Libri richiesti: 1) Anna Balena; 2) L'amaro di Moliere; 3) L'amuleto di Shakespeare; 4) Il camerone di Boccaccio; 5) Cristo si e' fermato ad Empoli

In libreria: Libri richiesti: 6) La congiura di caterina; 7) Il Conte di Montezemolo; 8) Castore e Pollice; 9) I cannoni di Taricone; 10) Le concessioni di un italiano di Nievo.

In libreria: Libri richiesti: 11) Il diario di Anna Falchi; 12) Le De Filippi di Cicerone; 13) Le favole di Esofago; 14) Il fu Matia Bazar; 15) Giovanna d'Arcore; 16) L'autobiografia di Gesù Cristo.



Indice Aforismi

 Indice barzellette

Sommario

Massime e Proverbi



Follow us on Facebook

Follow us on Twitter

Follow our blogs

Follow us on Pinterest

Follow us on Tumblr



Daimon Club   Daimon People

Daimon Arts   Daimon News

Daimon Magik   Daimon Guide

Daimon Library   C.W. Brown

Banner Links   Daimon Humor



  Copyleft © 1997-2020  www.daimon.org  C.W. Brown