website tracking

AFORISMI E BATTUTE

SULLA FESTA DELLA

DONNA 8 MARZO



Indice Aforismi

 Indice barzellette

Sommario

Citazioni Varie


CERCA IN TUTTO

IL SITO UMORISTICO



TR00260A.gif (2515 byte)


AFORISMI,  MASSIME, CITAZIONI,

E BATTUTE SULLA FESTA

DELLA DONNA 8 MARZO


8 marzo , Festa della donna: per l'occasione migliaia le cucine addobbate a festa. Nonciclopedia.

Sapete quale donna riceve più fiori per l'8 marzo? Quella che muore il 7 marzo!

L'8 marzo le donne scenderanno in piazza contro l'alta velocità. Seguirà la protesta degli uomini contro il mal di testa.
Duccio Battistrada

Domani è la festa della donna. Ti costa tanto rimandare l'uxoricidio a dopodomani? Lia Celi

Festa della donna? No, io l'8 marzo festeggio la scoperta della terza legge di Keplero. Maschilista su festa della donna

8 marzo 9, AUGURI DONNE. Perdonatemi se posto gli auguri dell'otto marzo soltanto adesso, ma non volevo disturbarvi stamattina mentre rifacevate i letti, vi occupavate delle pulizie domenicali, preparavate il pranzo. Oh, non è che vi ho interrotto mentre lavate i piatti: nel 9 avrete tutte la lavastoviglie, giusto? Bene, non vi trattengo oltre davanti al PC di vostro marito, che certamente adesso avrete da stirare e da finir di spolverare. Ancora auguri.
Brancaleone


Battute sulla donna   Speciale Festa 8 Marzo

Aforismi sulle Donne   Riflessioni sulle donne
 


Io per la festa della donna lascerò un rametto di mimosa sull'asse da stiro. Macchessegrullo

Quest’anno per l'8marzo tanto per cominciare si potrebbe abolire il termine "femminicidio". Poi magari abolire i responsabili. mentitaspoglia

Dai Vladimir Luxuria, basta! Diciamoci la veritá: tu l'8 Marzo non hai piú un cazzo da festeggiare.
@BuddaBlog

Trenitalia offre viaggi gratis alle donne l'8 marzo. corro a farmi la barba! LeonessaSilvia

TEMA: "L'otto marzo". Svolgimento: L'otto marzo, l'otto un quarto faccio colazione, l'otto e mezzo sono a scuola. Il bambino Simone ovvero Giorgio Panariello

8 marzo. Auguri a tutte le donne che scopano... ma anche a quelle che si affidano alle imprese di pulizia.

Se un uomo e i suoi amici vanno a vedere uno spogliarello, sono dei depravati; se ci vanno una donna e le sue amiche è l'8 marzo.
Quozzamax

Ho regalato diversi bouquet di fiori, adesso sarebbe giusto che loro mi regalassero i loro buchet.

Io penzo e credo che la donna deve essere uguale a l'uomo, perché non è giusto che non è uguale. L'8 Marzo la donna deve essere uguale, all'uomo! da "Io speriamo che me la cavo" di Marcello D'Orta

Io non regalerò più la mimosa alla mia donna. L'ultima volta mi ha ringraziato, l'ha sminuzzata e se l'è sniffata. Mauroemme

8 marzo: Festa degli spacciatori di minosa. Giorgio Mazzoldi Pipeone

E se l'otto marzo l'avessero inventato per smaltire le mimose?
Nidasio

Il mio amico Mimmo per l'8 Marzo mi ha regalato le mimmose. La Piccola Fiammiferaia

Ma se a una donna civile si regala una mimosa... a una donna militare si regala una... Mimetica?!? valemille

Stasera a mezzanotte inizia l'otto marzo, per cortesia smettete di maltrattare le vostre donne. Potete ricominciare domani alla stessa ora. Grazie.
Teomondo Scrofalo

Uomo, domani non deturpare la natura con quella scemenza delle mimose. Se vuole dartela, te la darà comunque.
Call_me_Otis

Con due figlie, moglie, mamma e suocera l'8 marzo ricorre l'anniversario della morte della mia Visa. nervous

Sto 8 marzo assomiglia alle feste comandate che nello Swaziland si tengono in onore del re. Law

Domani è la festa delle donne: lasciamoglielo credere.
Walter Angelucci

La festa della donna è una cavolata come Halloween, san Valentino, la festa del papà , della mamma e de mi nonno in carriola.
Walter Angelucci

Domani è la Festa delle donne. La Santanché festeggia bevendo e offrendo alla amiche olio di ricino prodotto da Alemanno.
EgonSadaiel

Un uomo in metro mi ha appena offerto una mimosa. Mi ha chiesto pure euro ma non importa.
Marianji8

"Ieri mio marito mi ha portato un gran mazzo di mimose". "Per la festa della donna?". "No, per andare a venderle!".
Renato Trinca

8 marzo. Donne, e imparate a farli sti cazzo di pompini! La persona educata non sputa, manda giù!

8 marzo: la festa dei venditori di mimosa. Brancaleone

Comunque se volete far felice una donna altro che mimosa, regalatele un paio di scarpe!
xD

Berlusconi festeggia a modo suo la festa della donna con un Putin-Tour. Beniamino Murgante


Battute sulla donna   Speciale Festa 8 Marzo

Aforismi sulle Donne   Riflessioni sulle donne
 


Oggi, otto marzo, si festeggia la mercificazione della donna. Festa fortemente voluta dagli uomini per riappacificare la loro coscienza. Si regala una mimosa, si arricchiscono i fioristi, i ristoratori e i produttori di baci perugina, e per tutto il resto dell'anno si è in pace con la coscienza. Amen.
Le donne, d'altro canto, in questa loro ricorrenza vanno regolarmente a lavorare in fabbrica o a casa e la sera, nel migliore dei casi, se ne vanno a cena in gruppuscoli per poi raccontarsi del più e del meno, grande attrazione: lo strip maschile. Brave. Evidentemente parificarsi agli uomini significa adeguarsi ai loro gusti, o peggio ancora adeguarsi agli standard che alcuni hanno predisposto per voi. Alcuni, naturalmente, al maschile. Mi si dice che con questo giorno si vuole rivendicare una sorta di diritto femminile alla parità, si vuol dare alla donna il giusto peso sociale. Ci si dimentica che le donne hanno già un peso enorme nella società, condizionano gli uomini, anche i più importanti, ci fanno impazzire, ci fanno innamorare, con gli uomini condividono nella maggior parte dei casi piaceri e dolori. Le donne sono costantemente nella mente degli uomini, trecentosessantacinque giorni l'anno, uno più uno meno. Ognuno di noi ne sa qualcosa. E allora oggi non regalate alle vostre donne la mimosa. Se lo fate, vuol dire che pensate a lei come a una meretrice, una che si può mercificare agli ordini di una logica commerciale. Le pagate un tributo per il solo fatto di essere donna. Compratele invece un fiore o rubatelo, se siete in politica con una certa frequenza per tutto l'anno, quando le regole non lo impongono. Rispettatela ogni giorno, condividete con lei sempre tutto, amatela cercando di renderla felice, e non solo come mera ricerca del proprio piacere, ma rispettando e valorizzando il suo. E pretendete che per lei sia altrettanto. Buttate le mimose, festeggiate le donne ogni minuto dell'anno, non perché ve l'ha ordinato una multinazionale, ma perché loro sono parte di noi stessi, la metà esatta del nostro cuore e della nostra mente. Ci avete dato la vita, è nostro dovere di maschietti restituirvela, in piccole rate di minuti al giorno. L'interesse, in questo caso, è reciproco. A tutte voi, un bacio con profonda riconoscenza.
Mauroemme

PRINCIPI INVIOLABILI DELLE DONNE (dall'8 marzo in poi e vita natural durante)
1. Le donne fanno sempre la legge.
2. La legge può essere modificata in qualsiasi momento, e senza alcun annuncio preliminare.
3. È impossibile per un uomo conoscere tutta la legge.
4. Se una donna pensa che il suo uomo conosce tutta la legge o quasi, deve cambiarla immediatamente.
5. La donna non ha mai torto.
6. Se la donna ha torto, è certamente a causa di un malinteso proveniente di una cosa che l'uomo ha detto o fatto.
7. Se la regola Numero 6 deve essere applicata, allora l'uomo deve scusarsi immediatamente per avere causato questo malinteso.
8. La donna ha il diritto di cambiare parere in qualsiasi momento.
9. L'uomo non ha il diritto di cambiare parere, salvo consenso scritto dato dalla donna.
10. La donna ha il diritto di essere nervosa o in collera quando le sembra opportuno.
11. L'uomo deve sempre restare calmo, a meno che la donna voglia che lui sia veramente in collera.
12. In nessun caso la donna deve lasciare indovinare all'uomo se ella vuole che lui resti calmo, che si innervosisca o che si arrabbi.
13. Ogni tentativo per divulgare queste regole potrà comportare delle ferite corporali.
14. La donna ha sempre l'ultima parola!
8 MARZO: Colgo l’occasione per ringraziare pubblicamente le veline, schedine, patonze e tutte le galline dello stesso genere per aver saputo, sculettando, buttare a mare tutto il pensiero post moderno sul femminismo e suoi derivati. Grazie anche a nome dei Meroloni, Berlusconi, Speroni e tutti quelli che finiscono cogl’ioni.
Aldo Vincent

Questioni di cesso. Basta con sta festa della donna. Ammucchiamo queste maledette mimose e facciamo un falò. Ormai ci siamo emancipate, siamo uguali agli uomini. Viene l'infarto anche a noi. Cosa vogliamo di più? La prostata forse? o la barba... visto che i baffi già li abbiamo. Un esempio per tutti, la questione bagno. La gestione quotidiana del cesso scatena vere e proprie guerre sociali. Sono anni che lui e lei lottano per avere gli stessi diritti. Risultato? Parità assoluta. Come mai proprio sulle toilette si scatenano le bufere? Non è difficile... perché il bagno è un tempio, un luogo sacro dove si celebrano i riti personali più svariati. perché nel bagno non si va solo a fare, nel bagno si sta, è un pensatoio, una volta entrati non si esce più. Hai voglia a bussare. E l'asse del water? loro la lasciano su. E noi? due volte su tre ci accomodiamo sulla ceramica gelida e malediciamo il giorno in cui siamo fidanzate. A meno che loro non siano della banda della goccia e a noi tocchi fare pipì in bilico come le guide alpine. Loro si tagliano le unghie dei piedi sparandole ovunque come boomerang e noi lasciamo capelli in giro come liane. E poi c'è la polemica del dentifricio. Noi che siamo creative lo schiacciamo a caso, da metà, dall'alto, come un brufolo, come un campanello. E loro si imbufaliscono... loro che lo spremono da anni con certosina precisione dal basso verso l'alto. Peccato che tutto 'sto puntiglio non lo mettano a farsi la doccia. Le loro docce sono alluvioni, disastri naturali, tocca chiedere lo stato di calamità. Ripicca migliore non c'è che usare il loro rasoio per depilarci i polpacci. Noi facciamo tric trac e loro sbrat... si scarnificano come Scarface. Io lo faccio sempre, ma di nascosto, perché se lui mi becca mi gira la testa al contrario come per uccidere i polpi.
Luciana Littizzetto



Indice Aforismi

 Indice barzellette

Sommario

Massime e Proverbi



Follow us on Facebook

Follow us on Twitter

Follow our blogs

Follow us on Pinterest

Follow us on Tumblr



Daimon Club   Daimon People

Daimon Arts   Daimon News

Daimon Magik   Daimon Guide

Daimon Library   C.W. Brown

Banner Links   Daimon Humor



  Copyleft © 1997-2020  www.daimon.org  C.W. Brown