FRASI E AFORISMI CELEBRI D'AUTORE

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

4000 Aforismi Online

di Carl William Brown

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Per una ricerca veloce di aforismi

(anche in Inglese) in tutto il sito

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

La solitudine è la sorte di tutti gli spiriti eminenti: talvolta essi ne sospireranno, ma la sceglieranno sempre come il minore di due mali. (vedi anche Flaubert)
Arthur Shopenhauer

Non si contesti l'opinione di nessuno, ma si pensi che se si volesse levargli di mente tutte le assurdità nelle quali crede, si potrebbe raggiungere l'età di Matusalemme senza essere arrivati in fondo.
Arthur Shopenhauer

Né amare né odiare, questa è la metà di ogni saggezza. Nulla dire e nulla credere, è l'altra metà. Certo però si volgeranno volentieri le spalle a un mondo che rende necessarie norme come questa.
Arthur Shopenhauer

Il mezzo più efficace di ottenere fama è quello di far creder al mondo di essere già famoso.
Giacomo Leopardi.

E' curioso vedere che gli uomini di molto merito hanno sempre le maniere semplici, e che sempre le maniere semplici sono prese per indizio di poco merito.
Giacomo Leopardi.

Gli uomini si vergognano, non delle ingiurie che fanno, ma di quelle che ricevono. però ad ottenere che gl'ingiuriatori si vergognino, non v'è altra via, che di rendere loro il cambio.
Giacomo Leopardi.

Chiunque abbia una volta dichiarato che l'altro è uno stupido, un cattivo compagno, si arrabbia se quello dimostra alla fine di non esserlo.
F. Nietzsche

L'autore migliore sarà quello che si vergognerà di diventare scrittore.
F. Nietzsche

Si dovrebbe considerare uno scrittore come un malfattore che solo in rarissimi casi merita l'assoluzione o la grazia: questo sarebbe un rimedio contro il dilagare dei libri.
F. Nietzsche

L'autore deve chiuder bocca, quando apre bocca la sua opera.
F. Nietzsche

Il motto di spirito è l'epigramma sulla morte di un sentimento.
F. Nietzsche

Bisogna sapersi oscurare per sbarazzarsi degli sciami di moscerini degli ammiratori troppo importuni.
F. Nietzsche

Di tutti i mezzi di conforto niente fa tanto bene ai bisognosi di consolazione quanto affermare che per il loro caso non esiste alcun conforto. C'è in questo una tale distinzione che essi risollevano il capo.
F. Nietzsche

Il sentimento dell'amore presuppone il sentimento della proprietà.
F. Nietzsche

I mezzi di conforto escogitati dai mendicanti e dagli schiavi sono pensieri di cervelli mal nutriti, stanchi o ipereccitati. Con questo metro bisogna giudicare anche il cristianesimo e il fanatismo socialista.
F. Nietzsche

Come, è l'uomo solo uno sbaglio di Dio? O dio solo uno sbaglio dell'uomo ?
F. Nietzsche

L'ozio è il padre di ogni filosofia. Quindi: è la filosofia un vizio ? (vedi l'Elogio dell'ozio di B. Russel)
F. Nietzsche

Temo che gli animali vedano nell'uomo un essere loro uguale che ha perduto in maniera estremamente pericolosa il sano intelletto animale: vedano cioè in lui l'animale delirante, l'animale che ride, l'animale che piange, l'animale infelice.
F. Nietzsche

Il serpente che non può cambiare pelle muore. Lo stesso accade agli spiriti ai quali s'impedisce di cambiare opinione.
La familiarità del superiore irrita, perché non può essere ricambiata.
F. Nietzsche

C'era tale aristocratico cui rincresceva d'aver il sedere a due pezzi perché così l'avevano i fornai.
Carlo Dossi

Il diavolo ha reso tali servigi alla Chiesa, che io mi meraviglio com'esso non sia ancora stato canonizzato per santo.
Carlo Dossi

Dicesi età dell'oro quella in cui l'oro non c'era.
Carlo Dossi

L'uomo teme gli Iddi, ch'egli stesso creò.
Carlo Dossi

Un libro indegno di essere letto una seconda volta è indegno pure di essere letto una prima.
Carlo Dossi

La legge è uguale per tutti gli straccioni.
Carlo Dossi


Le idee sottintese fanno si che il lettore, tutto contento d’indovinare, pigli interesse al libro e gli paia d'averci messo mano egli stesso. Egli lo scrive, per così dire, leggendolo.
Carlo Dossi

Il comico è riso, l'umorismo sorriso.
Carlo Dossi

Una volta un governo si accontentava di rovinare il suo solo presente: oggi, coi prestiti manda in malora anche il suo avvenire. (E' una costante)
Carlo Dossi

Anticamente migliaia di Dei parevano pochi: oggidì uno è di troppo.
Carlo Dossi

Scopo della burocrazia è di condurre gli affari dello stato nella peggiora maniera e nel più lungo tempo possibile.
Carlo Dossi

Lo stato, come esprime anche etimologicamente il suo nome, rappresenta l'immobilità. Stato è cosa che non si muove.
Carlo Dossi

Nella politica è come sul teatro. Vi ha gli autori che scrivono le opere da recitarsi e non appaiono sul palco; e gli attori che le recitano pubblicamente e non le hanno scritte.
Carlo Dossi

Il torto di molti ladri in faccia al pubblico e alla giustizia è quello di non aver rubato abbastanza per celare il furto.
Carlo Dossi

Molto è dato a pochi, e poco è dato a molti. L'ingiustizia si è divisa il mondo e niente è distribuito equamente tranne il dolore.
Oscar Wilde

La vera tragedia dei poveri è che non possono permettersi altro lusso che il sacrificio.
Oscar Wilde

Esiste un'unica classe di persone che pensa al denaro più dei ricchi, i poveri. I poveri non riescono a pensare ad altro.
Oscar Wilde

E' solo non pagando i propri debiti che si può sperare di vivere nella memoria dei commercianti.
Oscar Wilde

La differenza tra letteratura e giornalismo? Il giornalismo è illeggibile e la letteratura non è letta. Questo è tutto.
Oscar Wilde

E' assurdo dividere le persone in buoni o cattivi. Le persone o sono affascinanti o sono noiose.
Oscar Wilde

Ridere non è affatto un brutto modo per iniziare un'amicizia, ed è senz'altro il migliore per troncarla.
Oscar Wilde

La falsità è la verità degli altri.
Oscar Wilde

Alleanza. (s.f.) In politica internazionale, unione di due ladri ciascuno dei quali tiene la mano ficcata così a fondo nella tasca dell'altro che non possono separarsi per derubare un terzo.
Ambrose Bierce

Architetto(s.m.) persona che disegna un progetto della vostra casa e progetta disegni sul vostro denaro.
Ambrose Bierce

Catechismo (s.m.) Una scelta di indovinelli teologici in cui dubbi universali ed eterni vengono risolti con risposte limitate ed evasive.
Ambrose Bierce

Chiaroveggente (s.m. o f.) Persona, di solito donna, dotata della facoltà di vedere ciò che il suo cliente non vede, cioè anzitutto che è uno stupido.
Ambrose Bierce

Conservatore (s.m.) Uomo politico affezionato ai mali esistenti, da non confondersi col progressista che invece aspira a rimpiazzarli con mali nuovi.
Ambrose Bierce

Cristiano (s.m.) Seguace degli insegnamenti di Cristo finchè questi non contraddicono i peccati cui indulge più volentieri.
Ambrose Bierce

Idiota (s.m.) Membro di una grande e potente tribù che nel corso dei secoli ha sempre esercitato un dominio assoluto sulle vicende umane.
Ambrose Bierce

Politica (s.f.) Un conflitto di interessi mascherato come un contesto di principi. La condotta degli affari pubblici per vantaggi privati.
Ambrose Bierce

Pregare (v.tr.) pretendere che le leggi dell'universo vengano annullate a favore di un singolo postulante, il quale se ne confessa del tutto indegno.
Ambrose Bierce

Prossimo (s.m.) Uno che ci è stato imposto di amare come noi stessi e che fa di tutto per farci disubbidire.
Ambrose Bierce


PAGINA PRECEDENTE
 

PAGINA SUCCESSIVA
 

    HOME PAGE


bannershakes.gif (6920 byte)

librarybann.gif (6877 byte)

  Copyleft © 1997-2020 www.daimon.org

website tracking