Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

NOTIZIE DELLA PAGINA 14

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

131)  Disastri Aerei 132)  La Crescita Demografica
133)  Economia e Lavoro 134)  Sport e Dispendio Calorico
135) 136)  
137)  138)  
139)   140)  

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

HH01520A.gif (1047 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Ricerca personalizzata

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

131) DISASTRI AEREI

Giovedi 4 settembre 1998 al largo di Peggy's Cove nell'Atlantico precipita l'aereo Boeing MD-11 New York Ginevra, provocando la morte di tutti i 229 passeggeri e di tutti i 14 membri dell'equipaggio. Il weekend precedente durante il rientro dalle ferie solo in Italia ci sono stati invece 1600 incidenti stradali, 53 vittime e 1300 feriti; questo per dire che sia l'aereo, sia il treno, sia la nave sono di sicuro mezzi di trasporto più sicuri dell'auto, certo ogni tanto qualche disgrazia capita anche a loro, vediamo dunque i più gravi incidenti aerei degli ultimi 25 anni: a Santa Cruz de Tenerife (Canarie) il 27 marzo 1977 un aereo precipita causando 583 morti; 520 morti ci furono a Monte Osutaka in Giappone il 12 agosto 1985; l'8 gennaio 1996 a kinshasa in Congo vi furono 350 morti; a Nuova Delhi in India il 12 novembre 1996 i morti furono 346; nel Mare d'Irlanda il 23 giugno 1985 i morti furono 329; a Riyad in Arabia Saudita il 19 agosto 1980 i morti furono 301; nel Golfo persico, al largo dell'Iran, il 3 luglio 1988 i morti furono 290; il 25 maggio 1979 a Chicago negli Usa i morti furono 273; nel mar del Giappone presso l'isola di Sakhalin il 1 settembre 1983 i morti furono 269, e per finire a Nagoya in Giappone il 26 aprile 1994 i morti furono 264. Per il momento questo è tutto. INDICE


132) LA CRESCITA DEMOGRAFICA

Il prossimo giugno, vale a dire verso il 15 giugno del 1999, la popolazione della terra raggiungerà i 6 miliardi; poi l'esplosione demografica rallenterà, si fermerà intorno al 2010 e verso il 2050 invertirà la tendenza, in pratica le previsioni dicono che cominceremo a diminuire una volta raggiunti gli 8 miliardi. Nei paesi ricchi l'invecchiamento incalzerà sempre più e uno dei più grandi problemi sarà per tutti la disoccupazione, infatti  nei primi anni del 2000, avremo nel mondo circa un miliardo di giovani  senza lavoro, e la situazione sarà sempre più critica soprattutto per le donne. Un'altra brutta notizia è che i paesi ricchi non potranno mantenere i loro welfare state ancora per molto e di sicuro per evitare il fallimento dei sistemi pensionistici urgono delle celeri riforme, come ad esempio quella di innalzare l'età pensionistica, in pratica la pensione ci sarà data solo alcuni mesi prima di morire. Tanto per mantenere la voce nei dizionari.   Comunque vediamo ora i paesi con più popolazione: la Cina ha 1.244 milioni di abitanti; l'India 976 milioni; l'Europa 274; l'Indonesia 207; il Brasile 166; il Pakistan 148; la Russia 148; il Giappone 126; il Bangladesh 124; e la Nigeria 122. INDICE


133) ECONOMIA E LAVORO

Settembre 1998. Mentre la crisi russa è ormai sempre più grave, e le borse di tutto il mondo sembrano più che mai altalene, non ci restano che dubbi e preoccupazioni sul nostro futuro. Il fondo monetario internazionale ha le casse quasi vuote e le varie super nazioni non intendono di certo riempirle, anche perché di debiti ne hanno parecchi anche loro. Contemporaneamente lo sviluppo frena la sua corsa ed in Italia per esempio gli ultimi dati ci mostrano come nel solo mese di maggio si siano volatilizzati nelle grosse industrie con oltre 500 addetti almeno 20.000 posti di lavoro. L'inflazione però tiene; a questo proposito vediamo alcuni dati: in Italia a fronte di un'inflazione all'1,8% la disoccupazione è al 12%; in Germania abbiamo 1,1% e 10,9%; in Francia 0,9% e 11,8%; in Gran Bretagna 3,1% e 6,2%; negli Stati Uniti 1,7% e 4,5%; in Giappone 0,3% e 4,1%. C'è però da dire che l' Italia ha un altro triste primato e cioè è la patria dei disoccupati cronici, vale a dire che chi è senza lavoro lo rimarrà di certo per molto tempo. In pratica l'Ocse in un suo rapporto ci svela che in Italia più di 6 disoccupati su 10 sono a spasso da un anno e più. Vediamo però come sono messi gli altri paesi: in Belgio la percentuale dei disoccupati cronici è del 61,3%, in Irlanda del 59,4, in Grecia del 56,7, in Spagna del 55,7, in Danimarca del 26,5%,   in Austria del 25,6, in Giappone del 19,5%, in Norvegia del 15,4%,  negli Stati Uniti del 13,9%, in Canada del 9,3%, in  Messico del 2,2% e  in Corea del 3,6%. Dati in ogni caso poco rassicuranti.  INDICE


134) SPORT E DISPENDIO CALORICO

Tutti bene o male siamo interessati alla nostra linea, ma in genere oltre ad ingoiare un bel po' di cibo in più del necessario non facciamo neanche molto movimento e quindi il peso tende ad aumentare. In questo breve articolo perciò riporterò le calorie che si potrebbero perdere facendo un po' di sport, i dati sono poi confrontabili con il normale dispendio di energia nelle normali attività di routine (i dati sono relativi ad un tempo di 1/2 ora): Situazione seduta 20-25 calorie; Passeggiata 40-50 calorie; Golf, Ping Pong 150; Gita Campestre 180; Vela o Wind Surf 250; Rugby 250; Body Bulding 250; Alpinismo 270; Tennis 300; Ginnastica 300; Football 300; Danza Classica 300; Boxe 300; Polo 300; Canottaggio 350; Equitazione 350; Nuoto 360; Ciclismo 380; Corsa a Piedi 390; Aerobica 400; Squash 450; Sci di Fondo 450; Danza Sportiva 450; Pattinaggio 500.  INDICE

 

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

CERCA IN TUTTO IL SITO DEL DAIMON CLUB


Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Spirale_blu.gif (150 byte)  Home Page Spirale_blu.gif (150 byte)   Global Forum Spirale_blu.gif (150 byte)   Daimon News

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

librarybann.gif (6877 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

     Copyleft © 1997 - 2020  by  WWW.DAIMON.ORG  and  CARL WILLIAM BROWN

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)


colorarr.gif (690 byte) Daimon Club colorarr.gif (690 byte) Daimon People colorarr.gif (690 byte) Daimon Arts colorarr.gif (690 byte) Daimon News colorarr.gif (690 byte) Daimon Magik
colorarr.gif (690 byte) Daimon Guide colorarr.gif (690 byte) DaimonLibrary colorarr.gif (690 byte) Daimon Humor colorarr.gif (690 byte) Banners Exchange colorarr.gif (690 byte) Carl William Brown

daimonologyban1.jpg (10828 byte)website tracking