website tracking

BARZELLETTE  E MOTTI DI SPIRITO

SUI FAMOSI



Indice Aforismi

 Indice barzellette

Sommario

Citazioni Varie


Sponsored Links and Publicity


CERCA IN TUTTO

IL SITO UMORISTICO



TR00260A.gif (2515 byte)



BARZELLETTE E MOTTI DI SPIRITO

SUI FAMOSI


Sponsored Links and Publicity


Un giorno, mentre partecipava al Grande Fratello VIP, Chuck Norris è stato nominato. In un batter di ciglia, aveva sterminato tutti i suoi coinquilini. Nessuno nomina Chuck Norris invano. Nessuno.


L'Onorevole Berlusconi si reca in una banca nei pressi di Montecitorio per cambiare un assegno; giunto il suo turno lo presenta al cassiere con il suo sorriso smagliante e gli chiede di poterlo incassare.

Il cassiere, persona di integerrima professionalità, stante il fatto che l'Onorevole non è cliente della banca, gli chiede a sua volta di mostrargli un documento d'identità. Berlusconi, dopo aver cercato inutilmente nelle proprie tasche, ribatte:
- "Carissimo, mi consenta, come può immaginare non vado in giro con i documenti; data la mia posizione e la mia notorietà direi che non ce n'è proprio bisogno!"

Il cassiere non fa una piega e ribadisce che in assenza del documento non può effettuare l'operazione.
Berlusconi, che comincia ad alterarsi, chiede di far scendere il direttore.

Anche quest'ultimo, nonostante l'imbarazzo, non può far altro che confermare la correttezza della procedura applicata dal cassiere.

A questo punto Berlusconi sbotta:
- "Ma cribbio! Non mi verrete a dire che applicate la procedura davvero così rigidamente a tutte le persone famose che entrano in questa banca!?"

- "In effetti" - risponde il cassiere - "non proprio; ad esempio due settimane fa è venuto qui Jury Chechi senza documenti; gli ho chiesto se poteva provare di essere davvero chi diceva di essere, così lui si è afferrato a quella sbarra della parete attrezzata, si è messo a squadra, poi ha volteggiato ed è atterrato con una perfetta coordinazione dei movimenti; a quel punto non c'erano dubbi: gli ho cambiato l'assegno.

L'altro giorno è passato Francesco Totti, anche lui senza documenti, si è messo a palleggiare davanti alla cassa e nessuno ha avuto più dubbi: era proprio lui, e gli ho cambiato l'assegno.

Insomma, se può fare qualcosa che provi al di là di ogni dubbio che lei è davvero l'Onorevole Berlusconi, il problema sarà risolto."

Berlusconi comincia a pensare, ma dopo poco sbotta nuovamente:
- "Ma, non so, in questo momento mi vengono in mente solo cazzate!"

E il cassiere:
- "Come li vuole? Da 200 Euro vanno bene o preferisce tagli più piccoli?".


La guardia del corpo della principessa Diana si sveglia in ospedale e chiede al medico dove si trovi e cosa stia facendo li'. Il medico spiega che e' stato coinvolto in un terribile incidente con l'auto e da allora e' rimasto in coma. Chiede al medico notizie sul guidatore e viene a sapere che lui invece e' morto nell'incidente. Preoccupato, chiede notizie sulle condizioni di Dody e gli viene risposto che anche lui e' morto. "Dio, no! E cosa mi dice circa Diana?". "E' morta pure lei" risponde il medico. "Cristo, che orrore! Ma da quanto tempo sono qua?". "Da sei settimane". "Sei settimane! " grida l'uomo disperato "E... che altro e' accaduto? ". Il medico con calma gli dice: "Conoscevate Madre Teresa? Beh, e' morta". E l'uomo: "Oh cazzo... E' vero che eravamo ubriachi fradici, ma quella non ricordo proprio di averla caricata!"


Un tizio con gli occhi spiritati, durante una festa VIP, avvicina Francesco Totti, senza riconoscerlo.

Gli chiede:

- "Ahò... Che, c'hai la coca?"

Lui prontamente risponde:

- "No! A casa mia cucina mi' madre!"


Dio convoca nel suo studio Bill Clinton, Boris Eltsin e Bill Gates e dice loro: "Vi ho convocato per annunciarvi la fine del mondo: essa e' stata da me fissata per la mezzanotte del 31 dicembre '99. Andate e comunicate la lieta novella al mondo". Eltsin riunisce la Duma e dice: "Cari compagni, ho due brutte notizie da darvi: la prima e' che Dio esiste, la seconda che la fine del mondo e' stata fissata per il 31 dicembre 99". Clinton riunisce il Congresso e dice: "Signori, ho una buona e una cattiva notizia: la buona e' che Dio esiste, la cattiva e' che la fine del mondo e' vicina: il 31 dicembre 99". Bill Gates riunisce gli azionisti e lo staff al completo della Microsoft e dice loro: "Ho da darvi due buone notizie. La prima e' che io sono una delle tre persone piu' importanti del mondo; la seconda e' che non ci saranno piu' bug per il 2000!".



Indice Aforismi

 Indice barzellette

Sommario

Massime e Proverbi



Daimon Club    Daimon People

Daimon Arts    Daimon News

Daimon Magik    Daimon Guide

Daimon Library    C.W. Brown

Banner Links    Daimon Humor



Follow us on Facebook

Follow us on Twitter

Follow our blogs

Follow us on Instagram

Follow us on Pinterest

Follow us on Tumblr



  Copyleft © 1997-2020  www.daimon.org  C.W. Brown