website tracking

BARZELLETTE  E MOTTI DI SPIRITO

SULLA FAME



Indice Aforismi

 Indice barzellette

Sommario

Citazioni Varie


Sponsored Links and Publicity


CERCA IN TUTTO

IL SITO UMORISTICO



TR00260A.gif (2515 byte)



BARZELLETTE E MOTTI DI SPIRITO

SULLA FAME


Sponsored Links and Publicity


Un uovo sta camminando allegramente su e giù per l'Etiopia quando arriva alle porte di un villaggio. Incuriosito, decide di entrare e vedere com'era fatto un uomo. Inoltratosi nel villaggio, finalmente vede in lontananza una sagoma umana ed emette un grido di meraviglia. Udito il grido, l'etiope si gira, nota l'uovo e - dopo un primo momento di sbigottimento - gli si avvicina minaccioso. L'uovo allora, avvertito il pericolo, inizia a fuggire. Dopo alcuni metri, si guarda indietro e nota che l'uomo è già diventato una piccola folla. E allora corre, corre, corre più che può. Girato un angolo, incontra una tenera bistecca di vitello che riposa candidamente e tranquillamente, appoggiata ad un muretto. Allora l'uovo, affannato e senza fermare la sua corsa, le grida: "Corri! Salva la tua vita! Qui c'è una turba di gente affamata, corri, presto!" E la bistecca, tranquilla: "Ah, corri tu, amico, ce l'hanno con te. Qui nessuno mi conosce". (Mauroemme)

Un paziente si risveglia dopo un intervento chirurgico, con una fame boia. Allora suona il campanello e subito arriva l'infermiera: "Senta, ho una fame terribile, mi potrebbe portare qualcosa?". Poco dopo l'infermiera torna con un piattino con un fagiolo sopra. "Abbia pazienza, lei non puo' mangiare molto, sa, e' appena stato operato. Si accontenti...". Il tipo non la prende benissimo, ma lascia correre. Dopo un'oretta gli viene una sete bestiale: suona il campanello, arriva di nuovo l'infermiera. "Ho una sete incredibile" esclama. Lei si allontana ancora e torna con un contagocce. "Apra la boccuccia che ci facciamo una bella bevutina...". Il paziente, seccato, medita vendetta. Risuona il campanello, arriva di nuovo l'infermiera. "Scusi, per cortesia, mi porterebbe un francobollo?" chiede il paziente. "Un francobollo? E a cosa le serve?". E il paziente: "Beh sa, mangiato ho mangiato, bevuto ho bevuto... ora mi e' venuta voglia di leggere qualcosa!"


La F.A.O. ha indetto un concorso mondiale con 100 milioni di premio per il miglior bozzetto che dia un'idea sul problema della fame nel mondo. Tra decine di pittori e bozzettisti di fama mondiale il premio e' stato assegnato con enorme sorpresa a Ciro Esposito, oscuro disegnatore di Napoli. Tutte le televisioni hanno partecipato alla presentazione del bozzetto vincitore: un buco di culo con una ragnatela!


Ai giardini della stazione c'e' un uomo che ne vede un altro piegato in due per terra che mangia l'erba. Si avvicina e gli chiede: "Ma cosa sta facendo?". L'altro risponde: "Vede, io sono un povero albanese, ed ho una fame terribile, non ho soldi, e piuttosto che morire o rubare mangio l'erba." Al che il livornese si commuove e dice: "Ma non si possono vedere certe cose! Venga con me che la invito a casa mia." E l'albanese: "Verrei volentieri, ma anche mia moglie e' nella stessa situazione". L'altro ci pensa un po' e poi dice: "Vabbene lo stesso; noi livornesi siamo un popolo generoso....porti anche sua moglie". L'albanese: "Si', grazie, pero' ho anche due figli, ed anche loro soffrono la fame....". Il livornese ci pensa ancora un po' ed alla fine, tutto radioso, dice: "Ma non si preoccupi porti anche loro, tanto dietro casa mia c'e' un campo intero con l'erba alta un metro!!".



Indice Aforismi

 Indice barzellette

Sommario

Massime e Proverbi



Daimon Club    Daimon People

Daimon Arts    Daimon News

Daimon Magik    Daimon Guide

Daimon Library    C.W. Brown

Banner Links    Daimon Humor



Follow us on Facebook

Follow us on Twitter

Follow our blogs

Follow us on Instagram

Follow us on Pinterest

Follow us on Tumblr



  Copyleft © 1997-2020  www.daimon.org  C.W. Brown