BARZELLETTE SU DROGA E DROGATI

Sponsored Links and Publicity


 

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

SO00850A.gif (1566 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Ricerca personalizzata

linazzur.GIF (897 byte)

Indice Barzellette        Indice Aforismi        Indice Generale        Home Page

linazzur.GIF (897 byte)

Sponsored Links and Publicity

linazzur.GIF (897 byte)

 Un piccolo coniglio corre nella giungla quando vede una giraffa intenta a rollarsi una canna. Il piccolo coniglio si ferma e dice alla giraffa: "Giraffa, amica mia, non fumare questa canna, vieni a correre piuttosto con me per rimanere in forma!". La giraffa riflette un minuto e alla fine decide di gettare via la sua canna e di seguire il piccolo coniglio. Corrono insieme, quando vedono un elefante che si prepara a sniffare un po' di cocaina. Il piccolo coniglio si avvicina all'elefante e gli dice: "Amico elefante, smetti di sniffare la coca e vieni a correre con noi per mantenere la tua forma fisica!". Lui ci pensa un attimo, fa dondolare il suo specchio e la sua paglia e alla fine convinto li segue. In strada, i tre animali incontrano un leone pronto ad iniettarsi di eroina. Ed il piccolo coniglio gli grida: "Leone, compagno, non ti bucare più, vieni a correre piuttosto con noi. Finiscila di farti del male e vieni a farti del bene!". Il leone si avvicina al coniglio e gli molla un enorme schiaffone sul muso che lo lascia completamente stordito. Gli altri animali, scioccati si rivoltano contro il leone. "Ma come ti sei permesso, perché lo hai fatto, questo piccolo coniglio cercava solamente di aiutarci!!!". Ed il leone risponde: "Questo stronzo mi obbliga sempre a correre come un deficiente nella giungla ogni volta che prende l'ecstasy!!! (Da Bastardidentro)

Un tizio che ama la marijuana più di ogni altra cosa, un giorno muore e va all'inferno. Appena entrato vede un campo immenso, tutto di marijuana, alta, buona, e in mezzo al campo un diavolo. Il nuovo arrivato guarda e non ci può credere: "Ma che razza di inferno è?!?". Prende e si fa un cannone di marijuana grandissimo, lo mette in bocca, si gira e va dal diavolo e gli fa: "Hey amico, che hai da accendere?". E il diavolo: "Bello mio, qui se ci fosse anche il fuoco sarebbe il paradiso!!!"


Visto il crescente uso di droghe sulla terra, il Signore un giorno decide che e' arrivato il momento di provarle per capire un po' meglio il fenomeno. Ordina quindi ad alcuni dei suoi discepoli di procurarsi vari tipi di droga per poi provarle. Dopo alcuni giorni i discepoli cominciano a ritornare in Paradiso: "Toc toc". "Chi e' ?". "Sono Matteo". "Cosa hai portato ?". "Eroina dalla Colombia". "Bene, entra". Dopo un po' ... "Toc toc". "Chi e' ?". "Sono Luca". "Cosa hai portato ?". "Maryuana dalla Bolivia". "Bene, entra". Dopo un po' : "Toc toc". "Chi e' ?". "Sono Pietro". "Cosa hai portato ?". "Oppio dall'India". "Bene, entra". Dopo un po': "Toc toc". "Chi e' ?". "Sono Marco". "Cosa hai portato ?". "Extasi dall'Olanda". "Bene, entra". Dopo un po': "Toc toc". "Chi e' ?". "Sono Giuda". "Cosa hai portato ?". "L'F.B.I., OK BASTARDI, MANI IN ALTO E FACCE AL MURO".


Mattina di dicembre, ore otto... freddo cane. Davanti all'ambulatorio del SERT un gruppetto di ex tossicodipendenti, saltellando e sfregandosi le mani fra di loro o battendosele sulle spalle, sta aspettando la quotidiana razione di metadone. Gli ex(?)tossicomani presenti fumano aspirando voluttuose ed ampie boccate di fumo che poi espellono miste a vapore acqueo. Una nuvola di fumo e di vapore li avvolge. Arriva un passante che sale su un'automobile parcheggiata nei pressi e la mette in moto. L'auto fatica un po'. "Nnnghhe....ngghhe... nnggheee.. vvvvrrrooommm..." e poi s'accende. Dal tubo di scarico esce una bianca e densa nuvoletta di vapore acqueo frammista al gas di scarico. L'uomo al volante non parte subito ma aspetta qualche minuto che il motore dell'auto si riscaldi. A questo punto, uno dei tossici, evidentemente spazientito, gli grida: "E spegni quella carretta che ce 'ntossichi!"


Un cocainomane, un pasticcomane e uno sballato d'erba si incontrano. Il cocainomane dice tutto esaltato: "A regà, famo na rapina!!!! Entramo co li mitra, prendemo li sordi e sparamo a tutti... li trucidamo!". Il pasticcomane ribatte: "Si! Facciamo una rapina. Entriamo volando, prendiamo i soldi e usciamo senza farci accorgere, tanto siamo invisibili". Il fatto d'erba li guarda attentamente e poi sorridendo dice: "Perchè no famo domani?"


Mattina di dicembre, ore otto... freddo cane. Davanti all'ambulatorio del SERT un gruppetto di ex tossicodipendenti, saltellando e sfregandosi le mani fra di loro o battendosele sulle spalle, sta aspettando la quotidiana razione di metadone. Gli ex(?)tossicomani presenti fumano aspirando voluttuose ed ampie boccate di fumo che poi espellono miste a vapore acqueo. Una nuvola di fumo e di vapore li avvolge. Arriva un passante che sale su un'automobile parcheggiata nei pressi e la mette in moto. L'auto fatica un po'. "Nnnghhe....ngghhe... nnggheee.. vvvvrrrooommm..." e poi s'accende. Dal tubo di scarico esce una bianca e densa nuvoletta di vapore acqueo frammista al gas di scarico. L'uomo al volante non parte subito ma aspetta qualche minuto che il motore dell'auto si riscaldi. A questo punto, uno dei tossici, evidentemente spazientito, gli grida: "E spegni quella carretta che ce 'ntossichi!"


In un centro di disintossicazione è stata indetta una gara di dolci tra i vari tossicodipendenti. Il primo concorrente e' un eroinomane: si presente al banco esaminazione con una torta di mele e i giudici dicono: "Mmh... buona, buona... vai, vai...". Il secondo concorrente e' un marjuanomane; si presenta con una torta al cacao: "Mmh... buona, buona... vai, vai...". Il terzo concorrente e' un cocainomane; si presenta con un dolce al cacao e anche per lui i giudici sono entusiasti: "Mmh... buono, buono... ma questa polverina bianca sul dolce che cos'è ? Non è zucchero a velo, vero?". "E certo che nnno!!! Sennò non sarebbe mica un TIRAMI SUUU!!!???". (Arcbounded)


Un tossicodipendente entra in un supermercato con una siringa infetta in mano e comincia a minacciare la gente: "Fermi tutti! Se non cacciate fuori tutti i soldi vi infetto con questa siringa usata, sono malato di AIDS!". La gente da' soldi, orologi, collane etc al tossico. Ma ad un tratto compare un carabiniere che, sprezzante del pericolo, affronta il tossico, gli afferra la siringa e lo ammanetta e infine restituisce il maltolto ai derubati. La gente acclama il salvatore e gli chiede: "Ci dica: ma non si e' reso conto che rischiava la vita? Quella siringa poteva essere infetta; poteva essere contagiato dall'AIDS!". Il carabiniere, ridendo divertito davanti a tanta ingenuita', comincia a bucherellarsi per tutto il corpo con l'ago infetto ed esclama: "AIDS? Figuriamoci! Io tanto uso il preservativo!".


Un tossico si sveglia, ovviamente di pomeriggio, si alza e va in bagno a urinare. Dopo aver finito, mentre esce dal bagno, nota lo specchio e ci si sofferma a guardarsi con un'aria e un'espressione molto stupita, con una faccia veramente da idiota e rimane li senza muovere un muscolo, chissà cosa si starà chiedendo, quale dubbio ha assalito la sua mente. Dopo circa 2 ore che il tossicomane si sta guardando allo specchio, la sua faccia acquista un'espressione veramente afflitta e quasi depressa a causa di chissà quale dubbio amletico possa mai affliggere la vita di un uomo, si fa quasi pena da solo. Non riesce proprio a trovare quelle risposte chiavi a quelle domande che da ore e ore lo affliggono. Dopo circa cinque ore che il povero tossicomane si guarda allo specchio sempre più avvilito, sente una voce lontana che dice: "Giovanniiiiiiii... a tavola. La cena è pronta!!". Tutto ad un tratto la faccia del pover'uomo riacquista un colorito normale, si illumina di entusiasmo, speranza di vivere e come se avesse vinto la più dura tra le battaglie della storia dell'uomo, trionfante esclama: "Ecco... porca troia... GIOVANNI... Ohhhhhh Eccheccazzo ...!!!"


 Manuale in 50 punti del piccolo cannarolo.

1. Chi rolla la canna, anche se il fumo non e' di sua proprieta', ha diritto ad accenderla.
2. Se la canna e' ben fatta, val la pena dargli alcuni tiri in piu'.
3. Per evitare malintesi, prima di accendere la canna e' bene stabilire se il fumo basta per altre due o tre canne. Puo' sembrare meschino, ma non sempre se ne ha a sufficienza per due.
4. Se chi dovrebbe accendere ha gia' fumato troppo, che ceda il privilegio ad un altro. In questo caso chi accende non deve pero' indugiare eccessivamente.
5. Se qualcuno, troppo stonato, lascia cadere il fumo per terra, deve essere allontanato dal giro per alcuni minuti.
6. Se fumi con qualcuno a casa tua e' buona regola fornire al convitato qualcosa da sgranocchiare.
7. Mai lamentarsi della qualita' del fumo degli altri. Se non e' di tuo gradimento evita di fumare!
8. Se stai fumando fumo di altri non dire che il tuo e' migliore, a meno di non essere disposto a metterlo immediatamente a disposizione.
9. Se un amico ti fa fumare hai l'obbligo morale di restituirgli, prima o poi, il favore.
10. Se hai poco fumo, che non basta per tutti, evita di mostrarlo a chi non ne beneficera'
11. Se compri il fumo da un amico, o da un amico di un tuo amico, e' gentile rollare una canna, (anche piccola), e fumarla insieme.
12. Molta attenzione a non parlare con altri del fatto che hai comprato fumo da un amico: quella persona, che ti ha solamente fatto un favore, puo' passare per uno che traffica.
13. Se fumate un chilum, colui che riempie il chilum col proprio fumo, non importa di chi esso sia, ha diritto di accenderlo.
14. Se qualcuno ti fa fumare per bene e' gentile ringraziarlo.
15. Se ti capita di dover chiedere cartine, tabacco o fuoco ad uno sconosciuto, e' educato offrirgli alcuni tiri in cambio della gentilezza.
16. La persona che ha procurato il fumo ha diritto a scegliere la musica.
17. Non sbavare la canna!
18. Non aspettare che la canna prenda fuoco per poi dargli una aggiustata.
19. E' meglio prevenire che poi doverci mettere una pezza!
20. Rispettate sempre il turno!
21. Poiche' il fumo e' ancora illegale, evita di fumare con troppa leggerezza per strada.
22. Se siete troppo stonati non vergognatevi di saltare un giro! Eviterete di rincoglionirvi troppo e darete ad altri la possibilita' di trarne miglior profitto!
23. Mai buttar via l'ultimo tiro! (a meno che non lo abbia gia' fatto il proprietario del fumo ...)
24. Se fumate a casa (o in macchina) d'altri, accertatevi di non lasciare in giro filtrini o altre "tracce" compromettenti. Potrebbero finire in mano a persone cui non dovrebbero...
25. Sappiate usare il collirio degli amici: una sola goccia e' sufficiente a rendere limpidi gli occhi.
26. Accettate di buon grado che il fumo possa non bastare per tutti! Se il fumo e' poco e tutti dovessero fumare, nessuno ne trarrebbe profitto!
27. Quando stai fumando con amici non chiedere mai la canna, arriva sempre !
28. Chi la fa spegnere la deve riaccendere e chi la accende storta o male deve aggiustarla prima di farla girare.
29. Chi delega sistematicamente la fase del "rollatore" ad altri, con la scusa di non essere capace, ha il dovere di fare un sincero sforzo per imparar.
30. Se qualcuno del gruppo sta rollando la canna e' bene che qualcun altro prepari un buon filtro.
31. Ad un amico una canna non si vende, si regala !!!
32. Se un tuo amico ti procura il fumo, mai lamentarsi della quantita' , e' pur sempre un favore.
33. Se ci si accorge di aver trattenuto troppo la canna si chieda pubblicamente scusa e, avendo la materia prima, ci si prenoti come fornitore per il prossimo giro.
34. Se si e' ancora in grado (poiche', visto l'inconveniente a cui si e' andati incontro, questo non e' scontato!) ci si proponga anche come facitore.
35. Se qualcuno sta male perche' ha fumato troppo e' un dovere assisterlo.
36. Chi accende un chilum e' tenuto ad essere il pulitore prescelto del medesimo !
37. Se qualcuno ti offre da fumare non rifiutare mai!!
38. Se qualcuno dopo aver fumato, ti chiede un po' della tua bibita, non puoi rifiutarglielo.
39. Chi rompe un chilum lo deve ricomprare.
40. Un chilum non si svuota fino a quando la cenere non e' bianca (solo per gli shivaiti)
41. Prima di passarla, ricorda sempre di scuoterla.
42. Non affezionarti mai alla canna.
43. Se qualcuno sta rullando, ma e' sprovvisto di sigarette, e' da bastardi fare storie per offrirne una.
44. Sarebbe un atto di cavalleria gradito, offrire prima alle signore (che ovviamente non devono approfittarsene)
45. Se chi rulla sbaglia a chiuderla, e' bene dare un'altra possibilita' all'abile artigiano senza inutili commenti.
46. L'ultimo tiro al rollatore, il penultimo al fornitore.
47. Meglio non vantarsi mai che il proprio fumo e' il migliore, prima o poi qualcuno te ne portera' di piu' buono.
48. Assicurarsi di fare un cannone che possa fare almeno un giro completo.
49. E' maleducazione chiedere due tiri se c'e' qualcuno che aspetta il suo giro, quindi un saggio fumatore non deve far fumare chi lo chiede con insistenza.
50. Il rollatore piu' marcio deve sempre avere il diritto di provare aiutato dal rollatore piu' bravo.

 

linazzur.GIF (897 byte)

linazzur.GIF (897 byte)

Indice Barzellette        Indice Aforismi        Indice Generale        Home Page

linazzur.GIF (897 byte)

daimonew.jpg (8097 byte)

linazzur.GIF (897 byte)

  smallbot2.gif (582 byte)  Sommario   smallbot2.gif (582 byte)  Home Page   smallbot2.gif (582 byte)   In English

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

dcshobanmov.gif (14871 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

     Copyleft © 1997 - 2020  by  WWW.DAIMON.ORG  and  CARL WILLIAM BROWN

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Daimonecobanner.gif (22169 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Club colorfrec1.gif (483 byte) Daimon People colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Arts colorfrec1.gif (483 byte) Daimon News colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Magik
colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Guide colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Library colorfrec1.gif (483 byte) C.W. Brown colorfrec1.gif (483 byte) Banners Exchange colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Humor

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

trovalanima.jpg (8278 byte)

cwbaneng.gif (4182 byte)

Daimbanlink.jpg (8751 byte)

website tracking