BARZELLETTE SUL CARNEVALE

Sponsored Links and Publicity


 

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

SO00850A.gif (1566 byte)

Google
 
Web WWW.DAIMON.ORG

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Indice Barzellette        Indice Aforismi        Indice Generale        Home Page

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Un bel ragazzo di città, un sabato sera di carnevale decide di andare ad una festa molto in nella quale verrà premiata la maschera piu' interessante. Il ragazzo decide di vestirsi da Ferrero Rocher quindi completamente nudo con una piramidina di cioccolatini proprio lì. Il ragazzo prende un taxi per andare alla festa ma il povero malcapitato con una frenata brusca finisce spiaccicato sul vetro anteriore. A quel punto si accorge che il suo bel vestitino è andato in frantumi. Il ragazzo disperato si arrabbia con l'autista e lo costringe ad andare a trovargli un altro vestito per l'occasione. Dopo dieci minuti il tassista torna stremato con un barattolo di marmellata in mano, a quel punto il ragazzo comincia ad irritarsi: "Ma cosa vuole che ci faccia io con quel barattolo di marmellata, brutto idiota!". "Ma cacciatelo in culo e vestiti da croissant!".
 

Antica e prestigiosa villa romana. E' Carnevale e si tiene una festa in costume cui sono invitati tutti ospiti dell'alta societa'. Man mano che le coppie arrivano il portiere le annuncia citando i personaggi che queste rappresentano. Arriva una coppia, ed annuncia: "Topolino e Minnie". All'arrivo di un'altra coppia, annuncia: "Tarzan e Jane". E cosi' di seguito per ogni ospite che arriva. A serata inoltrata, un uomo arriva vestito con un solo paio di mutande. A parte quelle e' nudo dalla testa ai piedi. "E lei cosa sarebbe?" chiede il portiere. Dopo aver controllato che l'uomo fosse stato regolarmente invitato, gli chiede: "Come debbo annunciarla?". "Sono l'eiaculazione precoce!" risponde l'uomo. "Mi dispiace, signore... - risponde il portiere allibito - Non posso annunciare una cosa del genere ai signori ospiti!". "Va bene, - risponde l'uomo, - di' soltanto che sono venuto in mutande..."


Una coppia e' stata invitata ad una festa mascherata durante il carnevale. La sera della festa lei presenta un forte mal di testa per cui il marito va da solo, mascherandosi da coniglietto. La moglie prende un'aspirina e va a letto. Dopo aver dormito per due ore la moglie si sveglia e visto che si sente meglio decide di raggiungere il marito. Si maschera da Minnie ed esce. Dato che il marito non sapeva che costume aveva scelto decide di spiare il marito per vedere come si comporta in sua assenza. Entra nella sala e vede il marito che balla allegramente con una donna, scherza con un'altra, ne bacia una terza, ecc. Allora decide di civettare con lui per vedere fino a dove lui si spinga. Lui le sussurra paroline dolci e vedendola sorridere la porta in giardino e la scopa. Poco dopo la donna si allontana dalla festa, torna a casa, si mette a letto a leggere pregustando l’imbarazzo del marito alle sue domande. Quando arriva gli chiede: "Allora ti sei divertito?". "No, lo sai che da solo mi annoio ... ho fatto le solite cose, ho giocato a carte...". E lei: "Ma non hai ballato?". "No assolutamente!". "Eppure c’era da divertirsi, vero?". "In effetti si'! Il ragazzo al quale ho prestato il costume mi ha detto che ha trovato una troietta con cui ha chiavato tutta la sera!".


Il carnevale scorso ero a casa di una coppia di amici quando si è presentato il loro bambino di dieci anni vestito da cow boy. Era tutto eccitato perché aspettava gli amici per andare a giocare. Ad un certo punto, è suonato il campanello. Fuori dalla porta c'era una marea di ragazzini e hanno chiesto se il loro figliolo poteva uscire a giocare con loro a indiani e cow boy. Erano tutti vestiti da indiani. (Mauroemme)


Un tizio durante il carnevale arriva ad una festa mascherata tutto nudo. L'usciere pero' lo blocca: "Guardi che questa e' una festa mascherata, non una riunione di nudisti". E il tizio: "Ma io sono vestito da faro!". E l'usciere: "Ma cosa dice! Non vedo niente che mi ricordi un faro!". Allora il tizio comincia a girare su se stesso dicendo: "Guardi bene: ora lo vede, ora non lo vede, ora lo vede, ora non lo vede..."


Un tizio veramente superdotato deve andare a un ballo in maschera, ed ha un'idea originale: se lo dipinge tutto verde a scaglie e se lo avvolge intorno al collo come un boa; alla festa tutti gli fanno i complimenti scambiando per posticcio il vero, ed addirittura una signora con cocktail in mano dietro le sue spalle comincia ad accarezzare la testa del... serpente! Dopo un po' la signora gli batte sulla spalla: "Senta lei, e' una vergogna! Il suo serpente e' proprio maleducato... mi ha sputato nel bicchiere!".
 


Il mio amico Agapito Malteni ci provava costantemente con la sua collega Liuzza, ma lei non ci voleva assolutamente stare. Un giorno ha comprato un cappello carnevalesco a forma di membro maschile, lo ha indossato, e quando ha visto la collega entrare in bagno l'ha seguita e si è chiuso dentro con lei. Lei lo ha guardato ed ha esclamato: "Che cazzo ti sei messo in testa?!?". (Friss)


Un tale, calvo e con una gamba di legno, viene invitato ad una festa mascherata. Non sa che costume mettersi per nascondere la testa e la gamba e decide di scrivere ad una ditta di costumi per risolvere il suo problema. Pochi giorni dopo riceve un pacco con il seguente biglietto: "Caro signore, troverà accluso un costume da pirata. Il fazzoletto a pallini serve per coprire la sua calvizie e, con la sua gamba di legno, sarà un perfetto pirata. Cordialmente, Acme Costume Co". Ma l'uomo, convinto che il costume enfatizzi la gamba di legno, si lamenta per lettera con la ditta. Dopo un'altra settimana riceve un altro pacco con un una lettera che dice: "Egregio signore, le inviamo un costume da monaco. L'abito lungo coprirà la sua gamba di legno e, la mancanza di capelli, la farà sembrare una vero uomo di chiesa. Molto cordialmente, Acme Costume Co". Ma l'uomo questa volta si arrabbia davvero visto che per non mostrare la gamba gli hanno proposto di andare alla festa con la testa scoperta, e decide di scrivere un'altra lettera di protesta, molto più piccata. Il giorno dopo riceve un altro pacchettino ed un altro biglietto dove legge: "Egregio signore, troverà acclusa un barattolo di nutella ed un sacchetto di noccioline. Si versi la cioccolata sulla pelata, ci sparga sopra le noccioline, si infili la gamba di legno in culo e vada alla festa come croccante. Distinti saluti, Acme Costume Co". (Slartibartfast)

 

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Indice Barzellette        Indice Aforismi        Indice Generale        Home Page

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

daimonew.jpg (8097 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

dcshobanmov.gif (14871 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

     Copyleft © 1997 - 2020  by  WWW.DAIMON.ORG  and  CARL WILLIAM BROWN

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Daimonecobanner.gif (22169 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

colorfrec1.gif (483 byte) DaimonClub colorfrec1.gif (483 byte) DaimonPeople colorfrec1.gif (483 byte) DaimonArts colorfrec1.gif (483 byte) DaimonNews colorfrec1.gif (483 byte) DaimonMagik
colorfrec1.gif (483 byte) DaimonGuide colorfrec1.gif (483 byte) DaimonLibrary colorfrec1.gif (483 byte) C.W. Brown colorfrec1.gif (483 byte) Links Exchange colorfrec1.gif (483 byte) DaimonHumor

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

trovalanima.jpg (8278 byte)

cwbaneng.gif (4182 byte)

Daimbanlink.jpg (8751 byte)

website tracking