BARZELLETTE SUGLI AVARI

Sponsored Links and Publicity


 

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

SO00850A.gif (1566 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Ricerca personalizzata

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Indice Barzellette        Indice Aforismi        Indice Generale        Home Page

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Uno scozzese si presenta in un negozio che ha appena aperto in citta' con l'insegna 'Non buttate via niente. Accomodiamo tutto'. Chiede al gestore del negozio: "Ma e' vero che accomodate tutto? ". Naturalmente il gestore conferma che la loro specialita' e' di riparare ogni cosa. Il tizio estrae da una scatola che ha portato con se' un preservativo tutto rattoppato: sono presenti almeno 20 cuciture e rattoppi. Il negoziante e' ovviamente perplesso: "Ma, caro signore, mi sembra eccessivo riparare questo preservativo; conviene comprarne uno nuovo; dopo tutto costa pochissimo". E il tizio: "Potrei anche essere d'accordo se fosse il mio. Ma questo e' il preservativo del club... ".
 

Due scozzesi sono cresciuti insieme nello stesso villaggio. Sono sempre stati molto amici e abitano l'uno di fronte all'altro. Un giorno uno dei due si ammala di cancro ed e' moribondo sul letto di morte circondato dai suoi parenti ed amici. Ad un tratto chiama il suo amico d'infanzia e gli dice: "Angus, ho un ultimo desiderio da chiederti prima di morire". "Certo, - gli risponde l'amico - puoi chiedermi qualsiasi desiderio ed io lo esaudiro' ". "In salotto conservo gelosamente una bottiglia di pregiatissimo whiskey, imbottigliato nello stesso anno in cui sono nato. Vorrei che dopo la mia morte quando saro' sepolto sotto terra tu versi questa bottiglia di whiskey sulla mia tomba in modo che le mie ossa si imbevano di tale nettare e gioiscano per tutta l'eternita'". E Angus: "Caro amico mio, quello che mi chiedi e' veramente una cosa degna del nostro spirito scozzese. Senz'altro versero' il whiskey ... ma, posso prima farlo passare attraverso i miei reni?".


Un italiano, un turco ed uno scozzese muoiono e si trovano di fronte a San Pietro che gli dice: "Voi meritate di andare all'Inferno, ma oggi sono molto buono e percio' vi concedo una seconda possibilita' e vi faro' tornare sulla Terra. Ma dovrete rinunciare al vostro piu' grande vizio. Tu, italiano, dovrai dire no alla gola! Tu, scozzese, dovrai dire no all'avarizia! Tu, turco, dovrai dire di no alla sodomia!". Ritornati sulla Terra i tre arrivano davanti ad un ristorante. L'italiano vede le splendide portate, prova a resistere, ma alla fine entra. Gli altri due: "No! Non lo fare! Ricordati di San Pietro!", ma l'italiano entra e, appena varcata la soglia... paff... scompare. Gli altri due proseguono, e lo scozzese vede per terra un portafoglio gonfio di soldi. Anche lui tenta di resistere, ma alla fine decide di prenderlo. Il turco gli grida: "No! Non farlo!". Ma lo scozzese non resiste alla tentazione e, proprio mentre si china a raccogliere il portafoglio...paff ... scompare il turco.


L'armatore genovese Parodi entra in banca e si presenta allo sportello prestiti: "Buongiorno, vorrei 2.000.000 in prestito per 3 settimane". L'impiegato, sopreso da questa richiesta insolita, gli dice: "Sciu Parodi, anche se lei e' ben conosciuto in citta', la banca ha bisogno di una garanzia in solido." E Parodi: "Va bene se lascio in deposito la mia Rolls-Royce?". "Va benissimo. La terremo nel garage della banca come garanzia". Passate 3 settimane l'armatore ritorna alla banca, salda il prestito di 2.000.000 e paga gli interessi: 9.200 lire. L'impiegato dell'ufficio prestiti gli dice: "Sciu Parodi, posso essere indiscreto? Qui conosciamo la sua disponibilita' finanziaria, e non riusciamo a capire perche' per un banale prestito di 2.000.000 ci ha lasciato in garanzia un'auto da oltre 200.000.000". E sciu Parodi: "E dove lo trovavo un posteggio per tre settimane per solo 9.200 lire?". (Marco Bernardini)


Tre genovesi e tre napoletani sono alla stazione. Al momento di comprare i biglietti, i genovesi naturalmente contrattano a lungo per ottenere uno sconto, ed alla fine, seppure a malincuore, comprano tre biglietti. Il loro cattivo umore, pero', passa in fretta, perche' si accorgono che i napoletani avevano comprato un solo biglietto per tutti e tre, e cominciano a mormorare tra di loro: "Guarda quei coglioni, si credono tanto furbi poi il controllore gli fa un culo cosi'!". Sul treno, poco dopo, i due gruppi viaggiano su sedili vicini, quando ad un certo punto uno dei napoletani sibila: "Occhio! Il controllore!". Di scatto, i napoletani corrono tutti e tre a barricarsi nel bagno, mentre i tre genovesi assistono perplessi alla scena. Dopo aver esaminato i biglietti dei genovesi, il controllore passa davanti al bagno, e vedendo accesa la luce di occupato bussa ed esclama: "BIGLIETTO PREGO!". I napoletani passano il biglietto da sotto la porta, il controllore lo vidima e lo restituisce alla stessa maniera, senza accorgersi che nel bagno sono in tre. I genovesi, esterrefatti, mormorano :"che bel sistema per risparmiare! Il controllore c' e' cascato!". Al viaggio di ritorno, i genovesi decidono: "Non saremo certo piu' stupidi dei napoletani: facciamo anche noi un solo biglietto e usiamo il loro stesso trucco". Cosi' comprano un solo biglietto, mentre i napoletani, questa volta, non comprano nulla. I genovesi, vedendolo, scoppiano a ridere: "Esagerati! Adesso si' che il controllore li becca!". Durante il viaggio di ritorno, ad un certo punto un genovese avverte: "IL CONTROLLORE!". Subito, i genovesi si precipitano in un bagno, mentre i napoletani entrano in quello a fianco. Poi uno dei napoletani esce, bussa alla porta del bagno dei genovesi ed esclama: "BIGLIETTO PREGO!"


Il governo inglese ha deciso di costruire un tunnel fra la Francia e l'Inghilterra e dà il via alla gara d'appalto. Il più basso prezzo in gara è di solo 10 milioni di sterline, circa 30 miliardi di lire. A presentare il progetto è una ditta molto seria, la Rabinowitz LTD. Non c'é niente da ridere, il suo proprietario era famoso per aver - da solo - raso al suolo la foresta del Sahara trasformandola nel celebre deserto. Così miss Tatcher chiede a Rabinowitz cosa intende fare con così poco budget: "E' semplice, risponde l'impresario: "Io inizio a scavare da una parte, il mio compagno dall'altra della Manica. Quando ci incontriamo, avrete il vostro tunnell". E la Tatcher: "Ma se non vi incontrate?". "Avrete due tunnel al prezzo di uno".
 


Uno scozzese dice a un amico: "Ho trovato il modo di mangiare gratis! Tu vai in un ristorante e mangi tranquillamente, bevi il tuo digestivo, prendi il caffe' e fai durare il tutto fino alla chiusura! Quando il cameriere, che ha gia' incominciato a mettre le sedie sui tavoli, viene con il conto, gli dici che hai gia' pagato al suo collega che e' appena andato via". "Sai una cosa?", gli risponde l'amico, "Stasera proviamo!". E la sera stessa nel ristorante fanno come detto qui sopra; quando arriva il cameriere il primo amico dice: "Abbiamo gia' pagato al suo collega che e' andato via". "E stiamo aspettando il resto", risponde l'altro amico.
 


Due coniugi ogni anno vanno alla fiera, e lui ogni volta vedendo le esibizioni dei biplani acrobatici e' tentato di salirci "Ah, Marta, come vorrei salire su quell'aereo!!!" "Non essere sciocco, John, costa 10 dollari, e 10 dollari sono 10 dollari!!!!!". La scena si ripete ogni anno, finche' i due sono molto anziani "Dai, Marta, ormai io ho 81 anni, se non ci vado quest'anno non ci andro' mai piu'....". "Ah, no, non se ne parla, costa sempre 10 dollari, e 10 dollari sono 10 dollari!!!!!". Uno dei piloti acrobatici sente la discussione e propone ai due vecchietti: "Sentite, voglio venirvi incontro, salite tutti e due e se riuscite a stare in silenzio non vi faccio pagare nulla, ma se dite anche solo una parola mi pagate il biglietto, 10 dollari!!!! vi va bene?". I due accettano, salgono a bordo, e il pilota inizia una serie di acrobazie, e i due zitti; allora si butta in picchiata, in volo rovesciato, fa spegnere il motore ma i due sempre zitti; fa una serie di looping, cabrate, micidiali cadute in vite e quelli non un fiato. Il pilota rinuncia a spaventarli e atterra; mentre prende terra dice al vecchio "Ehi ma siete formidabili, con tutto quello che ho fatto, neppure un grido!!". E il vecchio John: "Veramente quando eri in volo rovesciato e Marta e' caduta fuori volevo dire qualcosa, ma 10 dollari sono 10 dollari!!!!!"


Un genovese sta ascoltando la radio e decide di rispondere alla chiamata di aiuto per un milanese che necessita una trasfusione. Per ringraziarlo, il milanese regala al genovese un'auto. Il genovese, felice, continua ad ascoltare la radio anche nei giorni successivi, sperando che il fatto si ripeta. E infatti, dopo tre giorni, accade, e il milanese come ringraziamento gli regala uno scooter. La situazione si ripete una terza volta, ed il genovese si precipita in ospedale. Per ringraziarlo di avergli salvato di nuovo la vita, il milanese questa volta gli regala una penna Bic. Allora il genovese, deluso, gli chiede: "Ma come, prima mi regali un'auto, poi uno scooter e adesso una penna Bic?". "Eh, che vuoi, il fatto è che adesso nelle vene ho sangue genovese". (Mauroemme)
 


Un inglese, un irlandese e uno scozzese, durante un giro turistico in Italia, vanno a fare una partita di golf e portano con se' le mogli come caddy. Mentre la moglie dell'inglese cerca la pallina del marito, inciampa in una buca, cade a terra, le si sposta la gonna e si vede che e' senza mutande!!! Al che il marito le chiede, arrabbiato, ragione di questa indecenza. "Caro" spiega la moglie "tu mi dai cosi' pochi soldi che ho deciso di sacrificare la mia biancheria intima, tanto nessuno lo nota...". L'inglese allora mette mano al portafoglio, le da' 25 euro e le dice di andare in un negozio a comprarsi le mutande. Dopo un po' e' la moglie dell'irlandese a inciampare in una buca e cadere a terra, con la gonna tutta in disordine, e si vede che anche lei e' senza mutande!!! L'irlandese con rabbia le chiede il motivo e la moglie risponde: "Tesoro, mi dai cosi' pochi soldi che non posso permettermi la spesa per la mia biancheria intima". Il marito mette la mano in tasca, le da' 10 euro per comprarsi le mutande. Dopo un altro po', la moglie dello scozzese inciampa in una radice, cade a terra con la gonna tutta all'aria e si scopre che neanche lei indossa le mutande. Anche lei, di fronte all'ira del marito, spiega che la ragione e' la mancanza di denaro a sufficienza. Lo scozzese mette la mano in tasca e le fa: "Eccoti una spazzola, almeno datti una sistematina!!!". (Fashanu)
 


Un ragazzo si innamora di una ragazza con genitori particolari e alquanto avari. Decidono di sposarsi, ma lui deve chiedere la mano al padre di lei. "Sono quì perchè vorrei... ehm sposare sua figlia". E lui: "Bene. Noi però sottoponiamo i pretendenti delle nostre figlie a delle prove. Ti do una melanzana. Torna fra 4 giorni". Un po' sbigottito il ragazzo torna a casa e si fa vedere dopo 4 giorni. Di nuovo a colloquio con il padre di lei che gli chiede: "Allora, dov'è la melanzana?". "Ehm... veramente... l'ho mangiata". "Male, molto male. Avresti dovuto togliere la buccia, mangiarla subito, togliere i semi, piantarli per altre melanzane e la polpa spaccarla in 4 per mangiarne un pezzo ogni giorno fino al 4 giorno". Il ragazzo sempre più sbigottito dice: "Mi scusi, ma io amo davvero sua figlia, la prego mi dia un'altra possibilità". "E va bene. Prendi questo salamino e torna fra 4 giorni. Spero tu abbia capito stavolta". Dopo 4 giorni il ragazzo torna alla carica: "Buongiorno. Eccomi qua". "Bene" dice il padre "allora? la salsiccia?". E lui: "Dunque, ho tolto lo spago per farmi i lacci delle scarpe, il piombetto l'ho usato per fare un regalo a sua figlia e poi l'ho tagliata a fette piccole piccole in modo da usarne una al giorno". Il padre di lei sembra soddisfatto, però puntualizza: "Si', ma la buccia? Che ne hai fatto?". E il ragazzo: "Allora, la buccia l'ho usata come profilattico per scopare con sua figlia e ora eccola qua pronta pronta per lei per farsi un bel cappuccino!".

 

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Indice Barzellette        Indice Aforismi        Indice Generale        Home Page

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

daimonew.jpg (8097 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

dcshobanmov.gif (14871 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

     Copyleft © 1997 - 2020  by  WWW.DAIMON.ORG  and  CARL WILLIAM BROWN

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Daimonecobanner.gif (22169 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

colorfrec1.gif (483 byte) DaimonClub colorfrec1.gif (483 byte) DaimonPeople colorfrec1.gif (483 byte) DaimonArts colorfrec1.gif (483 byte) DaimonNews colorfrec1.gif (483 byte) DaimonMagik
colorfrec1.gif (483 byte) DaimonGuide colorfrec1.gif (483 byte) DaimonLibrary colorfrec1.gif (483 byte) C.W. Brown colorfrec1.gif (483 byte) Banner Exchange colorfrec1.gif (483 byte) DaimonHumor

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Daimbanlink.jpg (8751 byte)

daimonologyban1.jpg (10828 byte)website tracking