website tracking

BARZELLETTE SU ABITI E VESTITI

Sponsored Links and Publicity


Sponsored Links and Publicity


Sponsored Links and Publicity


smallbot.gif (578 byte)  Indice Aforismi

 smallbot.gif (578 byte)  Indice barzellette

smallbot.gif (578 byte)  Sommario

smallbot.gif (578 byte) Citazioni Varie



CERCA IN TUTTO

IL SITO UMORISTICO



TR00260A.gif (2515 byte)

Ricerca personalizzata

BARZELLETTE VARIE SU ABITI E VESTITI

Ora di punta. Calca alla fermata dell'autobus. Quando questo arriva tutti si accalcano per salire. Anche una bella biondona vestita con una gonna strettissima e abbottonata sul didietro viene spinta e compressa e si ritrova con un signore che la preme da dietro. La biondona dice: "Non riesco a salire con questa gonna cosi' stretta!". E il signore: "La sbottoni!". La ragazza sbottona prima un bottone, poi un secondo, poi un terzo. Ad un tratto sente due mani che la prendono per il didietro e la sollevano aiutandola a salire. Naturalmente la biondona molla un sonoro ceffone al signore che le stava dietro ed esclama: "Scostumato, porco!". E il signore: "Senti chi parla, mi ha sbottonato tutta la patta dei pantaloni...!".


Gli uomini si divertono con quasi qualunque cosa idiota -- ecco perche' l'hockey su ghiaccio e' cosi' popolare -- cosi' comprare regali per loro e' facile. Ma non si dovrebbe mai comprare loro dei vestiti. Gli uomini credono di avere gia' tutti i vestiti di cui potrebbero mai avere bisogno, e quelli nuovi li rendono nervosi. Per esempio, l'uomo medio ha 84 cravatte, ma, al massimo, ne indossa tre. Egli ha imparato, attraverso umilianti tentativi ed errori, che se indossa una qualunque delle altre 81 cravatte, sua moglie probabilmente lo prendera' in giro ("Non avrai mica intenzione di metterti QUELLA cravatta su quel vestito, vero?"). Cosi' lui si e' ridotto a tre cravatte sicure, ed e' andato avanti per anni senza essere deriso. Se tu gli dai una nuova cravatta, egli fingera' che gli piaccia, ma nel suo profondo ti odiera'. Se vuoi donare ad un uomo qualcosa di pratico, considera i pneumatici. Piu' di una volta avrei voluto scambiare tutti i miei regali con un nuovo treno di gomme. (Dave Barry, "Christmas Shopping: A Survivor's Guide")


Un ragazzo vanitoso continua a rimirare le sue doti allo specchio ma all'altezza del "cavallo" vede che c'e' qualcosa che non va: "Oddio, ho un testicolo blu!!!". Va dal medico che drasticamente decide di eliminare la parte malata. Il giorno dopo questo ragazzo si guarda allo specchio: "Vabbe', anche senza un testicolo sono ugualmente un gran figo, ma... cosa vedo, anche l'altro testicolo e' diventato blu, arrgghh!!!". Va ancora dal medico che, prontamente, zac, taglia anche l'altro. Passa una settimana e, superato lo choc, ritorna davanti all'amato specchio: "Ma quanto son bello, ma quanto son figo... ma... noooo... l'uccello noo, blu anche quello". Arriva terrorizzato dal dottore: "Non mi tagli anche quello, per favore , e' possibile che non ci sia una cura ???". No, via anche il pene che viene sostituito da una protesi. Il medico riceve una telefonata tre giorni dopo: "Dottore, dottore, anche la protesi e' bluuuu". "Ma, scusa, ragazzo mio, non e' che i tuoi jeans macchiano ???"


Un giovane vuole comprare un regalo per il compleanno della sua nuova fiamma, e poiche' non e' molto tempo che si conoscono e che escono assieme, dopo attenta considerazione, decide che un paio di guanti sia un regalo perfetto: romantici, ma non troppo personali. Accompagnato dalla sorella minore della sua fiamma, entra in un negozio e compra un paio di guanti bianchi. La sorella si compra un paio di mutandine. Durante l'incarto, il commesso confonde i due oggetti, cosi' la sorellina finisce con i guanti e la fiamma con le mutandine. Il giovane scrive le seguenti parole come bigliettino sul pacchetto: "Ho scelto questo regalo perche' ho notato che hai l'abitudine di non portarne quando usciamo assieme la sera. Se non fosse stato per tua sorella, avrei scelto il modello lungo con i bottoni, ma lei preferiva il modello piu' corto, piu' facile da togliere. Il paio che ho scelto io e' di colore delicato, ma la signora che me l'ha venduto, mi ha mostrato il paio che lei ha portato per le ultime tre settimane, ed avevano una fodera solida. Le ho fatto provare un tuo paio, e le stava molto bene. Vorrei tanto essere li' ad aiutarti ad indossare il mio regalo per la prima volta, poiche' senza dubbio altre mani verranno in contatto con esso prima che io riesca a vederti di nuovo. Quando ti togli il mio regalo, ricordati di soffiarci dentro prima di metterlo via, perche' ha una certa tendenza ad umidificarsi durante l'uso. Pensa a quante volte bacero' il tuo paio durante il prossimo anno. Spero che l'indosserai per me venerdi' notte. Con amore. P.S. L'ultima moda e' di girare un poco il bordo, in modo che si veda un poco di pelo....".


Una bella ragazza si presenta dal medico: "Dottore, la prego, non mi guardi cosi'. Sono molto timida". "Su, signorina, si spogli tranquillamente. Mi girero' dall'altra parte. E poi sono un medico, non abbia timore". "Dottore, mi vergogno. Almeno spenga la luce e si giri dall'altra parte". "Va bene, signorina. Lei proprio non ha fiducia del suo medico. Ho spento la luce e mi sono girato". Finalmente la ragazza si decide e si spoglia. Lentamente si toglie ogni cosa e quando e' rimasta completamente nuda chiede: "Dottore, dove posso appoggiare i vestiti?". Una voce nel buio le dice: "Li metta pure sulla sedia... accanto ai miei..."


Una donna entra in un negozio di biancheria intima e domanda al rivenditore se e' possibile scrivere un testo su un paio di mutandine e su un reggiseno. Il negoziante risponde: "Nessun problema e qual e' il testo?". "SE POTETE LEGGERE QUESTE PAROLE, VUOL DIRE CHE SIETE TROPPO VICINI". "Va bene, e la scritta la vuole in corsivo o in maiuscolo?". "No, ne' l'uno, ne' l'altro... in braille !"


Un tizio entra in un edificio e prende l'ascensore. Preme il bottone per il quinto piano. Al secondo piano la piu' fantastica stupenda magnifica ragazza che abbia mai visto entra e inizia a mettersi in posizioni seducenti contro la parete dell'ascensore. Il tizio non sa piu' dove guardare e inizia a diventare nervoso. La donna inizia a slacciarsi i bottoni della camicia e la butta per terra. Poi slaccia il reggiseno e lo butta per terra. A questo punto il tizio e' nervosissimo. Lei: "Fammi sentire una vera donna!". Allora il tizio si slaccia la camicia, la butta per terra e dice: "Prendi, STIRALA!".


Un uomo si e' perso nel deserto e vaga con una sete orribile. Incontra un beduino e gli chiede dell'acqua, ma questi gli dice: "Non ho acqua, ma vendo delle bellissime cravatte di tutti i colori". "No, no, voglio dell'acqua!". Cosi' se ne va e poco dopo incontra un secondo beduino a cui chiede dell'acqua, ma anche questo risponde: "No non ho dell'acqua, ma vendo cravatte di tutti i tipi". "No, no, voglio dell'acqua!". Finalmente, cammina cammina, arriva in vista di un'oasi, ma l'ingresso e' sbarrato da due guardie: "Desolato signore, ma sul territorio dell'oasi e' obbligatorio portare la cravatta!".


Un italiano in Francia, d'inverno, vuole comprarsi un cappotto per ripararsi dal freddo. Pur conoscendo molto poco il francese, entra in un negozio e chiede: "Je vudre' asc-te' a cappott!". (Cappotte in francese non vuol dire "cappotto" ma preservativo). Il venditore perplesso gli chiede: "A capott, monsieur?". "Oui, et de la taille 45...". "De la taille 45 ?!?!?????" strabuzza il venditore. "Et de coulor noir, aussi". "Porquoi monsieur de coulor noir?". "Pas que ma femme est mort!". "Oh, kel delicatesse!!!!!"


Entra un tipo un po' strano in un negozio di abbigliamento: "Quanto costa una maglietta?". "10.000 lire". "E i pantaloni?". "10.000 lire". Il tizio esce e se ne va. Dopo poco ritorna e richiede: "Signore, quanto costa una maglietta?". "10.000 lire". "E i pantaloni?". "10.000 lire". Il tizio esce e se ne va. Dopo un po' ritorna e fa le stesse richieste. La scena si ripete diverse volte finche' all'ultima richiesta il commesso risponde: "15.000 lire la maglietta". "E i pantaloni?". "5.000 lire". "Accidenti! - chiede il cliente al commesso spazientito - perche' avete alzato la maglietta e abbassato i pantaloni?". E il commesso: "Perche' se non ti levi dalle palle mi ti inculo".


Una donna sul letto di morte si rivolge al marito consigliandolo di risposarsi presto dopo la sua morte. Il marito dice "OK". La donna dice: "Cosi' potrai portare la tua nuova moglie in casa e le potrai dare i miei gioielli". E il marito: "Certo, cara". La moglie continua: "E le potrai dare anche la mia auto". "Certo, cara". "E le potrai dare la mia argenteria". "Certo, cara". "E le potrai dare tutti i miei vestiti". "No! Questo non e' possibile! Vedi, tu hai la taglia 50 e lei la 45!".


Un ragazzo incontra un amico con una bicicletta nuova fiammante dotata di tutti gli optional piu' moderni e gli chiede dove diavolo l'abbia trovata. E lui risponde: "Ieri stavo andando a scuola quando per la strada una bella ragazza mi ha fermato, e' scesa dalla bici, si e' tolta tutti i vestiti e mi ha detto: 'Puoi avere tutto quello che vuoi'. E il primo studente ribatte: "Bravo! Bella scelta! Tanto i suoi vestiti non ti sarebbero stati!".


Un marito rientra a casa a notte fonda dopo una lunga riunione di lavoro e trova la moglie in salotto completamente nuda. "Cara, cosa fai nuda in salotto?" chiede lui sorpreso. E lei: "Ma tesoro, lo sai che non ho vestiti decenti!". Allora lui la prende per un braccio e la porta in camera da letto, apre l'armadio e fa: "Ma no, guarda, ne hai uno rosso, uno verde, uno giallo, buonasera, uno blu, uno nero....".



smallbot.gif (578 byte)  Indice Aforismi

 smallbot.gif (578 byte)  Indice barzellette

smallbot.gif (578 byte)  Sommario

smallbot.gif (578 byte) Massime e Proverbi



colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Club  colorfrec1.gif (483 byte) Daimon People

colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Arts  colorfrec1.gif (483 byte) Daimon News

colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Magik  colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Guide

colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Library  colorfrec1.gif (483 byte) C.W. Brown

colorfrec1.gif (483 byte) Banner Links  colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Humor



colorfrec1.gif (483 byte) Follow us on Facebook

colorfrec1.gif (483 byte) Follow us on Twitter

colorfrec1.gif (483 byte) Follow our blogs

colorfrec1.gif (483 byte) Follow us on Pinterest

colorfrec1.gif (483 byte) Follow us on Tumblr



  Copyleft © 1997-2020  www.daimon.org  C.W. Brown