BARZELLETTE SULLA CULTURA

Sponsored Links and Publicity


 

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

SO00850A.gif (1566 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Ricerca personalizzata

linazzur.GIF (897 byte)

Indice Barzellette        Indice Aforismi        Indice Generale        Home Page

linazzur.GIF (897 byte)

Sponsored Links and Publicity

linazzur.GIF (897 byte)

Qualche giorno fa lessi in un libro di cultura orientale: "Il cammino per conseguire la vera pace interiore risiede nel finalizzare le cose che hai iniziato". Dopo una lunga riflessione, pensai che forse aveva ragione. Mi guardai attorno e vidi chiaramente tutte le cose che avevo iniziato e non ancora terminato. Così mi diedi da fare, terminai la bottiglia di Bailey's, quella di vino, quella di Chivas Regal, la cassa di Heineken, le confezioni di cioccolato, una scatola di preservativi e la bottiglia di Tequila. Non avete la più pallida idea di quanto bene mi senta. Potete trasmettere questa mia esperienza mistica a tutti coloro che necessitano di pace interiore? (Mauroemme)

Caffe' letterario. Due giovani si incontrano, si guardano, si piacciono. Il ragazzo dimostra da subito una cultura nettamente superiore alla media ed invita la ragazza al suo tavolo. Egli inizia a parlare della Tabula Rasa di Platone, dell'asincronia di Chopin e dell'architettura Bauhaus. La giovane studentessa universitaria è letteralmente rapita da quel bellissimo giovane che sembra sapere un sacco di cose maledettamente interessanti. Bevuto il caffè il ragazzo si alza, fa un giro del tavolino e con modi estremamente garbati aiuta la ragazza ad alzarsi. Invita la ragazza a seguirlo con una gentilezza ormai rara da vedere in ragazzi di così giovine età e con la sua voce calma e pacata da persona seria e riflessiva esclama: "Freud sostiene che l'equilibrio della donna si mantiene con una dose di pene giornaliera... tu come vorresti la tua: oralmente o iniettata?"


La cultura passa attraverso il mulinello della comunità infantile senza passare per gli adulti. C'è una subcultura che si autopropaga senza l'intervento, la censura e a volte neanche la conoscenza degli adulti. Peter e Lona Opie, molti anni fa, si misero a collezionare canzoni infantili e giochi, alcuni vecchi di migliaia d'anni ed iniziarono a spiegarli agli adulti.... Alla fine del medioevo la scarpetta (slipper) di cenerentola era di pelliccia e non di vetro. Ed era un eufemismo perché (almeno nella versione tedesca) le ragazze facevano provare al principe la loro 'scarpetta di pelliccia'...(fur slipper). La storia ci è arrivata tramite il francese e, in questa lingua 'verre' può significare sia 'vetro' che 'pelliccia'. I fratelli Grimm scelsero l'alternativa igenica, evitando così ai genitori il pericolo di spiegazioni imbarazzanti. (T. Pratchett) (The science of Disk World - The globe)


Un professore universitario decide di fare una gita in barca con un marinaio. Dopo un po' il letterato dice al marinaio: "Lei ha mai letto i Promessi sposi?". Il barcaiolo risponde: "No... sa io sono povero e ho sempre dovuto remare". Il letterato risponde: "Lei ha perso meta' della sua vita!". Dopo un po' il letterato chiede: "Ha mai letto i Sepolcri?". Il barcaiolo risponde: "Io dovevo pescare e non avevo tempo!". Il letterato risponde: "Lei ha perso meta' della sua vita!". Dopo un po' il cielo diventa nuvoloso e si alza un forte vento che rovescia la barca. Il marinaio chiede al letterato: "Lei sa nuotare?". Il letterato risponde: "No! Io dovevo leggere!". Il barcaiolo ribadisce: "Lei ha perso tutta la sua vita!!".


Alle poste in un paesino arriva un commissario incaricato di verificare il livello culturale dei dipendenti. Questi vengono chiamati uno ad uno per un breve colloquio. Entra il primo. "Allora, iniziamo con qualcosa di semplice Conti da 1 a 10. Il primo conta: "1, 3, 5, 7, 9". "Ma come? E i numeri pari?". "Sa, io consegno la posta solo a sinistra". "D'accordo, d'accordo, vada pure". Entra il secondo. "Bene, faccio anche a lei una domandina facile facile. Conti fino a 10". "2, 4, 6, 8, 10". "Ok, ok! Ho capito! Lei consegna la posta solo a destra. Va bene, vada pure". Entra il terzo. "Allora, speriamo che lei sappia contare". "Beh, certo. 1, 2, 3, 4, 5...". E il commissario, stupito: "Complimenti, ma lei non consegna la posta?". "No, no, io ho un titolo di studio. Lavoro in ufficio!". E il commissario: "Complimenti! Continui ancora". "Certo ... 6, 7, fante, cavallo e re!".


Un meridionale si presenta all'ufficio del personale delle poste di Venezia per un colloquio. Il direttore: "Senta, vorrei farle alcune domande prima di assumerla. Mi sa dire il nome di almeno due piatti tipici veneti?". "Facile, a pasta e faggioli e a frittur'e pesce!". "Bene,mi sa sa dire il nome di due vini tipici veneti?". "Facile o' cabernet'te e o'fragolinn'!". "Bene mi sa anche dire il nome di due marche per l'intimo femminile?". "Facile, o'Ragn e Intimodonna!". "Bene, ora vediamo... mi dica il nome di due affluenti del Rio delle Amazzoni!". "A commendato' questa proprio nun la sacc'!". "Ecco lo sapevo io: voialtri terroni, solo magnar, bever, ciular, ma cultura generale... ZERO!!!"


Un idraulico va ad effettuare una riparazione presso la casa di un noto attore teatrale. Rimasto solo con la moglie di questi, viene sedotto. Sul piu' bello rientra il marito. Dopo il primo momento di panico, l'idraulico si rende conto che il marito e' rimasto impassibile con una espressione di sdegno in viso davanti alla porta e cosi' apostrofa la consorte: "Fedifraga! Io ti credevo una Cornelia, madre dei Gracchi, invece ti sei rivelata una Poppea! E adesso me ne vado con uno strozzo alla gola!". Detto questo, esce di casa. L'idraulico pensa rientrando a casa: "Sara' cornuto, ma che bella figura che ha fatto!". Al rientro trova la moglie a letto con il suo amico falegname. Dopo una prima reazione inconsulta, ripensa alla "bella figura" dell'attore e cerca di emularlo, dicendo alla moglie: "Fotografa! Io ti credevo una cornacchia e invece ti sei rilevata una pompiera! E ora me ne vado come uno stronzo a galla!"

 

linazzur.GIF (897 byte)

linazzur.GIF (897 byte)

Indice Barzellette        Indice Aforismi        Indice Generale        Home Page

linazzur.GIF (897 byte)

daimonew.jpg (8097 byte)

linazzur.GIF (897 byte)

  smallbot2.gif (582 byte)  Sommario   smallbot2.gif (582 byte)  Home Page   smallbot2.gif (582 byte)   In English

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

dcshobanmov.gif (14871 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

     Copyleft © 1997 - 2020  by  WWW.DAIMON.ORG  and  CARL WILLIAM BROWN

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Daimonecobanner.gif (22169 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Club colorfrec1.gif (483 byte) Daimon People colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Arts colorfrec1.gif (483 byte) Daimon News colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Magik
colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Guide colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Library colorfrec1.gif (483 byte) C.W. Brown colorfrec1.gif (483 byte) Banners Exchange colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Humor

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

trovalanima.jpg (8278 byte)

cwbaneng.gif (4182 byte)

Daimbanlink.jpg (8751 byte)

website tracking