AFORISMI SUgli insulti

librarybann.gif (6877 byte)
 

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

TR00260A.gif (2515 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Indice Aforismi        Indice Barzellette        Indice Generale        Home Page

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

CERCA IN TUTTO IL SITO UMORISTICO

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Colui che per la prima volta ha lanciato all'avversario una parola ingiuriosa invece che una freccia è stato il fondatore della civiltà.
Sigmund Freud

L'ultima volta che ho visto qualcosa come te ho tirato l'acqua. (Mauroemme)

Sei stato alla mostra canina? E chi ha vinto il secondo premio? (Mauroemme)

Se tu fossi un culo le scoregge non uscirebbero per paura di sfiorarti.

Non e' uno zero assoluto, ma gli va sotto di poco. (Davide Pesaresi)

L'unico modo che hai per vedere mai in vita tua una donna nuda è lavorare in un obitorio come coroner. (J.B.)

Ricordi quando eravamo piccoli e viaggiavamo in treno? Io mettevo il culo fuori dal finestrino e tu la testa e tutti credevano che eravamo gemelli! Che bello! (Su un SMS)

Asino sei, asino sarai, e asino morirai prima che tu t'accorga di essere una bestia. (Miguel de Cervantes)

Proust spiega troppo per il mio gusto: 300 pagine per farti sapere che tizio incula tizio, e' troppo. (Louis-Ferdinand Celine)

Fesso fosforescente. (Gabriele D'Annunzio)

Ad uno che guida attaccato alla macchina davanti senza aver mai sentito parlare di distanze di sicurezza: "Sai? Se fosse vera la storia delle reincarnazioni tu nelle vite precedenti eri di sicuro una supposta..."

La tecnologia avanza. Riesco a mandarti a fanculo col teletrasporto. (Ridere o Piangere)

Il vaffanculo è come l' aspirina: serve un po' a tutto e un po' a niente, ma ti fa subito sentire meglio. (Il Bastardo)

Un diamante è per sempre ma un vaffanculo dura quell'attimo che ti da soddisfazione per l'eternità e non costa niente!

Hai un unico difetto: respiri. (Daniela Farnese)

A volte vorrei essere un polipo... Per poterti schiaffeggiare, strozzare, mandarti a fanculo e applaudirmi contemporaneamente.

Ma è vero che la maledizione di Tutankamon era "Mattepossino! Mavvaammorì! A te e Attuassorella?!?!". (Gabriele Zagnoni)

La tua ragazza ha visto piu' piselli di Mendel...

Lo sapevate che se vi danno dell'"asino" e siete nudi non è un'offesa? (Nonciclopedia)

Dicendo "porco cane" chi offendi dei due? (Zap)

Se qualcuno ti dice figlio di puttana, non offenderti... siamo tutti fratelli.

Gli animali capiscono senza parlare... tu parli senza capire !!!

Il vaffanculo e' come l' aspirina: serve un po' a tutto e un po' a niente, ma ti fa subito sentire meglio. (Walter Degrassi)

EGITTO - Posto dove ti manda chi non ha il coraggio di mandarti a cagare. (Zap)

Resta pure sulle tue, ma per favore, scendi dalle mie.

Lui: "Ciao bella biondina ossigenata!" Lei: "Ciao brutto mongoloide naturale!"

L'insulto è una cattiva tattica dialettica, significa che gli argomenti sono finiti (o che l' interlocutore non e' in grado di comprenderli)

Faccia di me quello che vuole, faccia di me.....rda!

Ma stia zitta, lei, con quella boccuccia a culettino. (Carmelo Bene)

Ma i tuoi ti hanno lasciato un patrimonio genetico o un debito genetico?

Sai come si fa a tenere un idiota (uno stronzo) sulle spine? Te lo dico domani. (Bob Phillips)

Se cio' che dici non offende nessuno vuol dire che non hai detto niente. (Terence Trent D'arby)

Non prendertela se ti considerano mezzo scemo. Si vede che ti conoscono solo a meta'. (Tiziano Sclavi)

Ma che ne sai delle donne te che c'hai er cazzo coll'impugnatura anatomica.

In culo te c'entra, ma in testa no. (dicesi di persona con serie difficoltà di comprensione)

Non sei uno stronzo, sei una diarrea di elefante!

Non ti ha portato la cicogna, ti ha portato l'avvoltoio. (Boris Makaresko)

Sei portatore sano di intelligenza. Ce l'hai, ma non ti fa niente.

Una vongola con la meningite ti batte agevolmente a scacchi.

Usi la testa per separare le orecchie.

Te stacco un braccio e... te ce meno!!

Se l'ignoranza figliasse tu camperesti di assegni famigliari!

Ho provato l'alpinismo, il paracadutismo, il bungee jumping ed ogni sport estremo. Ma ora voglio entrare nella tua mente per un'ultima emozione: IL VUOTO ASSOLUTO!!

Dio creò l'intelligenza e la sparse sulla terra tramite la pioggia. Peccato che in quel momento tu avessi l'ombrello!!! (su un SMS)

Insulti complessi: Io a biliardo sono forte, ma un mio amico e' piu' forte e infatti mi batte sempre. Anche il marciapiede e' forte, ma tua madre e' piu' forte e infatti batte sempre il marciapiede. (Giovanni Cellini)

Uno di quei tipi che quanno lo pija ar culo dice che se sta a rinfilà dentro lemoroidi.

"Ma smettiamola con questa volgarita' gratuita!" "Ha ragione: e' meglio farsela pagare!". (Da "Lotto per vincere") (Mirco Stefanon)

Dimmi come ti chiami, così potrò dare un nome ai miei incubi. (Mauroemme)

E' simile ad un animale mitologico... corpo di uomo... testa di cazzo.

Sono solo le piccole cose che mi danno fastidio di te... il tuo cervello per esempio...

Lui a lei: "Sei come Capitan Findus: prendi solo i filetti migliori".

Lui a lei: "Hai visto piu' uccelli tu di una voliera!"

Lui a lei: "Mi hanno detto che hai la pressione bassa. E' per questo che ti fai pompare da tutti?".

Se Leopardi ti avesse conosciuto non avrebbe scritto 'Passero Solitario', ma 'Verme Solitario'.

Te do 'na pizza che quanno te fermi da gira' i vestiti te so' passati de moda.

Mi ti metto in tasca e quando mi ricordo ti meno.

"I tuoi sono insulti gratuiti". "Ho capito, vuoi essere insultato a pagamento: quanto mi dai ?"

Sei cosi' stronzo che si acciacchi 'na merda fai scopa. (Non ti stimo affatto)

Detti romaneschi: Tte do' 'n carcio ar culo che se per aria nun te porti da magna' te mori de fame. (la potenza del mio piede e' direttamente proporzionale all'irritazione dovuta alla tua presenza)

Sei talmente scemo che quando fai il cretino sembri normale!

"Si parla tanto di fuga di cervelli. Il suo quando è scappato?". (Dario Vergassola a Mascia Ferri del Grande Fratello e a Samantha De Grenet)

Quando parlo con te mi sembra di essere Francesco d'Assisi. Io parlo con gli uccelli ma mi rispondono i coglioni.

Se tu in questo momento ingerissi un moscerino, avresti più cervello nello stomaco che in testa!

Hai un ego cosi' smisurato che non ti rimane piu' spazio nel cervello.

Non so chi te manna, ma so chi te ce manna.

Dovrebbero usare il tuo cervello al superciclotrone di Ginevra. Vuoto assoluto.

Scusa ma per mettermi in contatto con il tuo cervello ci sono fasce orarie o bisogna comporre un numero verde??

Puttanata intercontinentale, come disse Proust. Ragion per cui oggi si dice proustituirsi. (Blepiro Lento)

Non e' uno stupido, ma le persone intelligenti sono completamente diverse.

"Che lavoro fai?" "Sono una libera imprenditrice" "E allora vai a imprenderla nel culo!". (rafrasnaffra)

Ci sono cose nella vita che si risolvono solo con un vaffanculo. (Luciana Littizetto)

Non ti dico che sei un coglione perché non voglio sopravvalutarti.

Ma di', sei scemo di tuo o hai studiato?

Non riescono ad aprire bocca senza sottrarre qualcosa dalla somma della conoscenza umana. (thomas brackett reed)

Se rompesse il ghiaccio come rompe i coglioni, potrebbe diventare il re delle granite. (fortytwo)

Te pijo pelle recchie e te scarto come 'na golia (il tuo atteggiamento mi ha irritato, per cui credo opererò un movimento rototraslatorio sulle tue estremità auricolari)

Te parcheggio 'na mano in faccia: vedi sopra

Te rivorto come 'n carzino/'na carza/te apro come 'na cozza: rivedi sopra

Te apro come 'na sdraio/te chiudo come 'na graziella: rivedi sopra

Me t'apro come 'n divano letto/'na cozza/'na tellina: rivedi sopra

Te sporvero/te sparecchio la faccia: ti prendo a ceffoni sul viso

Te apro come 'n fiasco de vino/'na damigiana: rivedi sopra

109. te gonfio come 'na zampogna/te succhio come 'n gamberetto: rivedi sopra

Te do 'na pizza che t'arestano pè vagabondaggio

Te 'nfilo 'na mano 'n culo, te sfilo la spina dorzale e te ce frusto: rivedi sopra

Te stacco le bbraccia e te ce meno: rivedi sopra

Te faccio 'n buco 'n testa e me te bevo come 'n'ovetto fresco: rivedi sopra

Te metto 'n dito 'n bocca, uno ar culo e te sciaqquo come 'na dammiggiana: vedi sopra

 

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Indice Aforismi        Indice Barzellette        Indice Generale        Home Page

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

daimonew.jpg (8097 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

     Copyleft © 1997 - 2020  by  WWW.DAIMON.ORG  and  CARL WILLIAM BROWN

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Daimonecobanner.gif (22169 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

 colorfrec1.gif (483 byte) DaimonClub  colorfrec1.gif (483 byte) DaimonPeople  colorfrec1.gif (483 byte) DaimonArts  colorfrec1.gif (483 byte) DaimonNews  colorfrec1.gif (483 byte) DaimonMagik
 colorfrec1.gif (483 byte) DaimonGuide  colorfrec1.gif (483 byte) DaimonLibrary  colorfrec1.gif (483 byte) C.W. Brown  colorfrec1.gif (483 byte) Links Exchange  colorfrec1.gif (483 byte) DaimonHumor

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

dcshobanmov.gif (14871 byte)

Daimbanlink.jpg (8751 byte)

website tracking