AFORISMI SUgli ingegneri

Sponsored Links and Publicity


 

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

TR00260A.gif (2515 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Ricerca personalizzata

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Indice Aforismi        Indice Barzellette        Indice Generale        Home Page

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Due ingegneri: "Che ora è?". "Le dieci meno dieci". "Ah, è già mezzanotte?". (Mauroemme)

Un ingegnere pensa che le sue equazioni siano un'approssimazione alla realta'. Un fisico pensa che la realta' sia un'approssimazione alle sue equazioni. A un matematico non gliene importa niente.

Nel considerare il comportamento di un cannone: un matematico sarà in grado di calcolare dove la palla atterrerà, un fisico sarà in grado di spiegare come la palla ci arriva, un ingegnere sarà là a tentare di prenderla.

La differenza fra un ingegnere e un tecnico specializzato nel costruire una macchina? Quella del tecnico specializzato funziona, anche se non sa il perché. Quella dell'ingegnere non funziona, ma l'ingegnere sa benissimo perché non funziona.

L'ingegnere è quello che mentre tromba si chiede come può calcolare il coefficiente d'attrito. (Mauroemme)

Oggi ho litigato con un ingegnere elettronico, gli mancava qualche valvola in testa. "Chiudi che c'è troppa corrente!" E lui nulla "Chiudi che c'è troppa corrente!". E lui faceva finta di non sentire, allora gli ho gridato " MI STAI ROMPENDO IL KATODO!". Gli ho rotto l'anodo e l'ho buttato dal ponte di Wien. (Dr. ICE)

Come si chiamano i professori di ingegneria? Ingegnanti! (Lopezzone)

Ci sono un ingegnere meccanico, un ingegnere chimico, un ingegnere elettronico ed uno informatico in una cinquecento. Ad un certo punto la macchina si ferma, e si spegne il motore. Allora l'ingegnere meccanico dice: "Lo sapevo io, e' sicuramente colpa dell'albero motore". Allora il chimico: "No no, sono certo che e' colpa degli acidi della batteria". Poi l'elettronico: "Ma figuriamoci, si e' sicuramente guastato il generatore". Allora l'informatico: "Ma se noi provassimo ad uscire e poi a rientrare?".

Su un banco in un'aula di Ingegneria: "Ma Watt a Farad in Coulomb! Una Volt, due Volt, tre Volt... con un Ohm! Cosi' t'Ampere!".

Un ingegnere torna a casa una sera e grida disperato entrando: "Cara, e' terribile! Mi hanno licenziato! Sono stato sostituito da una macchina!". Non vedendo la moglie va in camera da letto e la trova a letto nuda ... con un vibromassaggiatore!

Alcuni studenti africani si presentano alla segreteria della Facolta' di Ingegneria per iscriversi. La segretaria: "In quale ramo?". "perché? Sono finiti i banchi?".

Un ingegnere si presenta sul posto di lavoro. E' il suo primo giorno... Il principale gli mette una scopa in mano e gli dice: "Ecco, questa e' una scopa, come prima cosa potresti dare una spazzata all'ufficio...". L'ingegnere replica: "Una scopa ?!?! Ma guardi che io sono un ingegnere !!!". E il principale: "Hai ragione, scusa, vieni di la' che ti faccio vedere come funziona...".

Bisogna stare attenti agli ingegneri. Cominciano con le macchine da cucire e finiscono con la bomba atomica. (Marcel Pagnol)

Gli ingegneri non vivono, funzionano. (Francesco Bartucci)

Qual e' la differenza fra un ingegnere meccanico e un ingegnere civile? L'ingegnere meccanico costruisce armi, l'ingegnere civile costruisce bersagli.

"Che la forza sia con noi. Ed anche la massa, l'accelerazione, l'attrito, ..." (scritta su un banco di Ingegneria)

Lamento dello Studente di Ingegneria: Noi sappiamo studiare approfonditamente praticamente solo sistemi lineari. Il mondo reale non ha nulla che assomigli ad un sistema lineare. Linearizzando un sistema reale, possiamo studiarlo solo nell'intorno di un punto, e comunque commettiamo un errore. Il mio sapere e' tutta un'approssimazione: visto e considerato che pago le tasse universitarie esattamente, non approssimandole, mi aspettavo qualcosa di piu'... (Zuse)

Ci sono tre modi principali per perdere denaro: vino, donne, ed ingegneri. I primi due sono i piu' piacevoli, mentre il terzo e' il piu' certo. (Barone Rothschild)

L'ossigeno e' un gas incolore, inodore, insapore. (Dispense di Chimica per Ingegneria)

Un matematico, un ingegnere ed un fisico hanno un colloquio per un'assunzione. In ciascun caso, il colloquio procede bene fino alla penultima domanda; poi viene chiesto: "Quanto fa uno piu' uno?". Ognuno dei tre sospetta una domanda trabocchetto, ed esita a rispondere. Il matematico pensa per un momento, poi dice: "Non ne sono certo, ma credo che converga". Il fisico dice: "Non sono sicuro, ma credo che sia dell'ordine di uno". L'ingegnere si alza, chiude la porta dell'ufficio e dice: "Quanto vuole che faccia?".

L'amore per "Star Trek", gli ingegneri adorano tutti i film e i telefilm di "Star Trek". Non bisogna meravigliarsi di questo, poiché gli ingegneri sull'astronave Enterprise sono ritratti come degli eroi, e di tanto in tanto fanno perfino sesso con gli alieni. Ciò è molto più attraente della vita reale dell'ingegnere, che prevede normalmente il sesso senza la partecipazione di altre forme di vita.

Ingegneria, alternativa intelligente alla droga.

I matematici parlano con Dio, i fisici parlano coi matematici ... e gli ingegneri parlando da soli.

Tra studenti di ingegneria: "Hai dato l'esame di basi di dati?". "Sì, ora preparerò l'esame di acidi di dati". (rafrasnaffra)

Un buon scienziato è una persona con delle idee originali. Un buon ingegnere è una persona che fa un progetto che funziona con il minor numero possibile di idee originali.

Genio Civile : il ramo dell'ingegneria piu' intelligente e con i modi piu' gentili. (DrZap)

Per una persona ottimista, il bicchiere è pieno a metà. Per una persona pessimista, è vuoto a metà. Per l'ingegnere, è due volte più grande del necessario.

Gli ingegneri non procreano, costruiscono.

Gli ingegneri credono che le equazioni approssimino il mondo reale. Gli scienziati credono che il mondo reale approssimi le equazioni. I matematici non sono capaci di collegare le due cose.

Il problema degli ingegneri e' che essi tendono ad imbrogliare per ottenere risultati. Il problema dei matematici e' che essi tendono a lavorare su problemi giocattolo per ottenere risultati. Il problema dei verificatori di programmi e' che essi tendono ad imbrogliare su problemi giocattolo per ottenere risultati.

Ci sono tre scuole di magia. Uno: Afferma una tautologia, quindi inanella le modifiche sui suoi corollari; si chiama filosofia. Due: Registra molti fatti. Cerca di trovare un nesso. Quindi fai un'ipotesi sbagliata sul prossimo fatto; si chiama scienza. Tre: Tieni presente che tu vivi in un universo malevolo controllato dalla legge di Murphy, talora sfasato dal Fattore di Brewster; si chiama ingegneria.

Come gli ingegneri lo fanno: Gli ingegneri elettrici sono shockati quando lo fanno. Gli ingegneri elettrici lo fanno a impulsi. Gli ingegneri elettrici lo fanno con grandi capacità. Gli ingegneri elettrici lo fanno con più frequenza e meno resistenza. Gli ingegneri elettrici lo fanno con più potenza e a più alta frequenza. Gli ingegneri meccanici lo fanno con stress e tensione. Gli ingegneri meccanici lo fanno con meno energia e maggiore efficienza. Gli ingegneri chimici lo fanno in letti a fluido.

L'umanita' e' divisa in due parti: le donne e gli uomini. Quest'ultimi sono divisi in due parti: quelli che vanno con le prime e quelli che non ci vanno. Quest'ultimi sono divisi in due: gli omosessuali e gli studenti di ingegneria.

Che differenza c'e' tra un cieco ed un ingegnere? Nessuna. Entrambi non hanno mai visto una figa!

L'ottimista dice: "Il bicchiere è mezzo pieno". Il pessimista dice: "Il bicchiere è mezzo vuoto". L'ingegnere dice: "Il bicchiere ha capacità doppia rispetto a quella necessaria".

Domanda posta ad un ingegnere: "Quanti lati ha un cerchio?". "Due, uno interno e uno esterno!"

Cosa dice un ingegnere per accendere la sigaretta? Dammi energia termica!

Conoscevo due ingegneri molto amici, ma con gusti opposti. Una volta uno al ristorante chiese del pane integrale, e l'altro subito: "Per me del pane... derivato!!"

Inizio dell'atto di dolore dell'ingegnere elettronico: "Mio diodo, mi pentodo dei miei peccatodi..."

Gli ingegneri amano risolvere i problemi. Se non ci sono problemi. (Engineers like to solve problems. If there are no problems)

Uno staff di ingegneri aeronautici sta studiando un curioso problema: le ragazze con le curve più aerodinamiche sono quelle che oppongono la maggiore resistenza. (Mauroemme)

L'Ingegnere. E' un tecnicista Che per aprir una scatoletta Studia, calcola, progetta E poi di fame morirà.
(Brunello)

L'altro giorno in ufficio è stato assunto un nuovo ingegnere. Durante il suo primo giorno di lavoro, cercò di appendere alla parete il suo attestato di laurea. Dopo molti tentativi falliti di piantare il chiodo al contrario, gli si avvicinò un collega, anch'egli ingegnere, e gli ha fece notare che aveva sbagliato a comprare i chiodi. Infatti, quelli erano per una parete contraria. (Mauroemme)

Un buon scienziato è una persona con delle idee originali. Un buon ingegnere è una persona che fa un progetto che funziona con il minor numero possibile di idee originali.

Se possi, lo fessi... (un relatore ad un congresso di ingegneri)

IL FASCINO DEI GADGET
Per un vero ingegnere, qualsiasi oggetto esistente nell'universo può venire inserito in una delle due seguenti categorie:
1. Oggetti che hanno bisogno di essere aggiustati.
2. Oggetti che avranno bisogno di essere aggiustati dopo che li avrete avuti in mano per qualche minuto.

Gli ingegneri amano risolvere problemi. Se non ci sono problemi a disposizione, se li creano da soli. La gente normale non capisce questo concetto... loro credono che se una cosa non e' rotta, allora non c'è bisogno di aggiustarla. Gli ingegneri credono invece che se una cosa non è rotta, allora vuol dire che non ha ancora un numero sufficiente di funzioni. Nessun ingegnere può guardare un telecomando senza pensare a cosa ci vorrebbe per trasformarlo in una arma per stordire. Nessun ingegnere si può fare una doccia senza pensare se un qualche tipo di ricopertura al Teflon potrebbe rendere non necessario farsi la doccia. Per l'ingegnere il mondo è una scatola piena di giocattoli non-ottimizzati e con poche funzioni.

LA MODA E L'ASPETTO
I vestiti sono la cosa meno importante per un vero ingegnere, purché le soglie minime di decenza e di temperatura siano superate. Se nessuna estremità del corpo sta congelando, e se nessun organo genitale o ghiandola mammaria sta penzolando in piena vista, allora gli obiettivi del vestirsi sono stati soddisfatti. Tutto il resto è uno spreco.

L'AMORE PER "STAR TREK"
Gli ingegneri adorano tutti i film e i telefilm di "Star Trek". Non bisogna meravigliarsi di questo, poiché gli ingegneri sull'astronave Enterprise sono ritratti come degli eroi, e di tanto in tanto fanno perfino sesso con gli alieni. Ciò è molto più attraente della vita reale dell'ingegnere, che prevede normalmente il sesso senza la partecipazione di altre forme di vita.

Gli ingegneri amano risolvere i problemi. Se non hanno problemi a portata di mano li creano subito (Ingineers like to solve problems. If there are no problems handily available, they will create their own problems) (Scott Adams)

Colmo per un ingegnere N.2: non riuscire a progettare il ponte di fine settimana.

Prendete inoltre in considerazione questo:
- se vi siete svegliati questa mattina senza essere ingegneri siete fortunati;
- se invece vi siete svegliati, non siete ingegneri e avete al fianco una strafiga bionda siete particolarmente fortunati;
- se vi siete svegliati, siete ingegneri e avete al fianco una strafiga bionda, tranquilli: state sognando;
- se non avete mai provato il pericolo di una battaglia, la solitudine dell'imprigionamento, l'agonia della tortura, i morsi della fame, allora non avete mai dato Elaborazione Numerica dei Segnali o Scienza delle Costruzioni.

Dio aiutaci. Siamo nelle mani di ingegneri. (da "Jurassic Park")

L'ONESTA'
Gli ingegneri sono sempre onesti quando parlano di tecnologia edi relazioni umane. Per questo motivo, è una buona idea tenerli lontani dai clienti. Tuttavia, talvolta gli ingegneri "piegano" la verità per evitare lavoro, dicendo frasi che suonano come bugie, ma tecnicamente non lo sono, in quanto nessuno sano di mente le prenderebbe per vere. La lista completa delle bugie degli ingegneri è riportata qui sotto:
• "Non cambierò nulla nel progetto senza avvertirti."
• "Ti riporterò questo prezioso e introvabile cavo entro domani mattina."
• "Ho bisogno di attrezzature più moderne per svolgere il mio lavoro."
• "Non sono geloso del tuo nuovo computer."

LE ECONOMIE
Gli ingegneri sono notoriamente poco spendaccioni, non per avidità o per umiltà, ma perché ogni situazione in cui sia necessario spendere del denaro può essere vista come un problema di ottimizzazione del tipo: "Come posso uscire da questa situazione conservando la maggior quantità possibile di denaro?". Il vero ingegnere comincerà immediatamente a scrivere una funzione di sette variabili e a minimizzarla con un sistema di equazioni differenziali che, per poter essere risolto, necessiterà di una serie di approssimazioni successive che renderanno il risultato del tutto inaffidabile.

Forza di concentrazione: Se c'è un tratto che definisce alla perfezione un ingegnere è la capacità di concentrarsi su un argomento fino alla completa esclusione di qualsiasi altra cosa circostante. Ciò a volte causa un numero elevato di dichiarazioni di morte apparente. Alcune ditte di onoranze funebri con sede in aree ad alto tasso tecnologico hanno iniziato a controllare i curriculum dei morti prima di occuparsi dei cadaveri. Chiunque abbia una laurea in ingegneria elettronica o esperienza in programmazione è tenuto per un paio di giorni in una anticamera apposita, per controllare se per caso si risvegliasse all'improvviso.

Fa una stampa di questo file, e se la attacca in casa (o in facolta').

Differenza fra un matematico e un ingegnere. Se a due passi da entrambi collochiamo una bella fanciulla, il matematico fa prima un passo, poi ne fa mezzo, poi ne fa metà della metà, poi ancora ne fa metà della metà della metà, ... e non arriva mai. L'ingegnere fa prima un passo, poi ne fa mezzo, poi... approssima. (La barzelletta ha più effetto se mimata, in particolare si dovrebbe sporgere il bacino in corrispondenza dell' "approssimazione" dell'ingegnere).

Continuo a fumare solo perché conosco un ingegnere tutto d'un pezzo che ha smesso di fumare. (Umberto Domina)

INGEGNERES VULGARIS:
Classe: mammiferi
Ordine: primati
Famiglia: in genere facoltosa.
L'ingegnere è probabilmente il primo animale ad essere stato addomesticato e durante i secoli l'uomo ne ha selezionate numerose razze (elettrici, edili, elettronici, meccanici, ...) per poter meglio soddisfare i suoi bisogni. Gli ingegneri sono curiosi animaletti dall'aria impacciata, spesso dotati di ventiquattrore, che vivono in branchi di migliaia di individui. Facili da allevare vengono raccolti in gran numero nelle ore diurne in una struttura in genere piuttosto ampia denominata "Facoltà di Ingegneria", e qui vengono segregati in gruppi anche numerosi in alcuni recinti denominati "aule". Comunicano tra loro attraverso un ricco repertorio di suoni oltre che con gesti e con la mimica del muso. Nonostante l'aspetto sono i più intelligenti tra i primati, sono grandi osservatori e abili imitatori; infatti è possibile insegnare loro molte cose che sanno ripetere meccanicamente, pur non comprendendone il significato, all'infinito. Sono però privi di capacità razionali: hanno infatti un meccanismo di apprendimento alquanto elementare basato solamente sulla memoria e sull'imitazione. Non si è sicuri dell'esistenza della femmina dell'ingegnere anche se, non si sa come, si riproducono in modo esponenziale. All'ora di pranzo escono in branco dalla loro tana e si dirigono nei posti più disparati, in genere nelle immediate vicinanze della struttura che li accoglie, creando non pochi problemi agli esseri umani che devono tollerarli. Inoltre possono trasmettere all'uomo il virus della SIDA (Sindrome da Immane Deficienza Acquisita), molto comune tra gli ingegneri ma non particolarmente endemica per gli esseri umani. Ciononostante l'ingegnere deve poter condurre una normale vita sociale poiché la SIDA non si trasmette dividendo la stessa mensa o usando gli stessi servizi igenici. D'altra parte l'ingegnere deve manifestare la propria solidarietà verso gli altri evitando di sporcare e tenendo comportamenti che rendano difficoltoso il contagio. Emarginare un ingegnere non è solo un'ingiustizia odiosa ed inutile, è anche pericoloso perché l'emarginazione può indurre l'animale alla negazione del proprio stato, al tacere la propria situazione. L'ingegnere: se lo conosci lo eviti, se lo conosci non ti uccide. (da http://beatles.cselt.stet.it/guida/ing.html)

GLI INGEGNERI
Essere un ingegnere, in questi anni, è così alla moda che chiunque vuole diventarlo; il termine "ingegnere", di conseguenza, è usato spesso a sproposito. Se incontrate qualcuno che, secondo voi, sta solo facendosi passare per ingegnere, senza esserlo, potete sottoporgli questo test per distinguere la verità. Entrate in una stanza e vi accorgete che un quadro è appeso storto. Cosa fate?
a) Lo raddrizzate.
b) Ignorate il problema.
c) Utilizzate un sistema CAD per progettare una cornice autoraddrizzante ad energia solare, impiegandoci sei mesi e dichiarando continuamente ad alta voce che l'inventore del chiodo era un cretino.

La risposta apparentemente corretta è la c), ma un vero ingegnere non potrà che rispondere: "Dipende", oppure rifiutarsi di trattare il problema dicendo con tono altezzoso: "E' un problema di marketing."

ATTITUDINI SOCIALI
Gli ingegneri hanno obbiettivi differenti rispetto al resto delle persone quando si tratta di interazione sociale. Le persone normali si aspettano di ottenere molte cose dalle relazioni sociali:
• Una conversazione stimolante e interessante
• Conoscenze prestigiose
• Un senso di appartenenza al genere umano.
Al contrario, gli ingegneri hanno obiettivi molto più razionali per le loro relazioni sociali:
• Farla finita il più presto possibile
• Evitare di venire invitati a qualche noioso ricevimento
• Dimostrare la propria superiorità intellettuale e la padronanza di qualsiasi materia

GLI APPUNTAMENTI
Ottenere un appuntamento non è mai facile per un ingegnere. Una persona normale metterà in atto varie strategie per sembrare attraente; gli ingegneri, invece, non riescono a ritenere l'aspetto fisico più importante della funzionalità. Fortunatamente, gli ingegneri hanno un asso nella manica: sono ampiamente riconosciuti come materiale da matrimonio di qualità superiore. Sono intelligenti, affidabili, onesti, hanno un lavoro, e sono comodi per cambiare le lampadine. Sebbene sia vero che molte persone normali non vorrebbero mai avere un appuntamento con un ingegnere, tuttavia la maggior parte di loro ospita un intenso desiderio di diventarne amici, in modo da poterne poi sfruttare l'influenza per produrre figli-ingegneri, che avranno lavori ad alto stipendio molto prima di perdere la loro verginità. Per questo motivo, gli ingegneri maschi raggiungono il picco della loro attrattiva sessuale più tardi delle persone normali, diventando irresistibili macchine da sesso tra i 35 e i 50 anni. Se non ci credete, guardate a questi esempi di persone sessualmente irresistibili con una professione tecnica:
a.Bill Gates.
b.Carlo De Benedetti
c.Luca di Montezemolo
d.Ecc..
Gli ingegneri di sesso femminile diventano irresistibili all'età della ragione e lo restano fino a trenta minuti dopo la loro morte clinica.

IL RISCHIO E I RAPPORTI CON LA STAMPA
Gli ingegneri odiano i progetti che non sono affidabili al100%, e cercano di eliminare per quanto possibile i rischi dai loro progetti. Ciò è comprensibile, visto che quando qualche ingegnere compie un piccolo errore,
di solito i mass-media lo trattano come se fosse un grande problema. Ecco alcuni esempi di piccoli errori di progetto esagerati dalla stampa:
• L'esplosione dello shuttle Challenger.
• Il telescopio spaziale Hubble
• L'Apollo 13.
• L'Eternit e gli altri materiali contenenti amianto.
• Il satellite al guinzaglio (con relativo cavo).
• Il Titanic.
• L' ETR-42.
• La Fiat Duna.

I lavori per la costruzione di una casa stanno andando per le lunghe. Il proprietario, allora, si rivolge, risentito, all'ingegnere che dirige il cantiere: "Quanto ci vuole, cribbio? Ma lo sa che Dio in sei giorni ha creato il mondo?!". "Certo che lo so, signore. Ma, come vede, ora sta andando a pezzi!".

Tipicamente, ogni ingegnere compie un rapido calcolo dei rischi e dei vantaggi connessi ad ogni scelta progettuale: RISCHI: L'umiliazione davanti a tutti, e, in second'ordine, la possibile morte di migliaia di persone.
RICOMPENSE: Un premio conferito all'interno di qualche convegno, con la sua simpatica cornice di plastica.

Con il loro spirito pratico, gli ingegneri pesano i rischi e le ricompense e decidono che rischiare non è bene. Il miglior modo di evitare i rischi, quindi, è consigliare ai dirigenti che qualsiasi attività proposta è impossibile per motivi tecnici che sono di gran lunga troppo complicati per poter essere spiegati. Se questo approccio non è sufficiente per fermare un nuovo progetto, allora l'ingegnere indietreggerà su una seconda linea di difesa: "Tecnicamente è fattibile, ma costerà troppo".

LA CONSIDERAZIONE DI SE' Due cose sono importanti per gli ingegneri: 1. Quanto sono intelligenti (possibilmente quantificando intermini di Q.I.) 2. Quanti oggetti all'avanguardia possiedono.

 

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Indice Aforismi        Indice Barzellette        Indice Generale        Home Page

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

daimonew.jpg (8097 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

     Copyleft © 1997 - 2020  by  WWW.DAIMON.ORG  and  CARL WILLIAM BROWN

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Daimonecobanner.gif (22169 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

 colorfrec1.gif (483 byte) DaimonClub  colorfrec1.gif (483 byte) DaimonPeople  colorfrec1.gif (483 byte) DaimonArts  colorfrec1.gif (483 byte) DaimonNews  colorfrec1.gif (483 byte) DaimonMagik
 colorfrec1.gif (483 byte) DaimonGuide  colorfrec1.gif (483 byte) DaimonLibrary  colorfrec1.gif (483 byte) C.W. Brown  colorfrec1.gif (483 byte) Links Exchange  colorfrec1.gif (483 byte) DaimonHumor

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

dcshobanmov.gif (14871 byte)

Daimbanlink.jpg (8751 byte)

website tracking