AFORISMI SULLA FILOSOFIA

Sponsored Links and Publicity


 

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

TR00260A.gif (2515 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Ricerca personalizzata

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Indice Aforismi        Indice Barzellette        Indice Generale        Home Page

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Ho l'abitudine di dire ciò che penso anche nei casi in cui rischio di essere capito. (G.P. Lepore)

Chi non pensa a quello che dice, prima o poi finirà per dire quello che pensa (Gian Piero Lepore)

Come ci sono i figli illegittimi, ci sono anche i pensieri bastardi. (Luigi Pirandello)

Non c'e' niente di piu' funesto sulla faccia della Terra del pensatore che non sa piantare un chiodo. (Alain Chartier)

Non i filosofi, ma coloro che si dedicano agli intagli in legno o alle collezioni di francobolli costituiscono l'ossatura della societa'. (Aldous Huxley)

Pensare è importante e ci distingue dalle lenticchie.

INTELLETTUALE: individuo capace di pensare per piu' di due ore a qualcosa che non sia il sesso.

Ogni filosofo diceva la stessa cosa, "non ascoltate gli altri perché dicevano tutti bugie, solo io dico la verità!" (da "Fahrenheit 451")

Libero pensatore. Basterebbe dire pensatore. (Jules Renard)

Mi piacerebbe videoregistrare tutte le tue trasmissioni televisive, ma ho un videoregistratore a sei testine ed ognuna la pensa in modo completamente diverso. (Leonardo Manera)

I puntini di sospensione in genere sospendono il pensiero. (Karl Kraus)

I suoi pensieri erano cosi' tortuosi che le guide alpine faticavano a stargli dietro. (Comix)

La superstizione mette il mondo intero in fiamme, la filosofia le spegne. (Voltaire)

Sono incline a pensare, dissi. "Io lo farei", osservò Holmes spazientito. (Arthur Conan Doyle)

"Penso dunque sono" è la frase dell'intellettuale che sottovaluta il mal di denti. (Milan Kundera)

Non c'è mai stato un filosofo che potesse sopportare pazientemente il mal di denti. (William Shakespeare)

Se un filosofo vi dà una risposta, non siete più in grado di capire nemmeno la domanda che avevate posto. (Andre' Gide)

Filosofia del gatto: Non fa male chiedere quello che tu vuoi. (Cat philosophy: It doesn't hurt to ask for what you want) (anonimo)

Niente disturba di piu' il prossimo quanto il dover constatare che possiedi la facolta' di pensarla diversamente da lui. (Gianni Brera)

Il filosofo: si dedica all'astrazione con molta concretezza. (Fulvio Fiori)

La vita di un filosofo e' irta di Spinoza. (Guido Ceronetti)

Chi vuol diventare filosofo deve imparare a non spaventarsi delle assurdità. (Bertrand Russell)

Voltaire: unità di misura dell'Illuminismo. (Stefano Bartezzaghi)

Io ho una nuova filosofia. Temo solo un giorno alla volta. (I have a new philosophy filosofia. I'm only going to dread one day at a time) (Charlie Brown in "Peanuts") (Charles M. Schulz)

Sicuramente esiste almeno un enunciato che e' sicuramente sempre vero, per lo meno lo e' questo enunciato

Non potrei mai morire per quel che credo perche' potrei essermi sbagliato. (Bertrand Russell)

Filosofo : e' il nome che si danno nel mondo le persone che evitano di pensare. (Tristan Bernard)

Un giorno un viandante chiese a un filosofo quanto tempo mancasse per arrivare ad Atene. Quello non gli rispose. Il viandante stizzito si rimise in cammino. Il filosofo, dopo un po', gli urlo' dietro: "Manca mezza giornata!". "Perché @#@# non me lo hai detto prima?". "Non sapevo a che velocità andavi".

Morfina, questo rozzo sostituto chimico dello stoicismo antico, della rassegnazione cristiana. (Giuseppe Tomasi di Lampedusa)

E' la mia opinione e io la condivido. (Henri-Bonaventure Morrier)

La filosofia e' la balia asciutta della vita, veglia sui nostri passi, ma non ci puo' allattare. (Kierkegaard)

Beniamino Franklin era una di quelle persone che chiamiamo filosofi. Fin dalla giovane età prostituì il suo talento per inventare massime e aforismi destinati ad affliggere i giovani di tutte le generazioni future. (Mark Twain)

In tutta la storia della filosofia c'è un grosso problema, che nessun saggio è mai riuscito a risolvere. Un drink è poco e due sono troppi! (Bilbo Baggins)

Socrate, a chi gli chiedeva consiglio se sposarsi oppure no era solito rispondere: "Fai come vuoi, tanto in entrambi i casi te ne pentirai". (Luciano De Crescenzo)

Di tutti gli uomini famosi mai vissuti, quello che di più mi sarebbe piaciuto essere è Socrate. Non tanto perché era un grande pensatore, dato che io stesso sono noto per aver avuto delle pensate discretamente profonde, anche se le mie ruotano invariabilmente attorno a una hostess svedese e a delle manette. (da "Effetti collaterali")(Woody Allen)

Il problema dei filosofi moderni è che la loro conclusione è oscura quanto la loro dimostrazione; o che essi presentano un risultato il cui risultato è il caos. (Gilbert K. Chesterton)

"Che cosa sostiene l'architrave?". "A differenza di Sofocle ed Euripide, il pensiero di Larchitrave non è ben chiaro". (Ottovolante)

Come si chiamava il filosofo greco che diceva stronzate? Aristerco di Arrea. (Brazil)

La filosofia è un tentativo straordinariamente ingegnoso di pensare erroneamente. (Bertrand Russell)

Quando un filosofo risponde, non capisco piu' la domanda che gli ho fatto. (Pierre Desproges)

Un mezzo bicchiere di buon vino è da ritenersi mezzo pieno o mezzo vuoto? I più grandi filosofi non hanno mai saputo stabilirlo con certezza, mentre noi umili bevitori sappiamo bene che è mezzo pieno, perché così possiamo trincare il mezzo bicchiere di vino, mentre se lo considerassimo mezzo vuoto, non potremmo certamente sbevazzare il mezzo bicchiere vuoto. Hic! (Bilbo Baggins)

Baruch, riflettendo sulla natura e su Dio, disse: "Mi sembra una questione SPINOZA!". (Matteo Morbio)

Il filosofo Kant seguiva rigidissime regole di vita: se si ammalava non prendeva mai piu' di due pillole al giorno, indipendentemente dalle prescrizioni dei medici.

Quando tutti pensano nello stesso modo, nessuno pensa molto. (Walter Lippmann)

Colmo per un moderno filosofo cinico : menare il Kant per l'aia, perché Kant che abbaia non morde. (Matteo Morbio)

Descartes era un noto filosofo frequentatore di bische. (Renato Reggiani)

Ambizioni di carriera. Qual è la domanda che un ricercatore di filosofia fa più frequentemente durante il suo primo lavoro? "Ci vuole anche le patatine fritte, signore?"

Matematica, Fisica e Filosofia. Il rettore, a quelli del dipartimento di fisica: "Perché devo sempre darvi tanti soldi per i laboratori, gli strumenti costosi e tutto il resto? Non potete fare come quelli del dipartimento di matematica? Hanno solo bisogno dei soldi per le penne, la carta e i cestini della spazzatura. Anzi, ancora meglio, non potete fare come quelli del dipartimento di filosofia? Hanno solo bisogno delle penne e della carta.

Cervello: quella cosa con cui pensiamo di pensare. (Ambrose Bierce)

Filosofia di Steele: "Ognuno deve credere in qualcosa. Io credo che mi berro' un altro bicchierino". (Arthur Bloch)

Che differenza c'e' fra un intellettuale e un operaio? L'operaio si lava le mani prima di pisciare, l'intellettuale dopo. (Jacques Prevert). E il carabiniere? Durante!

Intellettuale e' un uomo che ha trovato qualcosa di piu' interessante delle donne. (Edgar Wallace)

Penso, dunque sono single. (Lizz Winstead)

Diceva cose cosi' profonde che gli venivano le vertigini.

Gli intellettuali sono come la mafia. Si uccidono fra di loro. (Woody Allen)

Quando colui che ascolta non capisce colui che parla e colui che parla non sa cosa stia dicendo: questa e' filosofia. (Voltaire)

Hai mai smesso di pensare, e ti sei dimenticato di ricominciare ? (Ever stop to think, and forget to start again?).

L'intellettuale e' un signore che fa rilegare i libri che non ha letto. (Leo Longanesi)

Pochi uomini pensano; ciononostante, tutti hanno un'opinione.

Gli uomini hanno il dono della parola non per nascondere i pensieri ma per nascondere il fatto che non li hanno. (Soren Kierkegaard)

L'uomo non fa quasi mai uso delle liberta' che ha, come per esempio della liberta' di pensiero; pretende invece come compenso la liberta' di parola. (Soren Kierkegaard)

Rifletti, prima di pensare. (Stanislaw Lec)

Lo sviluppo della mia filosofia ebbe origine nel seguente modo: mia moglie invitandomi ad assaggiare il suo primo souffle', me ne fece accidentalmente cadere una cucchiaiata sul piede provocandomi la rottura di alcune falangi. (Woody Allen)

Renato Cartesio entra in un bar, ordina un drink e lo beve. Il barista gli chiede se ne vuole un altro. "Non penso," risponde e - puff! - si dilegua in una nuvoletta di fumo.

Il filosofo e' quella persona che cerca in una notte buia in una stanza senza illuminazione un gatto nero che non c'e', e lo trova.

Se solo i nostri grandi pensatori imparassero a parlare e i nostri grandi parlatori a pensare! (Ashleigh Brilliant)

La vita organica, ci dicono, si è evoluta gradualmente dal protozoo al filosofo, e questa evoluzione, ci assicurano, rappresenta senza dubbio un progresso. Disgraziatamente, chi ce lo assicura è il filosofo, non il protozoo. (Bertrand Russell)

Filosofia : risposte incomprensibili a problemi irrisolvibili. (Henry Brooks Adams)

Si cambia piu' facilmente religione che caffe'. (Georges Courteline, "La filosofia")

Al mondo esistono tre categorie di uomini. Quelli che pensano giusto, quelli che pensano sbagliato e quelli che pensano come me. (Tenente Colombo)

Non c'e' niente di cosi' ridicolo che non sia stato detto da un filosofo. (da 'De Divinatione) (Cicerone) (Oliver Goldsmith)

Penso, quindi sono. E non faccio un cazzo. (Altan)

Non sono mai stato un intellettuale, ma ho questo aspetto. (I have never been an intellectual but I have this look). (Woody Allen)

C'e' chi non ha niente da dire e lo vuole continuamente ribadire. (Eros Drusiani)

Quando non parlo penso; il brutto e' che non penso quando parlo. (Ira)

Dire idiozie, oggi, quando tutti riflettono profondamente, rimane il solo mezzo per provare la propria liberta' e indipendenza di pensiero. (Boris Vian)

Il filosofo scrive cose che non capisci, poi ti fa credere che e' colpa tua. (Boris Makaresko)

Pensa da uomo d'azione e agisci da uomo di pensiero. (Henri Louis Bergson)

"Io non penso" disse Descartes e subito scomparve. (I think not," said Descartes, and promptly disappeared).

"Coito ergo sum" diceva qualcuno... o forse era cogito?

Bisogna vivere come si pensa, se no si finira' per pensare come si e' vissuto. (Paul Bourget (1852-1935))

Disapprovo quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo. (Solitamente attribuita a Voltaire, ma usata la prima volta da Evelyn Beatrice Hall, scrittrice conosciuta sotto lo pseudonimo di Stephen G. Tallentyre, in The Friends of Voltaire (Gli amici di Voltaire), biografia del filosofo del 1906)

Difendero' fino alla morte il tuo diritto di dirlo, ma non ho mai detto che ti avrei ascoltato! (Tom Galloway)

Io ho una filosofia semplice: Riempi cio' che e' vuoto. Vuota cio' che e' pieno. Gratta cio' che prude. (A. R. Longworth)

"Lei crede nella meditazione?". "Non lo so. Ci devo pensare". (Corrado Guzzanti)

Cogito cogito ergo cogito sum. "Penso che penso, dunque penso che sono." (Ambrose Bierce)

Ci sono tre scuole di magia. Uno: Afferma una tautologia, quindi inanella le modifiche sui suoi corollari; si chiama filosofia. Due: Registra molti fatti. Cerca di trovare un nesso. Quindi fai un'ipotesi sbagliata sul prossimo fatto; si chiama scienza. Tre: Tieni presente che tu vivi in un universo malevolo controllato dalla legge di Murphy, talora sfasato dal Fattore di Brewster; si chiama ingegneria.

Realta': Il sogno di un filosofo impazzito. (Ambrose Bierce)

La regola e' perfetta: in tutte le questioni di opinione i nostri avversari sono pazzi. (Mark Twain)

Nella filosofia odierna troviamo tutte le teorie infantili, ma senza quell'aspetto accattivante proprio di ciò che è infantile. (Ludwig Joseph Johann Wittgenstein)

Nella vita voglio provare di tutto. Anche a pensare. (Silvia Ziche e Minoggio)

La miglior difesa contro la logica e' l'ignoranza. (Laurence J. Peter). Commento di Tucker: Tutto ha un senso, quando non ci pensi. (Regola di Phillips)

La barba non fa il filosofo. (Plutarco)

Buttiglione filosofo? E Platone cos'era, un metalmeccanico? (Beppe Grillo)

Erudito: Colui che scrive mille pagine sulla quarta dimensione e ignora come si faccia un uovo al tegame. (A. Frattini)

C'e' differenza fra una filosofia e un bumper sticker. (Charles M. Schulz)

Alcuni pensano, quindi sono. Molti sognano di pensare, quindi dormono.

Intellettuale: Non capisce, ma non capisce con grande autorità e competenza. (Leo Longanesi)

LA LEGGE DELLE 12 P: Prima Pensa Poi Parla perché Parole Poco Pensate Possono Produrre Parecchie Puttanate!!!!!

Laddove tutti pensano allo stesso modo, nessuno pensa un gran che! (Walter Lippmann)

Per fare mente locale è necessario pensare in vano. (Akel Barzo)

Niente e' piu' pericoloso d'un grande pensiero in un piccolo cervello. (Taine)

Non ho mai sentito di nessun filosofo che va a speculare in borsa. (J.B.)

L'ozio è il padre di ogni filosofia. Quindi: è la filosofia un vizio? (Friedrich Nietzsche)

I plagiari sospettano sempre che qualcuno li derubi del loro pensiero. (Samuel Taylor Coleridge)

Uno stupido vivente e' piu' intelligente di un intellettuale morto. (Frédéric Dard)

Il filosofo vive di problemi come l'uomo di cibi. Un problema insolubile è un cibo indigesto. (Novalis)

Era un affarista senza scrupoli ed un grande filosofo... era un genio nelle speculazioni.

Non pretendo di avere tutte le risposte. A dire la verita' non m'interessano nemmeno tutte le domande. (Charles M. Schulz)

Nel mondo mutabile e leggero costanza è spesso il variar pensiero. (Pierre Corneille)

Parlare (o agire) senza pensare e' come sparare senza prendere la mira. (Janny Lingthart)

Gli intellettuali sono i primi ad abbandonare una nave che affonda, subito dopo i topi, ma molto prima delle puttane. (Majakovsky)

Il filosofo pervertito, venendo nella bocca della sua ragazza le dice: "Cosa ne pensi del mio pen-siero?"

Che i vermi roderanno il mio corpo è un pensiero che posso sopportare; ma che i professori di filosofia rodano la mia filosofia, è un’idea che mi fa venire i brividi. (Arthur Schopenhauer)

Prima di far funzionare la bocca... controllare che il cervello sia collegato. (Anonimo)

La maggior parte della gente morirebbe piuttosto che pensare, e molti fanno proprio così. (Bertrand Russell)

Pensare è il lavoro più duro che ci sia, per questo, probabilmente, pochi si impegnano a farlo. (Henry Ford)

LE MORTI DEI FILOSOFI

TALETE: affogato
ANASSIMENE: soffocato
ANASSIMANDRO: sorseggiando una "Apeiron" Soda
PITAGORA: dava i numeri
ERACLITO: ridotto a frammenti (si dice anche che fu visto scorrere via...)
PARMENIDE: schiacciato da un'enorme sfera
ZENONE DI ELEA: massacrato da Achille a colpi di guscio di tartaruga in testa
DEMOCRITO: atomizzato
EMPEDOCLE: "mbeh? non avete mai visto scomporsi quattro elementi?"
GORGIA: "non è vero!"
SOCRATE: "siete sicuri di aver finito il thé?"
PLATONE: radioattività (si espose all'iperuranio)
ARISTOTELE: morte naturale
EPICURO: di piacere
ARCHIMEDE: affogato nella vasca da bagno
GLI STOICI: conflagrati dal primo all'ultimo
DIOGENE DI SINOPE: al canile
EPITTETO: fu una morte da manuale
PIRRONE: "e chi t'ha detto che son morto?"
PLOTINO: "tutto è uno, in due eravamo decisamente troppi"
AGOSTINO DI IPPONA: "confesso di non sentirmi troppo bene"
PIETRO LOMBARDO: ultima sentenza: condannato a morte
ANSELMO DA AOSTA: tumore (la famosa "prova oncologica")
GUGLIELMO DA OCKHAM: radendosi
ROSCELLINO: era solo un nome
BURIDANO: da vero asino
MACHIAVELLI: fece una morte principesca
TOMMASO CAMPANELLA: di insolazione
TELESIO: indebito passaggio dal troppo caldo al troppo freddo
FRANCESCO BACONE: sacrificato ad un idolo
CARTESIO: ha smesso di pensare
PASCAL: per una scommessa persa
GEULINCX: gli si ruppe l'orologio
MALEBRANCHE: per una causa occasionale
TORRICELLI: svuotato
GALILEI: l'hanno ucciso colpendolo... e pare abbia affermato: "eppur si muore"
NEWTON: mela avvelenata
SPINOZA: non poteva andare diversamente
LEIBNIZ: ha fatto la miglior morte possibile
HUME: per contagio, anche se ci era abituato
LA METTRIE: non cambiò l'olio sulla macchina
KANT: imperativo categorico
SCHELLING: con un colpo di pistola
HEGEL: fenomenologia di uno spirito
LEOPARDI: naufragato
SCHOPENHAUER: volontariamente
KIERKEGAARD: s'era stufato di esistere
FEUERBACH: di fame
NIETZSCHE: "me ne vado, ma ritornerò"
MARX: pena capitale
BOUTROUX: in contingenze poco chiare
HUSSERL: omicidio preter-intenzionale
SPENGLER: tramontato
SIMMEL: che tragedia!
HEIDEGGER: sentiero interrotto
WITTGENSTEIN: mal-tractatus
GENTILE: non era più attuale
EINSTEIN: giocando a dadi con Dio
SARTRE: di nausea
CAMUS: di peste
FOUCAULT: è morto l'uomo e lui con esso
GADAMER: era solo un'interpretazione
MARCUSE: si sdoppiò in due dimensioni
POPPER: è stato falsificato
KUHN: la sua esistenza era solo un paradigma
BLOCH: era un caso senza speranza
HANS JONAS: comportamento irresponsabile
DERRIDA: decostruito
SEVERINO: non è mai nato, perciò non può nemmeno morire
ANTONIO NEGRI: travolto da una moltitudine
VATTIMO: era un po' che si sentiva debole
RICOEUR: ha intrapreso una 'via lunga', ma non abbastanza

Erudito : chi ha letto un libro di cui nessuno ha mai sentito parlare. (Maria Maraviglia)

Filosofo : qualcuno che si crea masturbazioni mentali per trovare un problema e poi inventa cazzate per risolverlo.

Marx era un genio della filosofia, ma faceva la fame. E’ difficile campare con la filosofia: hai mai mangiato l’essenza metafisica di un pollo arrosto? Mi chiedo che sapore abbia. O l’idea in sé di una trota? (Paolo Burini)

Platonico : che si riferisce alla filosofia di Socrate. (Ambrose Bierce)

Esame finale di filosofia: E' questa una domanda ? Se questa e' una risposta ! (Alias: Docente: Se questa è una domanda, rispondete. Studente: Se questa è una risposta, valutatela)

I filosofi hanno sempre discusso per secoli su quanti angeli possono ballare sulla testa di uno spillo, mentre i materialisti sanno perfettamente che cio' dipende se ballano guancia a guancia o un ballo scatenato. (Tom Robbins)

C'è un solo problema filosofico veramente serio: il suicidio. Giudicare se la vita vale o non vale la pena di essere vissuta significa rispondere alla questione fondamentale della filosofia. (Albert Camus)

There is only one thing a philosopher can be relied upon to do, and that is to contradict other philosophers. (William James)

Pensare è uno sforzo, credere un lusso. (Herbert Marcuse)

La vita è un rosario di piccole miserie che il filosofo sgrana ridendo. Siate filosofi come me signori, sedetevi e beviamo. Nulla aiuta a vedere la vita in rosa quanto guardarla attraverso un buon bicchiere di vino. (Alexandre Dumas padre)

Mi torna in mente la storia del filosofo e del teologo, che erano impegnati in una disputa, ed il teologo usava la vecchia battuta sul filosofo che sembra un cieco, in una stanza buia, che cerca un gatto nero, che non e' nemmeno nella stanza. "Puo' essere" rispose il filosofo "ma un teologo l'avrebbe trovato". (Sir Julian Sorell Huxley) (da: 'The Creed of a Scientific Humanist')

I miei studi sulla filosofia speculativa, la metafisica e la scienza mi portano all'immagine di un topo chiamato uomo che corre dentro e fuori ogni buco del Cosmo a caccia del Formaggio Assoluto. (Benjamin De Casseres) (1893-1961)

Cerco di essere filosofo come quella vecchia signora la quale diceva che la cosa migliore dell'avvenire è che esso viene un giorno per volta. (Dean Acheson)

154. Cosa ottieni se incroci il Padrino con un filosofo? Un'offerta che non puoi capire. (Keroppi)

La Prima Legge della Filosofia dice "Per ogni filosofo ne esiste un altro uguale e contrario". La Seconda Legge della Filosofia dice: "Hanno entrambi torto".

Filosofi al bar. Renato Cartesio siede in un bar sorseggiando un drink. Il barista gli chiede se ne vuole un altro. "Non penso," risponde, e si dilegua in una nuvola di fumo. Jean-Paul Sartre va al bar e chiede: "Un caffè senza panna, per favore". "Mi dispiace signore, ma abbiamo esaurito la panna. Che ne direbbe di un caffè senza latte?".

Se due uomini sono d'accordo su tutto, puoi star sicuro che solo uno dei due sta pensando. (Legge di L.B.J.)

Il metodo stoico di soddisfare i bisogni eliminando i desideri è analogo a quello di amputarsi i piedi quando si ha bisogno di scarpe. (Jonathan Swift)

Sto leggendo "La critica della ragion pura" di Kant... non è niente male, saltando le parti filosofiche... (Groucho di Dylan Dog) (Tiziano Sclavi)

Il meditare da soli è onanismo, il conversare con altri è coito. (Carlo Dossi)

A volte coi libri di teologia e filosofia si fa una strenua fatica per capire che quanto si arriva a capire non valeva la pena di essere capito. (Carlo Dossi)

Conclusione : il punto dove ti sei stufato di pensare. (Arthur Bloch)

Imparare senza pensare e' fatica perduta; pensare senza imparare e' pericoloso. (Confucio)

Il pensiero è il seme dell'azione. (Ralph Waldo Emerson)

Sst, sst, giullare, abbottona la casacca, si vede la pelle nuda del filosofo! (Stanislaw Lec)

Sto male se mi date dell'intellettuale. Ma digerisco bene se mi date del maiale. (Angelo Abbate)

Dalla tesina di uno studente. Titolo: Le obiezioni filosofiche al ragionamento induttivo. Svolgimento: "Ci sono molte obiezioni filosofiche al ragionamento induttivo, ma sono tutte sbagliate. Infatti dimostrero' che l'induzione serve per sopravvivere. A me per esempio l'induzione mi ha insegnato molte cose. Ho messo la mano sul fuoco. Mi sono bruciato. Ho rimesso la mano sul fuoco, mi sono bruciato di nuovo. Cosi' ho imparato che il fuoco e' pericoloso. Senza l'induzione sarei morto bruciato e adesso non potrei scrivere questa tesina".

Disse un filosofo ad uno spazzino: "Ti compiango. Che lavoro duro e sporco e' il tuo!". E lo spazzino a lui: 'Grazie, signore. Ma Voi, ditemi, che lavoro fate?". E il filosofo rispose dicendo: "Studio la mente dell'uomo, le sue azioni e i suoi desideri'" Allora lo spazzino riprese a ramazzare e disse con un sorriso : 'Anche io vi compiango". (Kahlil Gibran)

Moltissime persone credono di pensare quando stanno semplicemente riorganizzando i propri pregiudizi. (William James)

Ora mi sorge un dubbio. Durante lei non faceva altro che ripetermi: "...sopra di me ...dentro di me ...sopra di me ...dentro di me..." Ora mi chiedo: era di scuola kantiana e quindi recitava il noto motto di Immanuel: "Der bestirnte Himmel ueber mir und das moralische Gesetz in mir", oppure era di scuola peripatetica? bah... (Law)

Il punto di vista convenzionale ci serve a proteggerci dal doloroso lavoro di pensare. (John Kenneth Galbraith)

Non esiste alcun espediente con cui un uomo riuscira' ad evitare la fatica di pensare. (There is no expedient to which a man will not go to avoid the labor of thinking). (Thomas Edison)

Le camere a gas di Hitler non le ha fatte Hitler, le hanno fatte i filosofi. Hitler ha solo aperto il rubinetto e acceso il fiammifero. (V. G. Rossi)

L'educazione e' un metodo con cui uno acquisisce un piu' alto grado di pregiudizi. (Laurence J. Peter)

"Ho bevuto cosa???" disse Socrate.

I filosofi non hanno mai ucciso alcun prete, invece questi ultimi hanno condannato e ucciso molti grandi filosofi. (Denis Diderot)

Sono convinto che si potrebbe scrivere un intero libro di filosofia utilizzando solo battute divertenti. (Ludwig Wittgenstein)

La storia della filosofia è piena di soluzioni brillanti a problemi inesistenti. (Giovanni Soriano)

Io non penso... pertanto non sono. (I do not think -- therefore I am not)

C'e' una sola cosa che un filosofo puo' contare di fare, ed e' quella di contraddire gli altri filosofi. (William James)

Gli allievi della scuola di Tendai solevano studiare meditazione anche prima che lo Zen entrasse in Giappone. Quattro di loro, che erano amici intimi, si ripromisero di osservare sette giorni di silenzio. Il primo giorno rimasero zitti tutti e quattro. La loro meditazione era cominciata sotto buoni auspici; ma quando scese la notte e le lampade a olio cominciarono a farsi fioche, uno degli allievi non riuscì a tenersi e ordinò a un servo: «Regola quella lampada!». Il secondo allievo si stupì nel sentire parlare il primo: «Non dovremmo dire neanche una parola» osservò. "Siete due stupidi. Perché avete parlato?" disse il terzo. "Io sono l'unico che non ha parlato" concluse il quarto. (R [ D / L ] + 1)

Un giorno Hui-k'o si presentò a Bodhidharma e gli disse: "La mia anima è tormentata: ti prego, dalle pace!". "Portami qui la tua anima e io le darò pace". "Come faccio? Quando la cerco, non la trovo". "Allora è già in pace". (R [ D / L ] + 1)

Aristotele visse allegramente, ma mori' patetico. (Bokkassini)

Lo scapolo è come il filosofo, un uomo che preferisce cercare che trovare.

Penso che i cattivi filosofi possano avere una certa influenza, i buoni mai. (Bertrand Russell)

Per la maggior parte della gente niente crea più problemi dello sforzo di pensare. (James Bryce)

Quando una ti spara nella testa, vedi, ti fa pensare. (Kevin Kline)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Indice Aforismi        Indice Barzellette        Indice Generale        Home Page

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

daimonew.jpg (8097 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

     Copyleft © 1997 - 2020  by  WWW.DAIMON.ORG  and  CARL WILLIAM BROWN

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

Daimonecobanner.gif (22169 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

 colorfrec1.gif (483 byte) DaimonClub  colorfrec1.gif (483 byte) DaimonPeople  colorfrec1.gif (483 byte) DaimonArts  colorfrec1.gif (483 byte) DaimonNews  colorfrec1.gif (483 byte) DaimonMagik
 colorfrec1.gif (483 byte) DaimonGuide  colorfrec1.gif (483 byte) DaimonLibrary  colorfrec1.gif (483 byte) C.W. Brown  colorfrec1.gif (483 byte) Links Exchange  colorfrec1.gif (483 byte) DaimonHumor

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

dcshobanmov.gif (14871 byte)

Daimbanlink.jpg (8751 byte)

website tracking