ASTROLOGIA, MAGIA, PARAPSICOLOGIA E FANTASIA

Sponsored Links and Publicity


 

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Ricerca personalizzata

Turchese_e_grigio.gif (1990 byte)

 vallejo2a.JPG (14714 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

SE VUOI TUFFARTI NEI MEANDRI DELLE INFINITE POSSIBILITA'

ALLA RICERCA DELLE PIU' STRANE NOVITA',

VISITA

THE MAGICK CULT SPACE

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Si definisce così un primo modello del saggio, che è insieme profeta ispirato, poeta, musico, cantore, danzatore, medico e guaritore. Nei suoi studi di psicologia storica, Mito e Pensiero dei Greci, Jean-Pierre Vernant ricorda l'identità fra le funzioni dell'indovino, del poeta e del saggio; le loro rispettive azioni si basano sull'identico potere mantico: "L'indovino è un uomo che vede l'invisibile. Egli conosce attraverso un contatto diretto con le cose e gli avvenimenti da cui è separato nello spazio e nel tempo. Una formula lo definisce in modo quasi rituale: un uomo che conosce tutte le cose passate, presenti e future." Analogamente il poeta è dotato di una visione divinatoria che si colloca sotto il segno della memoria, madre delle muse. E così accade anche per il saggio, ispirato come il poeta dalle muse: " il passato d'ora in avanti gli sarà rivelato così come il futuro, ed è lui che narrerà la storia dei Beati, eternamente viventi."

  Tutti questi personaggi comprendono il logos, tutti hanno ottenuto, al termine di un lungo tirocinio, l'epoptia, la visione che consacra l'ultimo grado della iniziazione. In questo caso non c'è bisogno di alcun segno, il dio discende direttamente e di sua iniziativa nell'anima del profeta, ed è lui che parla per bocca dell'oracolo. E' la forma più pura di mantica, inseparabile dall'entusiasmo, si tratta di un trasporto divino, che spiega all'indovino ciò che è nascosto agli altri uomini. L'indovino ha innanzitutto il potere di individuare le colpe che hanno dato origine all'infelicità, e quindi ha il compito di purificare i luoghi profanati. Tutto ciò ci avvicina a Breton e ai surrealisti che scoprirono i campi comuni dell'illuminazione e della parapsicologia, vale a dire quel dinamismo che resta nascosto negli stati ordinari e rivela a livelli differenti l'affinità di certe energie mentali e delle forze dell'universo. In questo modo si raggiunge una visione unitaria e si superano gli antagonismi.

  Gli esseri cercano così di unirsi allo scopo di trovare la totalità dell'ignoto, le forze occulte vengono indagate e non ci si permette più di sopravvalutare ciò che si conosce in rapporto all'infinita potenza di ciò che ancora si ignora. Questo e altro ancora originano la dialettica, il tao, lo zen, e perché no l'esperienza magica, surrealista, nichilista e umoristica e gli innumerevoli scambi psichici. Da qui nascono anche l'intuizione, la consapevolezza del nostro cammino lungo le differenti vie della vita!

  Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Diamante_rosso7253.gif (591 byte)  HOME PAGE     Diamante_rosso7253.gif (591 byte)  DAIMON NEWS    Diamante_rosso7253.gif (591 byte)  OUR SPONSORS   Diamante_rosso7253.gif (591 byte)  DAIMONOLOGIA 


visibil.gif (8884 byte)


     Copyleft © 1997 - 2020  by  WWW.DAIMON.ORG  and  CARL WILLIAM BROWN


Linea_sfumata1C4.gif (2795 byte)

Linea_sfumata1C4.gif (2795 byte)


colorfrec1.gif (483 byte) DaimonClub colorfrec1.gif (483 byte) DaimonPeople colorfrec1.gif (483 byte) DaimonArts colorfrec1.gif (483 byte) DaimonNews colorfrec1.gif (483 byte) DaimonMagik
colorfrec1.gif (483 byte) DaimonGuide colorfrec1.gif (483 byte) DaimonLibrary colorfrec1.gif (483 byte) C.W. Brown colorfrec1.gif (483 byte) Links Exchange colorfrec1.gif (483 byte) DaimonHumor

hypersubmit-468x60.gif (6875 byte)

trovalanima.jpg (8278 byte)

daimonologyban1.jpg (10828 byte)

dcshobanmov.gif (14871 byte)

website tracking