IL VERBO E LA CARNE

librarybann.gif (6877 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Gli aforismi e i testi di Carl William Brown

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

CERCA IN TUTTO IL SITO

DI CARL WILLIAM BROWN

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

 

FERMENTED LUST MAKES ATROCITY  OR PERHAPS PHILOSOPHY

La frase sopra riportata non è altro che un adattamento fatto da Carl William Brown ad una citazione di D.H. Lawrence, che, come Dalì e molti altri, fu influenzato dalla psicanalisi e dal genio di S. Freud che con la teorizzazione delle due pulsioni fondamentali dell'esistenza, vale a dire "eros" e "thanatos" sanciva la famosa dualità tra amore e morte, tra sesso e psiche. La sublimazione delle energie represse, dei nostri istinti e delle nostre pulsioni, consentiva così all'uomo lo sviluppo della sua civiltà e contemporaneamente tutti i disagi ad esso collegati. (vedi appunto Il Disagio della Civiltà di S. Freud).

Contemporaneamente la psicanalisi e l'arte in generale cercavano di liberare l'essere umano da tutti i suoi tabù, al fine di fargli così scoprire un'umanità più vera. Nacquero così negli ambienti artistici varie provocazioni che trovarono ovviamente ampio spazio anche all'interno della produzione letteraria e teatrale. Le mediocri convenzioni infatti dettano oggi più che mai ancora una malsana e falsa morale, ed è quindi compito dell'arte, della letteratura e del teatro cercare di non far morire quelli che sono stati gli insegnamenti dei grandi provocatori della storia.

In questa ottica, memore dell'Amleto di Carmelo Bene, delle letture pubbliche di Carl Kraus e delle fantastiche definizioni teatrali del grande William Shakespeare, il nostro Carl William Brown ha pensato bene di adattare parte della sua produzione per una recitazione pubblica, dove i suoi testi costituiranno il verbo e alcune figure femminili poco vestite garantiranno agli spettatori la carne. Del resto, noi poveri attori che ci agitiamo vanamente sul palcoscenico della vita in attesa del silenzio, dobbiamo cercare di non interpretare ruoli troppo tristi, anche perché in fin dei conti siamo degli umoristi.

Si accettano quindi collaborazioni, suggerimenti ed energie per far si che al più presto quello che per il momento è solo un progetto virtuale si trasformi in una concreta provocazione letteraria e teatrale.

Se dunque trovate l'idea interessante, potete contattarci senza problemi, se invece non ve ne frega più di tanto gustatevi questo aforisma inviato in Real Time da C.W. Brown a Radio Capital e gentilmente trasmesso da uno dei suoi migliori speakers e messa a disposizione per voi in tre versioni, e cioè in formato Mp3, in formato Real Audio, ed in formato Windows Media Audio , anche con l'eco, (Per ascoltarlo via internet, per me quest'ultimo è il formato migliore, certo dovete avere installato Windows Media Player 7 o superiore) con accanto i links per scaricare i programmi che servono all'ascolto; per capire però l'aforisma bisogna premettere che il sondaggio in questione era stato proposto da M. Costanzo ed il tema dello stesso era: "Quale personaggio pubblico vorreste far sparire dalla faccia della terra", or bene nel mio intervento dicevo che non avrei potuto fare una lista completa di tutti quelli che avrei voluto eliminare, viceversa sarebbe stato un nuovo olocausto, ma che dedicavo volentieri un mio aforisma a chi, ormai baciato forse ingiustamente da troppa fortuna, l'aveva un po' stupidamente ideato. Del resto uno prima di me aveva appunto detto che avrebbe voluto far sparire proprio M. Costanzo ed allora io sono restato in tema, visto che non è mai una bella cosa offendere gli imbecilli, né tantomeno le loro madri! E poi Costanzo da buon uomo di teatro sa perfettamente che una battuta per essere umoristica deve essere un po' aggressiva! C'è da aggiungere inoltre che tanti altri personaggi pubblici non meritano neanche più le battute, ma meriterebbero invece realmente la morte, e non solo come risposta ad un sondaggio radiofonico o televisivo.

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

mpeg3.gif (1983 byte)          waicone.JPG (6815 byte)    

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

E ora prima di salutarvi, vi annuncio che stiamo cercando una bella voce, maschile o femminile, che possa recitare alcuni dei nostri aforismi per poi metterli in linea e anche sul cd rom multimediale della nostra associazione, per cui se ritenete di avere una voce calda e sensuale non esitate a scriverci, così potremo prendere degli accordi in merito. Si potrebbe organizzare anche uno spettacolo dal vivo con musica e altre forme di intrattenimento. Mi raccomando fatevi sentire, vedrete che non ve ne pentirete, infatti il nostro club darà all'iniziativa la massima risonanza e sponsorizzazione. Grazie ancora e arrivederci a presto. Ciao, ciao.

 

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Gli aforismi e i testi di Carl William Brown

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Diamante_rosso7253.gif (991 byte)  Home Page   Diamante_rosso7253.gif (991 byte)   Indice Opera   Diamante_rosso7253.gif (991 byte)  Fort Attack

Diamante_rosso7253.gif (591 byte)  Join On Facebook   Diamante_rosso7253.gif (591 byte)  Join On Twitter 

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

daimonew.jpg (8097 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

     Copyleft © 1997 - 2020  by  www.daimon.org and  C.W. Brown

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

dcshobanmov.gif (14871 byte)

Daimonecobanner.gif (22169 byte)

bannershakes.gif (6920 byte)

trovalanima.jpg (8278 byte)

daimonologyban1.jpg (10828 byte)

website tracking