FRASI E AFORISMI CELEBRI D'AUTORE

Sponsored Links and Publicity


 

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Ricerca personalizzata

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinché
tu possa dirlo. Voltaire

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Sponsored Links and Publicity

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

PAGINA PRECEDENTE      PAGINA SUCCESSIVA    HOME PAGE

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

La saggezza non supera la sua prova finale nelle scuole. La saggezza non può venir trasmessa da chi la possiede a un altro che non la possiede, la saggezza pertiene all’anima, non è suscettibile di prove, costituisce la propria prova.
W. Whitman

Per l’uomo sano la ricetta migliore consiste nell’evitare i medici...Comunque si giudichi il nostro universo di mutue, assicurazioni, industrie farmaceutiche e specialisti, colui che può farne a meno è più forte.
E. Jünger (Trattato del ribelle)

L’arte di far coesistere l’intemperanza e la salute è un’arte chimerica quanto la pietra filosofale, l’astrologia giudiziaria e la teologia dei maghi.
Voltaire

E so già molto, eppure vorrei sapere tutto.
J.W. Goethe

Si tratta qui di un cambiamento fondamentale del concetto di sapere, che non si riferisce più al singolo, ma alla comunità. Mentre la somma di quello che si scopre e si pubblica cresce a dismisura, diventa sempre minore, almeno in modo relativo, ciò che il singolo comprende e conosce. In questo modo l’enorme sapere della comunità può andare di pari passo con l’istupidimento individuale. Ne sono purtroppo già abbastanza evidenti gli indizi.
M. Born

Chi decide cos’è il sapere, e chi sa cosa conviene decidere? La questione del sapere nell’era informatica è più che mai la questione del governo.
J.F. Lyotard

E’ accaduto agli uomini veramente sapienti ciò che accade alle spighe di grano: esse si elevano e si innalzano, la testa dritta e fiera, finche sono vuote; ma quando sono colme e pregne di grano nella loro maturità, cominciano a diventar umili e ad abbassare il capo.
M. De Montaigne

Ah, come il sapere è cosa tremenda, quando non può servire a chi conosce.
Sofocle

Molta sapienza, molto affanno; chi accresce il sapere, aumenta il dolore.
Bibbia

Le satire che il censore capisce vengono giustamente proibite.
K. Kraus

E ritengo che la satira, la quale nasce dall’emozione, sia preferibile a qualsiasi simulazione emotiva.
E. Pound

Della satira, invece, poiché prende di mira tutti, nessuno mai si risente o si ritiene offeso, dato che ciascun individuo audacemente la riferisce ad altri.
J. Swift

La satira è una sorta di specchio, e chi ci guarda dentro generalmente vi scopre qualunque faccia tranne che la propria; questa è la ragione principale della cortese accoglienza che il mondo le riserva.
J. Swift

Queste due parole: schiavitù e diritto, sono contraddittorie, l’una esclude l’altra.
J.J. Rousseau

La natura sembra voler fare diversi i corpi degli uomini liberi e degli schiavi; questi ultimi vigorosi per i lavori grossolani, quelli invece diritti ed eleganti....E’ manifesto dunque che alcuni per natura sono liberi, altri schiavi; e che la schiavitù è giusta ed utile per questi ultimi.
Aristotele

Gli schiavi nelle loro catene perdono ogni cosa, perfino il desiderio di liberarsi di esse; essi amano la propria schiavitù come i compagni di Ulisse amavano il loro abbrutimento. Se vi sono dunque degli schiavi per natura, questo avviene perchè vi sono stati degli schiavi contro natura. La forza ha fatto i primi schiavi, la loro viltà li ha perpetuati.
J.J. Rousseau

La schiavitù c’è sempre perchè gli uomini continuano come prima a considerare una cosa utile, buona e giusta sfruttare il lavoro degli altri uomini.
L.N. Tolstoj

Ogni schiavo porta nella sua mano il potere di annullare la sua schiavitù.
W. Shakespeare

Dove per mille anni aveva dominato la fede, ora domina il dubbio....E’ risultato che i cieli sono vuoti: e a questa constatazione si è innalzata una gran risata di allegria. (Galileo)
B. Brecht (Vita di Galileo)

Non credo che la pratica della scienza possa andar disgiunta dal coraggio. Essa tratta il sapere, che è un prodotto del dubbio; e col procacciare sapere a tutti su ogni cosa, tende a destare il dubbio in tutti. (Galileo)
B. Brecht

La scienza è dopo tutto un’arte, una questione di consumata abilità nel condurre la ricerca.
J. Dewey

Il sapere non è opera esclusiva di chi lo ricerca; non è possibile scindere la società umana in una classe di produttori di scienza e in una classe di consumatori nettamente distinte. Infatti l’applicazione tecnica, la messa in opera delle regole scientifiche nelle varie contingenze della vita è pur sempre in qualche modo una collaborazione al prodotto: in quanto almeno esige lo sviluppo di una particolare mentalità.
F. Enriques

Durante tutta la storia della scienza le nuove scoperte e le nuove idee hanno sempre suscitato dispute scientifiche, portato a pubblicazioni polemiche criticanti le nuove idee, spesso avvantaggiate da questa critica nel loro sviluppo.
K.W. Heisenberg (Fisica e filosofia)

Ho sparato parecchie bordate contro la credenza in una legge di progresso.....Come la storia di tutte le idee umane, la storia della scienza è una storia di sogni irresponsabili, di ostinazione e di errore. Ma la scienza è una delle pochissime attività umane, e forse la sola, in cui gli errori vengono criticati sistematicamente.....In questi casi tutti i campi dello sforzo umano c’è cambiamento, ma raramente c’è progresso....non sappiamo nemmeno come valutare il cambiamento. Al contrario, nel campo della scienza abbiamo un criterio di progresso.
K.R. Popper


4000 AFORISMI DI CARL WILLIAM BROWN ONLINE



4000 AFORISMI DI CARL WILLIAM BROWN ONLINE


Quando il mondo cessa di essere il luogo dei nostri desideri e speranze personali, quando l’affrontiamo come uomini liberi, osservandolo con ammirazione, curiosità e attenzione, entriamo nel regno dell’arte e della scienza.
A. Einstein

Ogni scienza sociale è imperialista, anche se nega di esserlo; essa tende a presentare le sue conclusioni come una visione globale dell’uomo.
F.P. Braudel

Ogni ricercatore è oggi un membro del sistema tecnico e industriale in cui vive, e perciò egli ha anche una parte di responsabilità perchè delle sue scoperte sia fatto un uso ragionevole.
M. Born

Né possiamo dimenticare che queste armi (atomiche), quando furono effettivamente usate, resero drammatica e in maniera così crudele, il male e l’inumanità della guerra moderna. In un senso un poco rozzo, che nessuna volgarità, nessun umorismo, nessuna esagerazione possono cancellare completamente, il fisico ha conosciuto il peccato; e questa è un’esperienza che egli non può dimenticare.
R.J. Oppenheimer

Pesiamo il guadagno, e la perdita, nel caso che scommettiate in favore dell’esistenza di Dio. Valutiamo questi due casi: se vincete, guadagnate tutto; se perdete non perdete nulla. Scommettete, dunque, senza esistere, che egli esiste.
B. Pascal

Una storiografia secondo la quale i perdenti avessero avuto sempre ragione.
E. Canetti

Se il nemico che ti schiaccia è poderoso, la sofferenza è venata di consolazione.
E. da Rotterdam

Nell’opera di un bravo scrittore cogliamo sempre un dialogo tra le sfere celesti e la fogna.
I. Brodskij

Il modesto compito dello scrittore è forse, alla fine, il più importante di tutti: trasmettere ciò che ha letto.
E. Canetti

....e pur che lo scrittore stesso non sia (come molti ce ne sono) di quelli che scrivono quel che non intendono, e che però non s’intende quel che scrivono.
G. Galilei

Gli scrittori grandi....hanno per destino di condurre una vita simile alla morte, e vivere, se pur l’ottengono, dopo sepolti.
G. Leopardi

Lei scrive, scrive, ma il guaio è che prova più gusto a scrivere che a leggere, mentre scrivere vuol dire partecipare a un lavoro collettivo...Se no le cose che lei scrive, belle o brutte che siano, non entrano nel discorso generale, cioè non servono.
I. Calvino

Ciò che è scritto, acquista un valore “morale” e pratico che trascende di molto il solo fatto di essere scritto, che pure è una cosa puramente materiale.
A. Gramsci

Di tutto quel che è scritto amo solo ciò che si scrive col proprio sangue. Scrivi col sangue: e apprenderai che il sangue è spirito.
F. Nietzsche

La cattedra è la tomba del filosofo, la morte di ogni pensiero vivo; la cattedra è lo spirito in gramaglie.
E. Cioran

Le scuole rimangono naturalmente l’esempio tipico degli ambienti formati con lo scopo deliberato di influenzare le disposizioni mentali e morali dei loro membri.
J. Dewey

La scuola attuale, in cui lo studente impara copie falsificate degli elementi meno rilevanti di decisioni prese in passato.
P.K. Feyerabend

Le scuole creano posti di lavoro per gli insegnanti, indipendentemente da ciò che gli allievi ne imparano.
I. Illich

Un individuo dalla mentalità scolarizzata vede il mondo come una piramide di prodotti confezionati, riservati esclusivamente a chi possegga il prescritto scontrino.
I. Illich

Dovrebbe essere permesso agli studenti di fare un sonnellino quando l’insegnate sta facendo lezione. Anziché ascoltare sciocchezze, è senz’altro meglio che schiaccino un pisolino e si riposino. Perchè mai bisogna stare ad ascoltare delle stupidaggini?
Mao-Ze-Dong

Sembra assodato, da sempre, sotto ogni latitudine, che il piacere non debba figurare nei programmi scolastici e che la conoscenza possa essere solamente il frutto di una sofferenza ben capita.
D. Pennac

Una teoria è tanto più convincente quanto più semplici sono le sue premesse, quanto più varie sono le cose che essa collega, quanto più esteso è il suo campo d’applicazione.
A. Einstein

Non permetterle (alla donna) di leggere Scarron o Rabelais, o Don Chisciotte. Sono tutti libri che suscitano il riso; e tu sai, caro Toby, come nessuna passione sia seria quanto la concupiscenza.
L. Sterne

Fra un signore e un suo servo non v’è pace, perchè non v’è uguaglianza.
Meister Eckhart

Il sesso è una cosa interessante ma non ha importanza decisiva, cioè è meno importante, dal punto di vista fisiologico, della defecazione, un uomo può tirare avanti per 70 anni senza una figa ma può morire in una settimana se le budella non gli si muovono.
C. Bukowski


Sezione in fase di aggiornamento. Nei prossimi giorni verranno inserite altre pagine con la presente raccolta completa di aforismi scelti e curati da Carl William Brown.


daimonew.jpg (8097 byte)


SPAZIO PER I NUOVI   libro.gif (2502 byte)   AUTORI  EMERGENTI


dcshobanmov.gif (14871 byte)

 

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

PAGINA PRECEDENTE      PAGINA SUCCESSIVA    HOME PAGE

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

librarybann.gif (6877 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

     Copyleft © 1997 - 2020  by  WWW.DAIMON.ORG  and  CARL WILLIAM BROWN

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

cwbbann.gif (7862 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)

Turchese_e_grigio.gif (1558 byte)


colorarr.gif (690 byte) Daimon Club colorarr.gif (690 byte) Daimon People colorarr.gif (690 byte) Daimon Arts colorarr.gif (690 byte) Daimon News colorarr.gif (690 byte) Daimon Magik
colorarr.gif (690 byte) Daimon Guide colorarr.gif (690 byte) DaimonLibrary colorarr.gif (690 byte) Daimon Humor colorarr.gif (690 byte) Banners Exchange colorarr.gif (690 byte) C. W. Brown

Daimonecobanner.gif (22169 byte)

bannershakes.gif (6920 byte)

trovalanima.jpg (8278 byte)

daimonologyban1.jpg (10828 byte)

website tracking