ARS LONGA, VITA BREVIS

by Carl William Brown


Sponsored Links and Publicity


AFORISMI LETTERARI

SULLA SALUTE, LA MALATTIA,

I MEDICI, LA MORTE!


Sponsored Links and Publicity


PREMESSA


Sponsored Links and Publicity


   Basta il morbillo a uccidere i bambini poveri del mondo. Nel rapporto Unicef del 2000 si legge infatti che l'anno scorso undici milioni di giovani vite sono state stroncate da malatie curabili in occidente. Ma del resto questo non è forse il male peggiore, visto che ben 500 milioni di ragazzi e ragazze devono vivere con meno di un dollaro al giorno e sono quindi destinati a subire violenze ed abusi di ogni tipo. Il debito internazionale e la stupidità della specie umana mantengono nella miseria molti popoli e questo ovviamente apre le porte al dolore, alla sofferenza e alla malattia. Nel frattempo però c'è chi dice che tra qualche lustro vinceremo il duello con il male e sconfiggeremo le malattie e continua poi a fare sfoggio del benessere psico-fisico raggiunto dalle popolazioni ricche del mondo. Evidentemente nella sua posizione non può che mostrare un certo ottimismo e tuttavia non manca di elargire consigli per migliorare la situazione globale. Speriamo che ci sia almeno qualcuno che li ascolta! Io da parte mia ho sempre odiato la stupidità del potere, il suo egoismo, la sua assurda mania di autoespansione e la sua ricca arroganza, elementi che di certo contribusicono ad alimentare la povertà del mondo, ma non mi pare che i miei messaggi siano stati molto apprezzati, ed è perciò che ancora una volta sto cercando di ribadire il mio pensiero sotto le spoglie di una raccolta di aforismi che hanno a che fare con il male e la malattia, e con chi cerca ogni giorno di alleviare le sofferenze della specie. Per questo ripeto ancora il mio verbo contro la povertà in favore di una certa creatività, iniziando questo libro con una piccola storiella!

   "Matthew Lukwiya era un medico nato in uno sperduto villaggio dell'Uganda. Aveva tre master universitari e a Londra dove aveva studiato gli avevano proposto di intraprendere la carriera di insegnante universitario, ma lui si era rifiutato. La sua gente lo aspettava e per la sua gente è morto. Se n'è andato alcuni giorni fa, come migliaia di altre persone destinate a rimanere senza nome, ucciso dal virus Ebola. Era il primario del St. Mary's Lacor Hospital di Gulu, un ospedale fondato da un italiano, un certo Piero Corti che oggi ha ormai 75 anni, pediatra, radiologo e neuropsichiatra, ricco erede di una famiglia di imprenditori di Besana Brianza in Lombardia e da sua moglie Lucille Teasdale, chirurgo canadese di origini piccolo borghesi, morta di Aids nel 1996 dopo aver strenuamente combattuto la malattia e aver rifiutato di tornare in Europa per curarsi. Ma ritorniamo al nostro Matthew, morto soprattutto a causa della sua ostinata determinazione a non lasciare soli i malati a lui affidati, e determinato a combattere fino in fondo la malattia nonostante la drammatica consapevolezza che il contagio sarebbe stato inevitabile. Lukwiya era stato il primo a lanciare l'allarme Ebola nel suo paese, ma non gli avevano creduto. In un paese dove sopravvivono terribili superstizioni e le nosrme igieniche sono massacrate dagli enormi problemi della povertà, era rimasto solo a gridare contro l'indifferenza del potere, più preoccupato di finanziare la guerra per mettere le mani sulle miniere di diamanti della zona che non delle sorti dei poveri reietti della terra. E così il nostro medico è andato in contro al suo calvario ed è morto, moribondo tra i moribondi. Ma non è il solo!

   Accanto a Piero Corti e al St. Mary Hospital ci sono anche i missionari comboniani e le Piccole Sorelle di Maria Immacolata, loro pure determinati a non abbandonare i malati, nonostante i rischi dell'epidemia. A documentare le tragedie dell'Uganda ci sono soprattutto le loro testimonianze, tra cui si erge quella di padre Elio che sta scrivendo una specie di diario quotidiano del dramma in atto. Dalle sue pagine ho scelto questo resoconto: "Lunedi 5 Novembre. Ieri sera alle 11.30 è morta suor Pierina. Aveva 45 anni. E' la prima suora che muore di Ebola: è rimasta contagiata durante il servizio volontario prestato ai malati nell'ospedale del Governo a Gulu. Purtroppo anche lei è vittima della situazione disastrosa in cui lavoriamo: il personale che si dedica alle persone colpite, infatti, non ha protezioni sufficienti. I burocrati pensano ai numeri e alle statistiche. Gli uffici del governo, ma anche di molte organizzazioni internazionali, sono pieni di persone che pensano solo a questo. Siamo sempre disperati nel riciclare, recuperare. Ma camici lunghi, grembiuli di plastica e mascherine sono sempre meno del necessario. Ebola è un virus che uccide e non si può pretendere che la gente si esponga senza alcuna protezione. Ma, da quando a metà ottobre è cominciata l'emergenza, nessuno ha ancora provveduto a far fronte alle necessità primarie". La morale della favola la lascio dedurre a voi, e qui mi appresto a concludere mentre ripeto scherzosamente a mio padre che un giorno gli uomini non moriranno più, ma al contrario vivranno in eterno con la loro stupidità viaggiando senza meta e senza scopo in un universo sempre più annoiato e gli rimprovero ancora più umoristicamente il fatto che siamo nati troppo presto, in un epoca ancora troppo fragile e troppo torturata dalla malattie e dal male!


AFORISMI


Già Eschilo diceva che le parole sono medicine per l'anima che soffre. Ovviamente lo stesso si può dire per la catarsi aristotelica, per gli aforismi medici di Ippocrate, per quelli del Kamasutra, e ancora per quelli etici e proverbiali di tutti gli altri saggi, noti o meno noti di tutti i tempi. Le massime di tanti filosofi sono infatti il frutto dell'osservazione e dell'esperienza pratica nonché del ragionamento intellettivo, ne è appunto uno storico esempio oltre che una famosa conferma l'opera di Ippocrate, che con le sue brevi e pratiche definizioni costituì per diversi secoli una risorsa medica di indubbia autorità. L'etica globale e non di parte si conferma così la miglior medicina dell'intelletto e la miglior cura per l'anima.
Carl William Brown

Questa, o discepoli, è la nobile verità del dolore: nascita è dolore, vecchiezza è dolore, malattia è dolore, morte è dolore, essere uniti con quel che non si ama è dolore, esser separati da quel che si ama è dolore, non ottenere quel che si brama è dolore; in breve, i cinque oggetti dell'attaccamento alle forme, alle sensazioni, alle percezioni, alle concezioni e alla coscienza sono dolore. Questo è il dolore [...] Questa è la nobile verità dell'origine del dolore: è la sete seminante riesistenza, legata a brama di soddisfazione, qua e là appagantesi; la sete del sesso, la sete dell'essere, la sete del benessere. Questa è l'origine del dolore. Questa è la nobile verità dell'annientamento del dolore: è la completa, totale annichilazione, repulsione, espulsione, distruzione di tale sete appunto. Questo è l'annientamento del dolore. Questa è la nobile verità della via per l'annientamento del dolore: è la nobile, ottuplice via che mena alla fine del dolore, cioè: retta cognizione, retta intenzione, retta parola, retta azione, retta vita, retto sforzo, retto sapere, retto raccoglimento. Questa è la via per la fine del dolore.
Buddha

Ancora più raramente qualcuno ha imparato a comunicare con malati e parenti e a capire che la parola medica, fatta di un gergo gradatamente appreso, non è uno strumento di divisione tra chi ha il camice e chi non ce l'ha, né tanto meno un modo di parlare senza farsi capire. "Questo è un tipico caso di "Ornitopenia cronica orchiclastica" sentenziò un giorno il professore a capo del codazzo. Aveva visitato una signorina di mezza età che lamentava dolori articolari e muscolari, un po' di mal di pancia e qualche disturbo vago del sonno, dell'appetito e non ricordo che altro. la donna lo guardò, incapace anche di credere che esistessero parole così difficili, ma soddisfatta nel suo intimo per aver trovato finalmente un professore in grado di fare già alla prima visita una diagnosi di certezza così brillante. In realtà la traduzione di quelle parole significava: "Questa signorina è una che non ha più speranze di godere di un rapporto sessuale (ornitopenia significa alla lettera - carenza di uccello -) ed è solo una rompiscatole (orchiclastia letteralmente si traduce con rottura di testicoli)". Il professore pertanto aveva scherzato, insegnandoci come si può sfruttare il gergo professionale per parlare impressionando e divertendosi senza farsi capire.
P.C. Ferraris

Come ci ha insegnato il Buddhismo la vita non è nient’altro che dolore, il trucco consiste nel farci il callo!
Carl William Brown

La malattia è uno stato di grazia, non un problema.
Carmelo Bene

Da dieci anni, coi by-pass chiusi, ho la morte in tasca, anzi nel taschino, e dico senza ritegno che mi considero il più grande attore del pianeta.
Carmelo Bene

Un' opera non è di un autore e neppure la vita lo è.
Carmelo Bene

C'è sempre un arrogante e padronale super Io che impone al corpo questa o quella postura....Credo che le convalescenze e le malattie siano foriere di disincanto......La malattia è uno stato di grazia, non può essere un problema. Del resto non esistono problemi. Ogni problema è un falso problema. Il pensiero ha la pretesa di creare. Le dirò una cosa: mi è capitato di chiedere ad alcuni amici medici di praticarmi anestesie totali, anche senza aver nessun male. Volevo solo smettere di pensare, desideravo non esserci.
Carmelo Bene

Che cosa è la storia se non la celebrazione idiota e spesso errata di un fatto che si è affermato solo perché migliaia di altri fatti sono stati estromessi? La storia è imbecille, non educa perché non c'è progresso, non esistono corsi e ricorsi, non c'è dialettica che tenga.
Carmelo Bene

Il problema è che l'io affiora, per quanto noi vogliamo schiacciarlo, comprimerlo. Ma finalmente, prima o poi, questa piccola volontà andrà smarrita. Come dico sempre: il grande teatro deve essere buio e deserto.
Carmelo Bene

Si racconta che Rabelais poco prima di morire volesse un domino; e poiché i presenti si meravigliavano, disse: "Ma si! Non è scritto nella Bibbia: beati qui in domino moriuntur?"
Panckoucke

La medicina sponsorizzata condiziona i medici di base, primi attori del consumo di farmaci, ma prima di loro condiziona gli interessi di ricercatori e clinici nelle Accademie di tutto il mondo. R. Fava, collega di Bologna, condivide la mia preoccupazione: "Il sito www.nofreelunch.org è un esempio di comunicazione scientifica contraria alla logica d'una medicina guidata solo dagli interessi delle industrie...l'uso ingiustificato di ansiolitici e antidepressivi, per esempio, è stato a lungo dibattuto alla luce degli interessi degli accademici sponsorizzati.
P.C. Ferraris

La medicina sponsorizzata condiziona i medici di base, primi attori del consumo di farmaci, ma prima di loro condiziona gli interessi di ricercatori e clinici nelle Accademie di tutto il mondo.
P.C. Ferraris

La salute sarà destinata solo a chi può permettersi di pagarla, mentre la sanità (ben altra cosa) resterà disponibile per tutti gli altri.
P.C. Ferraris

Grazie alla burocrazia in Italia per ottenere un reagente, una sostanza che consumiamo ogni giorno per proseguire nelle ricerche, servono tre mesi, mentre negli Stati Uniti arriva il giorno dopo!
Barbara Ensoli

I farmaci essenziali per la sopravvivenza dei popoli devono essere sottratti alla tutela dei diritti intellettuali e non possono di conseguenza essere soggetti a brevetto!
Grazia Francescato

L'industria farmaceutica investe soltanto un 20% del fatturato in ricerca. Tra il 30% e il 39% degli investimenti è invece destinato a iniziative di lobby sul mondo politico o sanitario. C'è inoltre da aggiungere che intere fasi della stessa ricerca, che garantirà poi un profitto privato, vengono condotte nelle strutture pubbliche, a spese dello stato!
Vittorio Agnoletto

Il brevetto di un nuovo farmaco dura per vent'anni, mentre in media le aziende recuperano quanto speso nella ricerca e nella produzione nel giro di un anno. Per esempio: nel caso del fluconazolo, utilizzato nelle terapie anti-Aids, il laboratorio Pfizer ha recuperato le spese in soli 6 mesi. Tutto il resto è puro guadagno!
Vittorio Agnoletto

Ammetto quelli che i giuristi chiamano i fatti storici: le dazioni. Ma ripeto che si trattava di contributi per la mia attività di informatore privilegiato nel mondo del farmaco. Io avevo incarichi internazionali e potevo disporre di notizie assolutamente in anteprima, non nego di averle cedute alle case farmaceutiche e non nego di aver in seguito ricevuto compensi o regali preziosi.
Duilio Poggiolini

E, nel corso delle mie dichiarazioni, mi sono autoaccusato. Per ultimo, proprio di due dazioni (400 milioni da Riccio della Damor; circa 200 milioni da Recordati) per cui poi mi sono visto piovere addosso due delle ultime tre ordinanze di custodia...
Duilio Poggiolini

Il ricorso della Farmindustria alla magistratura mi lascia del tutto indifferente. Questi qui sono quelli delle tangenti, dei prontuari su misura, i beneficiati di Poggiolini.
Silvio Garattini

Quello della riservatezza è un principio millenario ed è la base del rapporto di fiducia tra medico e paziente.
Danilo Poggiolini.

Se ne sta seduto con l' aria abbacchiata in una stanza della caserma di via Moscova, la giacca buttata su una sedia. Fuori diluvia. Francesco Della Valle, ex ragazzo prodigio dell' industria farmaceutica italiana, ex amministratore delegato della Fidia, è in stato
di arresto.
Danilo Poggiolini.

Milano, che fare per risolvere il problema della spesa farmaceutica? "In attesa di sgominare la banda che governa questo settore, chiudere il Comitato interministeriale prezzi, sezione farmaceutici, e affidare le carte al giudice Di Pietro".
Marco Vitale

Le lobby della sanità hanno un peso decisivo nei meccanismi sulla registrazione dei medicinali e nella formazione del prontuario, cioè l' elenco dei farmaci rimborsati dal Servizio sanitario nazionale, vera Bibbia e pietra degli scandali dell' industria farmaceutica.
Marco Vitale

Sto lavorando per la storia e visto che il corpus di questa disciplina non è che un ammasso di stronzate è evidente che sto facendo un lavoro di merda.
Carl William Brown

Voleva a tutti i costi entrare nella storia, non rendendosi conto che così facendo non sarebbe diventato altro che l'ennesima irrisoria molecola di questo grande ammasso di stronzate.
Carl William Brown

Il tesoro del professore Duilio Poggiolini era nascosto tra Ginevra e Roma. In due banche, in altrettanti conti correnti, sarebbero confluite le mazzette targate Cip Farmaci, il Comitato interministeriale prezzi rivelatosi un pozzo di tangenti per Francesco De Lorenzo
e la sua capillare organizzazione.
Giovanni Marino

I primari in genere guadagnano molto bene, ma da bravi professionisti non tutti si accontentano, infatti in Toscana nel 2001 cinque di loro sono stati arrestati per corruzione!
Carl William Brown

Bustarelle in ospedale: soldi, regali, viaggi e lussi vari in cambio di acquisti da certi fornitori ospedalieri e assunzioni di parenti. In Toscana cinque primari agli arresti!
Da La Repubblica 23/2/2001

Nel 1993 una cinquantina di medici furono coinvolti in un giro di bustarelle: indirizzavano i pazienti in apposite ditte ortopediche in cambio di denaro.
Da La Repubblica 23/2/2001

Nel 1998 a Napoli alcuni medici furono coinvolti in un'inchiesta: spingevano i pazienti in dialisi nei centri privati nei quali avevano diretti interessi.
Da La Repubblica 23/2/2001

Anno 2001. Avete mai sentito un medico affermare di aver sbagliato? No! Allora leggete i dati forniti dal Tribunale per i diritti del malato che si basano su 30 mila schede e parlano del 18 per cento di sospetti errori diagnostici e terapeutici nell'area ortopedica, del 13 per cento per la chirurgia generale, l'11 per cento per l'ostetricia e la ginecologia ed il 10 per cento nell'area oncologica.
Carl William Brown

Perfino essere malato è piacevole quando sai che ci sono persone che aspettano la tua guarigione come una festa.
A. Checov

Il miglior medico è quello che sa infondere speranza.
S.T. Coleridge

Quando penso ad una malattia, non è per trovarvi rimedio, ma, invece, per prevenirla.
L. Pasteur

La vita non è vivere, ma vivere in buona salute.
Marziale

Ho imparato dalle malattie molto di ciò che la vita non avrebbe potuto insegnarmi in nessun altro modo.
J.W. Goethe

Nulla più giova all'infermo che l'esser curato da colui ch'egli vuole.
Seneca

Si vuole guarire, che è una maniera di voler vivere.
M. Yourcenaur

La cura ha una sola regola: che sia fatta in modo efficace ma senza dolore.
Galeno

Non esistono malattie. Esistono solo malati.
A. Trousseau

Imparate a guarire nello stesso modo in cui avete imparato ad amare.
Ovidio

L'interesse per la malattia e la morte è sempre e soltanto un'altra espressione dell'interesse per la vita.
Thomas Mann La montagna incantata

In genere, i nove decimi della nostra felicità si basano esclusivamente sulla salute. Con questa ogni cosa diventa fonte di godimento.
Arthur Schopenhauer Aforismi sulla saggezza del vivere

La vita non è vivere, ma vivere in buona salute.
Marziale

Più il corpo è debole, più comanda, più è forte, meglio obbedisce.
Jean Jaques Rousseau

L'accettazione della nevrosi universale risparmia il compito di formarsi una nevrosi personale.
Sigmund Freud

Che cosa pensiamo sia un uomo? Che cosa vuol dire esseri umani? Che cosa sono questi altri sistemi con cui entriamo in contatto e quali relazioni li legano?
Gregory Bateson Dove gli angeli Esitano

Ogni azione è conoscenza, ogni conoscenza azione.
Humberto Maturana e Francisco Varela

Il grandioso scopo della scienza è di abbracciare la massima quantità di fatti empirici attraverso deduzioni logiche fatte a partire dalla minima quantità di ipotesi o di assiomi.
Albert Einstein Pensieri di un uomo curioso

I concetti della fisica sono libere creazioni dello spirito umano, e non sono, nonostante le apparenze, determinati unicamente dal mondo esterno.
Albert Einstein L'evoluzione della Fisica

Una vita senza ricerca non è degna di essere vissuta.
Platone Apologia di Socrate

Scoprire significa vedere quello che tutti vedono e pensare quello che nessuno ha ancora
pensato.
Albert von Szent-Gyorgyi, in Irving J. Good

Vincere la materia è comprenderla, e comprendere la materia è necessario per comprendere noi stessi, e quindi il sistema Periodico di Mendeleev era una poesia, più alta e più solenne di tutte le poesie digerite in liceo.
Primo Levi Il Sistema Periodico

Questa è l'essenza della scienza: fai una domanda impertinente e sei sulla strada della risposta pertinente.
Jacob Bronowski

E' impossibile intrappolare la fisica moderna nel prevedere qualcosa con perfetto determinismo, perché ha a che fare con le probabilità a partire dall'inizio.
Sir Arthur Eddington in J.R. Newman The world of Mathematics

Non siamo autorizzati a supporre che esistano leggi fisiche, che siano esistite fino a ora, o che continueranno a esistere in forma analoga nel futuro.
Max Planck Relativity, L'universo alla luce della fisica moderna

La matematica, vista nella giusta luce, possiede non soltanto verità ma anche suprema bellezza - una bellezza fredda e autera, come quella della scultura.
Bertrand Russell

La scienza della matematica pura, nei suoi sviluppi moderni, può aspirare a definirsi la creazione più originale dello spirito umano.
Alfred North Whitehead La scienza e il mondo moderno

L'uomo è confinato nei limiti angusti del corpo, come in una prigione, ma la matematica lo libera, e lo rende più grande dell'intero universo... Sballottato qua e là, senza meta, dalla tempesta delle passioni, la matematica gli restituisce la pace interiore, risolvendo armoniosamente i moti opposti dell'anima, e riconducendola, sotto la guida della ragione, all'accordo e all'armonia.
P. Ramo

In tutte le cose della natura c'è qualcosa di meraviglioso.
Aristotele Le parti degli animali

Ho chiamato il principio secondo il quale ogni minima variazione viene mantenuta, se è utile, con il termine di selezione naturale.
Charles Darwin L'origine della Specie

In ogni secolo gli esseri umani hanno pensato di aver capito definitivamente l'universo e, in ogni secolo, si è capito che avevano sbagliato. Da ciò segue che l'unica cosa certa che possiamo dire oggi sulle nostre attuali conoscenze è che sono sbagliate.
Isaac Asimov

Anche gli insetti e i rettili più insignificanti hanno un importanza e un'influenza nell'economia della natura maggiori di quanto si creda; nonostante le piccole dimensioni che non li rendono degni di nota essi producono notevoli effetti per il loro numero e la loro fecondità. Se i vermi, che apparentemente rappresentano un anello piccolo e insignificante della catena zoologica, venissero a mancare, si creerebbe una grave lacuna.
Gilbert White The natural history of Selborne

La foresta è un organismo di illimitata generosità, che nulla chiede all'uomo: essa protegge tutti gli esseri viventi e offre la sua ombra all'uomo che la distrugge.
Buddha

Saranno gli uomini responsabili dell'estinzione o della sopravvivenza della loro specie. E' questa la grande novità storica del nostro secolo. Una novità assoluta, e che può significare la fine di tutte le novità.
Octavio Paz

Proteggere il nostro ambiente odierno è anche un fatto di elementare cautela e, nella misura in cui lo proteggiamo per la generazione futura, che è già qui nelle persone dei nostri figli, è un fatto d'amore. Tuttavia, se considerato dalla prospettiva dei nostri discendenti più lontani, è fondamentalmente un fatto di giustizia, di rispetto dei loro diritti.
Joel Feinberg The rights of Animals and Unborn Generations

Più aumentano le nostre conoscenze sul comportamento dei Primati, più piccole diventano le differenze fra Primati umani e non umani.
Teleki Geza

E' da quando sono nato che sono ammalato! Forse ero proprio un predestinato, della sfiga naturalmente!
Carl William Brown

Un dottore ignorante è l'aiutante di campo della morte.
Avicenna

Il dolore che cancella un altro dolore è come una medicina.
Publilio Siro

Il medico sta male se nessuno sta male.
Aforisma Medievale

Un medico coscienzioso deve morire con il malato se non possono guarire insieme.
Ionesco

Nel mio caso non c'è bisogno che l'asinità dell'inquisizione mi condanni a morte, infatti ci ha già pensato la stupidità della natura.
Carl William Brown

Ci sono soltanto due tipi di dottori: quelli che esercitano col loro cervello e quelli che esercitano con la loro lingua.
Sir William Osler

Amo i dottori e odio le medicine.
Walt Whitman

Gli stregoni moderni sono così bravi a predicare male che per punizione quando si ammalano, li farei curare tra loro e gli vieterei di potersi rivolgere alla medicina ufficiale.
Carl William Brown

Gli animali non sono stupidi come si crede: non hanno né dottori, né avvocati.
L. Douquier

Chi dovrà decidere, se dei dottori sono in disaccordo?
Alexander Pope

Quasi tutti i dottori hanno la loro malattia preferita.
Henry Fielding

Bisogna decidere di agire sulla stupidità, questo cancro mostruoso, e colpirla a morte; dobbiamo essere convinti che essa si possa finalmente separare dall'uomo, e dando vita alla nostra azione dobbiamo sperare che non sia unita ad essa da un legame necessario ed indissolubile.
Carl William Brown

Muoio grazie all'aiuto di troppi dottori.
Alessandro Magno

Ci sono più vecchi ubriaconi che vecchi dottori.
Benjamin Franklin

Un tempo ci si ammalava, se andava bene si vedeva un dottore, magari uno stregone e poi si moriva, oggi è tutto cambiato; ci si ammala, si vedono decine e decine di dottori, magari uno stregone e poi si muore più incazzati di prima.
Carl William Brown

I dottori sono simili agli avvocati; la sola differenza è che gli avvocati ti derubano soltanto, mentre i medici ti derubano e per di più ti uccidono.
Anton Cechov

A tutti impone il demone, a chi uno a chi un altro, dolori.
Bacchilide

I medici hanno imparato molto di quello che sanno soprattutto dalle persone malate; parecchi di loro ne hanno piena consapevolezza e restano medici della persona, nonostante tutto. Altri "laureati" in medicina, dopo aver imparato, hanno cominciato a vendere il proprio sapere a chi lo pagava di più; altri ancora, non avendo imparato granché, si sono messi a fare mestieri vari, basati sulla commercializzazione di immobili (ricordate lo scandalo Enpam?), poltrone politiche, finanziamenti pseudo-scientifici, ecc. ecc.
P.C. Ferraris

Così come i medici per curare l'umanità hanno bisogno di ammalati, io per scrivere contro la stupidità ho bisogno di stupidi.
Carl William Brown

"Noi tutti soffriamo con te e il tuo dolore è il nostro". Così si dice, ma il dolore che si prova per i guai altrui dura sempre poco.
Teognide

I corpi li unisce il piacere, le anime la pena.
Guido Ceronetti

Non consumare il tuo cuore con affanni e dolori.
Pitagora

Per Severino il nichilismo della scienza moderna produce violenza ed alienazione, per C.W. Brown produce anche la stupida arroganza di quei piccoli medici saccenti che trattano i malati solo come inermi depositi da cui prelevare succulente e volgari parcelle.
Carl William Brown

Soffre veramente solo chi soffre senza testimoni.
Marziale

Se gli uomini restassero incinti, l'aborto sarebbe un sacramento!
Florynce Kennedy

Curaro, cicuta, colchicine, arsenico.........ecco delle ottime medicine omeopatiche per gli amanti della natura e della stupidità.
Carl William Brown

Nel nostro secolo un'altro cimitero deve essere aggiunto alla lista della crudeltà umana: quello dei mai nati.
Papa Giovanni Paolo II

V'è posto nelle sale della gioia / per un lungo corteo da gran signori, / però verso la porta ci moviamo uno alla volta, / per le strette navate del dolore.
E. Wheeler Wilcox

Chi soffre è una preda di tutti: di fronte a un sofferente tutti si sentono saggi.
F. Nietzsche

Il dolore ci lega, tutti quanti, per l'intera esistenza; / mite se lo accettiamo di buon grado, duro se ricalcitriamo.
K.L. von Haller

Anche i medici prima di essere dei professionisti della salute, della malattia e della parcella sono degli uomini e si sa a volte gli uomini si comportano in maniera stupida.
Carl William Brown

Mi sono appena affacciato alla vita e già si è concluso il tempo che mi era stato fissato; pongo mente al passato: male e ancora male! Il peso di vivere mi opprime: non ho trovato il mio diritto. Iscrizione funebre assiro-babilonese

Bisogna rispettare il dolore che non ha parola, il diritto che non ha difesa.
Virgilio

Oggigiorno ammalarsi è un lusso e ben presto grazie al nostro Welfare State potranno curarsi solo i medici, gli avvocati, i commercialisti, gli industriali, i politici, i burocrati, gli artisti, gli sportivi di successo. Al popolo comunque resterà pur sempre il rimedio più antico e naturale, la morte.
Carl William Brown

L'aborto è il più grande distruttore della pace perché, se una madre può uccidere il suo stesso figlio, cosa impedisce che io uccida te e tu uccida me? Non c'è più nessun ostacolo.
Madre Teresa di Calcutta

Dei dolori che toccano in sorte agli uomini sopporta la tua parte con pazienza.
Pitagora

Il dolore della morte delle mogli è come le percosse del gomito; che, benché elle dolgano forte passano via spacciatamente.
Il Lasca

Sì che volendo far come coloro che per vergogna celan lor mancanza, / di fuor mostro allegranza, / e dentro da lo core struggo e ploro.
Dante Alighieri

È importante avere grandi dispiaceri. Oppure gli esseri umani avrebbero lasciato morire Cristo sulla croce per amare il loro mal di denti.
Isak Dinesen

Negli ultimi anni c'è stato un forte boom delle iscrizioni alla facoltà di psicologia; evidentemente la specie umana cerca di fare tutto il possibile per capire come cazzo fa ad essere così deficiente.
Carl William Brown

La vita è dolore e la gioia dell'amore è un anestetico.
Cesare Pavese

Il dolore non è affatto un privilegio, un segno di nobiltà, un ricordo di Dio. Il dolore è una cosa bestiale e feroce, banale e gratuita, naturale come l'aria. È impalpabile, sfugge a ogni presa e a ogni lotta; vive nel tempo, è la stessa cosa che il tempo.
Cesare Pavese

Il mondo, che è del tutto desolato, che si muove di desolazione, dalla disperata desolazione del passato alla desolazione di un divenire senza speranza.
W. Stevens

Prendi il dolore e fanne una canzone.
J. Weinheber

La medicina aiuta l'uomo a vivere a lungo; la tecnologia e la scienza lo aiutano a produrre di più e più velocemente; infine la stupidità sfrutta il tempo che gli rimane per farlo soffrire.
Carl William Brown

Io sono la poesia che nessuno scrisse. Sono la lettera sempre bruciata. Sono il sentiero giammai percorso, il suono senza melodia. Sono la preghiera di labbra mute. Sono un figlio di donna non nato, la corda che nessuna mano ha teso, il rogo che mai venne acceso [...] Sono la cosa che non accade mai.
I. Hagerup

Un patologo medico invece non solo non esercitava alcuna funzione didattica, ma obbligava le studentesse oneste a stargli lontano. Aveva, infatti, una mania, quella dell'apparato sessuale femminile; e, a giudicare dalla frequenza con la quale tale apparato era menzionato nelle sue lezioni e nelle domande d'esame, sembrava che non ci fossero altre malattie che per lui rivestissero interesse.
P.C. Ferraris

Il prode La Hire aveva ricevuto una palla di fucile in una coscia. Trasportato al posto di medicazione, i dottori passarono ore e ore a frugargli le carni piagate, e lo stesso accadde nei giorni successivi. Alla fine, La Hire perdette la pazienza e domandò ai medici che cosa cercassero con tanta insistenza nella sua ferita. Cerchiamo la palla, risposero questi. Allora La Hire si arrabbiò: Perché non lo avete detto subito? La palla ce l'ho in tasca!
Guerard, Dictionnaire d'anecdotes

Tutti i dolori sono punizioni, e ogni punizione è inflitta in eguale misura per amore e per giustizia.
Joseph De Maistre

Il problema per la rinascita del Cristianesimo consiste nel dover sopportare un dolore più grande per la seconda volta.
Herb Caen

La stupidità intellettuale, attraverso gli psicologi, ha clinicizzato persino la nostra misera umanità. Business is business!
Carl William Brown

Il dolore è reale quando fai in modo che le altre persone ci credano. Se uno solo non ci crede, il tuo dolore è chiamato pazzia o isteria.
Naomi Wolf

Il sorriso della sua bocca era la cosa più morta, / vivo quel tanto che gli desse la forza di morire; / e un tratto d'amaro vi si stendeva / quasi un uccello di sventura librato.
Thomas Hardy

Ciascuno nel mondo è Cristo, e tutti sono crocifissi.
S. Anderson

La maggior parte degli uomini si preoccupa troppo di curare la propria immagine esteriore e non si cura per niente di quella interiore.
Carl William Brown

Stiamo attenti a non sciupare l'utilità del dolore.
Sant'Agostino

La stessa tristezza da se stessa s'inventa molti motivi di dolore.
F. de Quevedo

Coloro che soffrono hanno bisogno di aver ragione.
Ch.-L. Philippe

La stupidità è una malattia che va curata con calma, se si vogliono ottenere buoni risultati ci vuole pazienza, viceversa si corre il rischio di fallire e di tramutarla in bestialità.
Carl William Brown

L'individuo arriva alla estrema disperazione non quando soffre senza che lo si possa aiutare, ma quando la sua sofferenza non ha senso.
V. Frankl

L'anima mia nel dolore gode ed esulta perocché tra le spine sente l'odore della rosa che è per aprire. Santa Caterina da Siena

Di fronte alle sofferenze del mondo tu puoi tirarti indietro; sì, questo è qualcosa che sei libero di fare e che si accorda con la tua natura; ma precisamente questo tirarsi indietro è l'unica sofferenza che forse potresti evitare.
F. Kafka

Eli Eli, lamma sabactani? Anche per il Crocefisso la sofferenza è mistero.
B. Forte

Dovremmo creare una scuola di specializzazione, con licenza di uccidere, per poter meglio curare la demenza straordinaria.
Carl William Brown

Sono come l'uccello implume che la serpe insidia e che, con verso disperato, invoca la madre; sono come l'affamato che sogna palazzi tutti d'oro, come il misero che sogna ricchi vestimenti [...] Oh, maledetto sia il giorno in cui fui concepito, maledetto il giorno in cui nacqui e quello in cui mi fu porta la mammella.
Arrigo da Settimello

C'è un campo dove le sofferenze degli uomini fanno seme e danno frutto?
M. Valgimigli


Daimon Library   Pagina Precedente

Pagina Successiva   C.W. Brown



60,000 ENGLISH QUOTES

DAIMON SPIDER



Per una ricerca veloce

in tutto il Daimon Club



  Copyleft © 1997-2020  www.daimon.org  C.W. Brown 


librarybann.gif (6877 byte)


colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Club   colorfrec1.gif (483 byte) Daimon People

colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Arts   colorfrec1.gif (483 byte) Daimon News

colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Magik   colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Guide

colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Library   colorfrec1.gif (483 byte) C.W. Brown

colorfrec1.gif (483 byte) Banner Links   colorfrec1.gif (483 byte) Daimon Humor

colorfrec1.gif (483 byte) Join on Facebook   colorfrec1.gif (483 byte) Join on Twitter


 

website tracking